Pascià. Il clan dei casalesi è nato in una discoteca - Salvatore Minieri - copertina

Pascià. Il clan dei casalesi è nato in una discoteca

Salvatore Minieri

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Edizioni Italia
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 30 aprile 2018
Pagine: 600 p., Brossura
  • EAN: 9788899698089
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 17,00

€ 20,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Duemila anni di segreti, tra le notti del golfo più agitato del Tirreno. Dal misterioso e spietato Mamurra a Gramsci, dal sistema di potere PSI-DC fino alla storia del clan Bardellino. Dagli appetiti dei narcos colombiani fino alla prima banca, controllata dal manager massone, Aldo Ferrucci, direttore dell'inquietante discoteca "Seven Up". Dalla Banda della Magliana alle ombre sulla discarica di Borgo Montello e nei silenzi complici, intorno alla terrificante uccisione di don Cesare Boschin. Dal traffico di rifiuti tossici della nave Zanoobia alla misteriosa Renault 5 che faceva la spola tra la discarica del clan Schiavone, a pochi chilometri da Latina, e il lungomare formiano.
Note legali