Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

I personaggi più malvagi dell'antica Roma - Sara Prossomariti - copertina

I personaggi più malvagi dell'antica Roma

Sara Prossomariti

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Le storie Newton
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 29 maggio 2014
Pagine: 378 p., Rilegato
  • EAN: 9788854167278
Salvato in 8 liste dei desideri

€ 4,75

€ 5,00
(-5%)

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

I personaggi più malvagi dell'antica Roma

Sara Prossomariti

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


I personaggi più malvagi dell'antica Roma

Sara Prossomariti

€ 5,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

I personaggi più malvagi dell'antica Roma

Sara Prossomariti

€ 5,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 2,70

€ 5,00

Punti Premium: 3

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 5,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Molti sono convinti di conoscere tutte le malefatte di celebri personaggi dell'antica Roma come Verre, Catilina, Nerone, Agrippina. Ma è davvero così? Di quali efferati crimini si sono macchiati gli individui cui potremmo attribuire la qualifica di malvagi nella Roma antica? E perché si sono guadagnati questo titolo? Verre non era solo un ladro, ma anche un torturatore molto fantasioso e Catilina iniziò la sua carriera di malvagio ben prima di incontrare Cicerone. Analizzando a fondo le fonti antiche, Sara Prossomariti ripercorre, con un'indagine attenta e documentata, le fasi della vita di tanti personaggi inquietanti e l'evolversi della loro crudeltà, in un crescendo che, da semplici viziosi, li ha resi molto spesso veri e propri criminali. Ma anche gli uomini più virtuosi nascondono un lato oscuro: così Augusto non appare più solo nella veste di equilibrato e saggio fondatore dell'impero, ma anche come despota lussurioso e manipolatore. Ai nomi famosi si affiancano quelli meno noti o addirittura misconosciuti, e soprattutto quelli delle donne più spietate, avvelenatrici di professione e matrone del più alto rango. Ma anche militari e sette, tristemente noti per i soprusi gli uni, i deliri le altre. Tra scatti di ira, libidine, torture, omicidi, sinistri rituali e lotte per il potere, sono in molti a contendersi il titolo di personaggio più malvagio: chi lo sia davvero, sarà il lettore a giudicarlo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Christian E. Maccarone

    08/02/2013 16:34:54

    Il libro "I personaggi più malvagi dell'antica Roma" non ci riserva molte sorprese. Degli imperatori, dei politici e dei tribuni, si conoscono ormai da tempo immemore, vizi (molti) e virtù (poche). L'autrice avrebbe potuto arricchire il suo ben nutrito elenco guardando sotto il tappeto dei tanti protagonisti dell'antica Roma. Capisco che ne sarebbe uscito un volumone poco maneggevole, ma avremmo avuto uno scenario completo di questi attori della crudeltà. Il mio vuole essere un messaggio subliminale, un invito ad aprire altre porte, quelle dei poteri forti, in specie quelli religiosi. Nel descrivere le malefatte di certi individui, la Prossomariti non ha guardato in faccia nessuno. C'è da dire che molti documenti informativi del tempo, probabilmente sono stati edulcorati dagli stessi autori. Ricordiamoci che questi ultimi erano presenti ed hanno vissuto in prima persona l'esperienza dei metodi e delle abitudini di questi oscuri eroi. Pertanto, come succede anche oggi, per evitare rappresaglie, non si calcava la mano nell'elencare le gesta e i vizi di questi contemporanei più o meno "illustri". Brava la Prossomariti per le accurate informazioni. Ne risulta una lettura gradevole e molto informativa per chi è stato abituato a vedere aureole e odore di incenzo al solo sentire il nome di certi personaggi.

  • User Icon

    Nando

    24/01/2013 21:31:32

    Devo dire che è difficile che questo libro non gratifichi e coinvolga, di molto anche, gli appassionati di storia antica e non. I personaggi e le loro "malefatte" sono pefettamente delineati, sorprende infatti da una parte la bravura della scrittrice quale studiosa di vicende antiche che non tralascia neanche il benchè minimo particolare,e dall'altra la sua sensibilità nel tratteggiare l'aspetto psicologico degli uomini protagonisti del libro, in una miscela equilibrata e sostenuta da una solidissima conoscenza storica, piena di interessanti riferimenti ed evidente frutto della passione e della ricerca approfondita. Libro da leggere assolutamente.

  • User Icon

    Valentino Mandrich

    13/12/2012 14:16:05

    Amichevolmente l'ho definita "la Luciana Littizzetto" dell'antica Roma! Non risparmia nessuno, ne ha sia per i buoni che per i cattivi, mostrando semplicemente "il rovescio della medaglia", un rovescio che il più delle volte non viene preso in considerazione. Si restituisce così maggiore umanità un po'a tutti i personaggi di cui l'Autrice racconta la vita o momenti salienti di essa, contribuendo a smontare quell'aura tanto negativa quanto positiva che li da sempre li circonda. In questo non modo non fa altro che il lavoro dello storico, mettendo insieme le fonti antiche e le più recenti interpretazioni al fine di fornire un quadro quanto più possibile obiettivo e magari vicino alla realtà dei fatti. Leggendo il libro sorprenderà lo stile, magari darà addirittura fastidio a chi si aspetta quello solito secco e politically correct che è possibile trovare in tutta la saggistica; è invece un modo di scrivere accattivante, che fa sentire vicina l'Autrice, come se fosse lei stessa a raccontarci con gusto quello che è in realtà affidato alla carta stampata; uno stile che si potrebbe definire più appropriato ad un romanzo magari, dove simili libertà sono accettate, ma le regole esistono anche perché possano essere infrante e quindi fare innovazione. Chi sa che questo non sia un nuovo modo di fare saggistica, di sicuro molto meno noioso, senza perdere il rigore e l'onestà intellettuale. Questo e molto altro si può trovare e provare leggendo "I Personaggi più malvagi dell'Antica Roma" di Sara Prossomariti.

  • User Icon

    Christian Santini

    06/12/2012 17:56:56

    Se al peggio non c'è mai fine, con questo scopriamo che anche il male non ha limiti. La Prossomariti esordisce con un libro sulle malvagità e le cattiverie delle corti imperiali dell'antica Roma e riesce a narrarle sulla base di ricerche storiche come fossero racconti noir. E poiché il noir basa le proprie fondamenta non tanto sulla storia, quanto sui protagonisti, ecco che "I personaggi più malvagi dell'antica Roma" si rivela come un libro non solo storico, ma anche pieno di elementi che riportano alla luce l'aspetto umano degli imperatori romani e non solo. Alcuni episodi sembrano essere inventati di sana pianta, altri plausibili. La verità è che tutti sono documentati dagli storici del tempo, tramandati fino a noi e svelati con semplicità, a volte eccessiva, visti alcuni brani i quali rendono inequivocabilmente l'idea di quanto la cattiveria umana possa essere illimitata. Un'altra peculiarità del libro è la trama che si viene a creare in ogni storia di ogni singolo personaggio: intrighi, connivenze, congiure (un ingrediente, questo, immancabile quando si parla di antica Roma). Leggendo sembra di vivere in un ambiente saturo di infedeltà, dove ogni gesto è valutato per quello che non è e dove nessuno è al sicuro. L'autrice sceglie otto categorie e per ognuna trova gli esponenti massimi della cattiveria. Lo stile chiaro rende la lettura scorrevole e gli inserti ironici forniscono l'idea di come la scrittrice abbia acquisito familiarità con i "suoi" personaggi e con le testimonianze storiche di cui si è servita per raccontarci un nuovo aspetto della Città Eterna. Certo, a tratti la dovizia di particolari può risultare fastidiosa all'immaginazione del lettore, che si troverà spiazzato di fronte a determinate pratiche delittuose e alle crudeltà descritte, ma la voglia di sapere cosa erano in grado di fare questi personaggi sarà più forte di qualsiasi remore. Un libro storico, noir e horror allo stesso tempo. Niente male per un'esordiente.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali