Categorie

Justin Cronin

Traduttore: A. Biavasco, V. Guani
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 885 p. , Brossura
  • EAN: 9788804617396

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    MARCO

    12/05/2016 10.09.22

    Cosa dire ... beh non mi permetto di non consigliare la lettura , ognuno è libero. Detto questo, mi permetto di sollevare un critica piuttosto decisa sul libro. Cronin è stato molto bravo a "pescare" da vari plot apocalittici , non recenti, metterli in un mixer, frullare il tutto e creare il suo tomo. Il risultato è un mix tra L'Ombra dello scorpione di King, War World Z di Brooks, Io sono Leggenda di Matheson. Un libro che di originale non ha nulla, nella trama e nei personaggi. In alcuni tratti del libro le similitudini sono addirittura sfacciate! Una delusione da ogni punto di vista ! Peccato!

  • User Icon

    Andrea-L

    02/06/2015 10.04.48

    Non mi ha convinto del tutto. L'idea di base del libro non è male ma non ho particolarmente gradito lo stacco netto tra la prima parte e le restanti, dove c'è un cambio netto di protagonisti e il raccordo tra le due parti, che avviene nel finale, appare piuttosto forzato. La trama è tutto sommato accettabile, ma non c'è nulla di particolarmente spettacolare. A volte la narrazione è un po' confusa e soffre di scarsa originalità. Pessima poi la scelta di chiamare i virali anche con il nome di "zompi" (forse una scelta del traduttore). All'inizio pensavo ad un refuso. In effetti i virali sono a metà strada tra gli zombi ed i vampiri, ma chiamarli "zompi"... Avendo letto da più parti che questo libro era un capolavoro probabilmente avevo aspettative un po' troppo elevate. In ogni caso è un libro che si può leggere, non è del tutto malvagio. Apprezzabile, per me, la leggera tensione che c'è dall'inizio alla fine del romanzo.

  • User Icon

    Marcello

    28/03/2015 23.53.13

    Libro letto un pò di tempo fà! ma devo dire che è assolutamente fantastico! lo consiglio bello bello bello

  • User Icon

    lorena

    19/09/2014 08.28.06

    E' un romanzo molto dinamico ma nella parte centrale la scrittura diventa un po' lento e descrittivo. Nel complesso però mi è piaciuto anche se lascia in sospeso la storia per il seguito ne "I DODICI" che ho intenzione di leggere immediatamente. In molti hanno adorato il personaggio di Amy, a me non ha lasciato granchè, forse la capirò di più nel seguito. Per chi fosse titubante nel leggerlo per la mole di pagine non si faccia scrupoli, è una lettura veloce e molto scorrevole.

  • User Icon

    Leonardo Banfi

    14/04/2014 12.47.30

    Un romanzo che parte in quarta, avvincente, dinamico, che si continua a leggerlo.... ma....questo per la parte iniziale delle quasi 900 pg. Infatti poi si cade nel dirupo della parte descrittiva, piu' da stile narrativa che da romanzo. La parte centrale - diverse centinaia di pg - si arena, diventa lento e a tratti noioso per poi riprendersi un po' nel finale. Finale aperto che lascia col fiato sospeso - o amaro in bocca - sperando di avere un seguito logico e mozzafiato nel libro I DODICI. Complessivamente un libro denso di fantasia anche se tirando le somme un po' troppo noioso, qualche centinaio di pg in meno non avrebbe fatto male. La mia valutazione tiene conto dell'impegno e della fantasia anche se lo stile di scrittura non e' adatto al genere.

  • User Icon

    Filippo

    11/11/2013 11.18.07

    Mi è piaciuto nonostante non abbia una fine e malgrado non fornisca le risposte ad alcuni interrogativi (in primis: da ultimo, chi ha ferito Theo? chi lo ha salvato?). In ogni caso, un libro scritto molto bene e mai noioso. Una curiosità: il significato del titolo del libro lo si scopre solo a meno di un centinaio di pagine dalla fine.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione