Perché non possiamo non dirci mafiosi

Alfio Caruso

Editore: TEA
Collana: Saggistica TEA
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 novembre 2005
Pagine: 158 p.
  • EAN: 9788850205899
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

€ 4,21

€ 7,80

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 6,63

€ 7,80

Risparmi € 1,17 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Calogero

    29/10/2007 11:53:14

    Geniale ed illuminante. Da siciliano a siciliano ritengo gli vada riconosciuto il plauso di svelare tanti tabù tipici della ns amata isola, ricercandone le radici storiche. Leggendo il libro si coglie un aspetto, pressochè scomparso dal vocabolario siciliano, l'Indignazione, che l'autore riesce ad avere, per sua stessa ammissione, solo allontanandosi dalla Terra Natia e guardando con sguardo meno complice i comuni aspetti del ns modo di vivere. In conclusione un libro che coglie ed identifica gli aspetti meno nobili, dell'essere siciliano e che pertanto va letto e fatto leggere.

  • User Icon

    roberto cocchis

    08/09/2006 17:55:13

    In realtà questo pamphlet non dice granché di nuovo: tuttavia ha il merito di insistere su un concetto che, attualmente, è forse troppo scomodo per essere considerato secondo la sua importanza. Mi riferisco al fatto che, come Caruso ripete quasi ossessivamente, i principi alla base della mentalità mafiosa sono spesso condannati solo a parole e praticati invece su larga scala da chi può permetterselo; ed è chiaro che, finché persiste questo tipo di mentalità, la delinquenza organizzata non cesserà di trovare nuovi adepti e nuovi referenti. Ma, a quanto pare, invece di andare avanti, si va indietro: e, se una volta si poteva sperare che solo il meridione fosse metastatizzato, ora il cancro è chiaramente arrivato anche al Nord, con la differenza che la plebe meridionale si può schiacciare facilmente con l'intimidazione, mentre quella nordista si può solo comprarla pronta cassa. Il pessimismo di Caruso, per me, è tutto giustificato.

Scrivi una recensione