Per questo. Alle radici di una morte annunciata. Articoli 1999-2006

Anna Politkovskaja

Traduttore: C. Zonghetti
Editore: Adelphi
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 4 novembre 2009
Pagine: 489 p., Brossura
  • EAN: 9788845924392
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 13,50
Descrizione
Di tutti i libri di Anna Politkovskaja, questo, uscito dopo il suo assassinio, è il più tragico e potente: ci dice infatti il perché di un destino, consenten di leggere in successione le cronache che nel tempo hanno decretato la fine di una vita. Gli articoli sono stati raccolti grazie al lavoro appassionato dei giornalisti di "Novaja gazeta", dei figli e della sorella di Anna Politkovskaj ne è uscito un documento dove testi pubblicati e altri ancora inediti o incomp promemoria personali e testimonianze confluiscono in una sorta di ininterrotto reportage sulla Russia contemporanea, dall'ottobre 1999 a fine settembre 2006, pochi giorni prima della morte avvenuta il 7 ottobre nell'androne di casa per mano di un killer. Il 19 febbraio 2009 un tribunale moscovita ha assolto i tre imputati del delitto, ma il 25 giugno la Corte Suprema ha annullato "per significative violazioni procedurali" la sentenza di assoluzione. Il processo dunque si rifarà. Per Anna Politkovskaja l'unico giornalismo possibile era un giornalismo "sanitario" - così lei lo definiva -, teso a proclamare una verità che si imprime nella memoria anche grazie al vigore dello stile, al senso dello humour, all'alta percettività nello scandagliare l'anima di vincitori e vinti. Il campo di indagine è vastissimo, ma qui gli scenari già delineati nei libri precedenti vengono ripercorsi con nuovi dettagli e approfondimenti rivelatori.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio

    30/05/2010 11:57:22

    Libro di attualità per capire le dinamiche di una dittatura e delle sue leggi finanziare... La sventura di questa giornalista è legata all'onore che ha sempre avuto per la propria professione. Il fatto di dover raccontare la verità a qualsiasi costo, anche quando lo scotto da pagare è altissimo... Leggere questo libro potrebbe aiutarci a capire cosa stia succedendo in Italia e chi sono gli amici del nostro presidente del Consiglio! Da leggere... Assolutamente!

  • User Icon

    Octacon

    15/02/2010 16:14:48

    1 delle migliori voci interne alla Russia. Giornalista e xsona molto impegnata verso kiunque. L'incubo d ogni dittatore. Vero Vlamidir...?

  • User Icon

    cristian

    14/12/2009 21:17:40

    Sto leggendo questo libro che è fatto di vari articoli pubblicati negli anni. Leggendo ho capito perchè è stata uccisa solo perchè era una persona coraggiosa che trattava i potenti come fossero gli ultimi e gli ultimi come persone importanti. La storia della Cecenia e il ritratto di un presidente russo che non lascia dubbi sui mandanti vigliacchi di un omicidio annunciato.

Scrivi una recensione