Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Edizione: 16
Anno edizione: 1996
In commercio dal: 5 febbraio 1996
Pagine: 272 p.
  • EAN: 9788807014819
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,25
Descrizione
Una donna che vive in solitudine rievoca, in modo lucido e assieme accorato, il proprio passato e quello della sua famiglia meridionale. La protagonista Chiara, vittima ignara dei rapporti ipocriti e delle incomprensioni familiari, si scontra con l'ostilità dei parenti che si oppongono recisamente al suo amore per un cugino, che lei non sapeva fosse tale; trova allora conforto nella sola persona che si sia mai presa cura di lei, la prozia; alla morte di questa, non le resta altro, per scongiurare la follia che scaturisce dal dolore, che affidarsi al potere rasserenante della memoria.

€ 11,42

€ 13,43

Risparmi € 2,01 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristiano Cant

    28/11/2014 12:38:08

    Perduta troppo presto in vita, l'autrice lascia queste pagine come lascito e doglie del suo respiro umano. Libro drammaticamente intenso, storia familiare impressa nello sguardo di una donna che sente le violente amarezze interiori scorrergli dentro come in un fiume che si tiene troppo e tarda a sfociare nel vasto mare della serenità. Turbamenti e insicurezze, fedi e promesse si alternano nel corso della narrazione con stupende riflessioni intime. Un procedere per stanze di sincera inquietudine lavorato nella scrittura con gesto impeccabile.

Scrivi una recensione