€ 138,00

Venduto e spedito da IBS

138 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Il volume dedicato, in occasione del mezzo secolo di attività del giudice delle leggi, all'autonomia privata individuale e collettiva contiene una serie di saggi che non esauriscono i molteplici aspetti del tema ma della materia e degli interventi della Corte forniscono un quadro selettivo disegnato attraverso una impegnativa ricerca. Il discorso si svolge in prevalenza, come era naturale, nell'area del contratto, per segnalare in primo luogo la più larga prospettiva che com prende accanto a quella individuale l'autonomia collettiva, e dalla vicenda sindacale trae sul piano storico e positivo le sollecitazioni più insistenti e le conferme più sicure della necessità di non fermarsi alle ragioni ed agli strumenti di azione dei singoli, alla stregua della visuale dei vecchi codici civili e della concezione del mercato che vi era rispecchiata. Non mancano tuttavia, e meritano una speciale segnalazione, contributi da riportare alla più ampia riflessione sul credito, e quindi sulla teoria dell'obbligazione, come accade nelle pagine sulle garanzie ed in particolare sui privilegi.