Pavarotti. A Voice For The Ages - DVD

Pavarotti. A Voice For The Ages

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Interpreti: Luciano Pavarotti
Anno: 2013
Supporto: DVD

€ 21,40

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Contiene immagini di interviste e concerti provenienti dall'intero arco della carriera di Pavarotti. Dalle clips del "The Tonight Show" con Johnny Carson a "Celeste Aida" al Lincoln Centre con James Levine, dalla celebre "Donna non vidi mai" dedicata a Lady Diana al "Panis Angelicus" in duetto con Sting cantato nel concerto di Hyde Park a Londra. Tra gli extra il recital completo tenuto da Big Luciano nel 1989 al Gran Teatre Del Liceu di Barcellona. Accompagnato da Leone Magiera al pianoforte, Pavarotti interpreta un'entusiasmante programma con celebri arie e canzoni.; ; Pavarotti "Live in Barcelona" tracklisting: Mozart: Un'aura amorosa; Rossini: La Promessa; Rossini: La Danza; Bellini: Dolente immagine di fille mia; Bellini: Malinconia, ninfa gentile; Bellini: Vanne, O rosa fortunata; Bellini: Bella Nice, che d'amore; Bellini: Ma rendi pur contento; Verdi: La mia letizia infondere; Massenet: Pourquoi me réveiller; Respighi: Nevicata; Respighi:Pioggia; Respighi: Nebbie; Flotow: M'apparì; Mascagni: Serenata; Sibella: La Girometta; Denza: Occhi di fata; Puccini: Recondita armonia; Tosti: A' vucchella; Tosti: Marechiare; Puccini: Donna non vidi mai; Di Capua: O' sole mio; Donizetti: Una furtiva lagrima.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Decca, 2014
  • Distribuzione: Videodelta
  • Area0
  • Luciano Pavarotti Cover

    Tenore. Esordì nel 1961 a Reggio nell'Emilia con La Bohème di Puccini, destinata a diventare l'opera a lui più congeniale, cui si aggiunsero presto altri due titoli capitali della sua brillantissima carriera, L'elisir d'amore di Donizetti e Un ballo in maschera di Verdi. Attorno a queste tre opere, interpretate più e più volte in tutto il mondo, ha costruito un repertorio ben calibrato di ruoli lirico-leggeri (soprattutto donizettiani e belliniani), poi gradualmente affiancati da personaggi più drammatici. L'oculatezza nelle scelte gli ha permesso di conservare pressoché integro uno strumento vocale unico per morbidezza, lucentezza e perfezione tecnica, che unitamente alle innate doti comunicative ha favorito un'eccezionale popolarità internazionale. Vanta una vastissima discografia, che spazia... Approfondisci
Note legali