Il Pesce rosso - Enrico Galiano - ebook

Il Pesce rosso

Enrico Galiano

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Garzanti
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,55 MB
  • EAN: 9788811603894
Salvato in 26 liste dei desideri

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Enrico Galiano, giovane professore di una scuola di periferia, descrive con passione e rispetto il mondo degli adolescenti. »
Io Donna - Monica Virgili

«Un autore amatissimo che sa parlare al cuore dei ragazzi.»
Elle - Cristina De Stefano

«Enrico Galiano conosce bene le spine dell’adolescenza.»
TuStyle - Carlotta Vissani

Per Gioia le parole sono importanti. La sua passione sono quelle intraducibili, quelle che in poche lettere riassumono significati profondi e vastissimi, come engelengeduld, che in olandese significa «la pazienza che solo gli angeli potrebbero avere». È proprio quella la parola che Gioia ha in mente mentre, seduta in classe, assiste a una delle strambe lezioni del professor Bove: sulla cattedra c’è solo un pesce rosso dentro una boccia d’acqua, da cui il professore preleva alcune gocce per poi farle ricadere a terra. Gioia sa che il professore vuole insegnare qualcosa, a lei e ai suoi compagni: in fondo lui è uno dei pochi adulti che lei stimi davvero. Ma questa volta le sfugge quale sia l’obiettivo. Non riesce a capire quale messaggio voglia trasmettere. Alcuni insegnamenti sono più difficili perché alcune convinzioni, abitudini, comportamenti sono più radicati di altri. Gioia sta per scoprire che le regole sono importanti, ma a volte è ancora più importante trasgredirle.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,56
di 5
Totale 9
5
5
4
4
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lucy

    11/05/2020 15:57:36

    La scuola è un argomento e una ambientazione che accomuna tutti, nel nostro vissuto di formazione. Ma non tutti abbiamo avuto un prof come quello di questo racconto, dalla scrittura chiara, e dal senso profondo. Una scoperta piacevolissima, un buon motivo per continuare a leggere altro di Galiano

  • User Icon

    Monica

    20/09/2019 14:02:06

    Poche pagine ma dense di significato. Le lezioni del professor Bove rimangono sempre nel cuore perché sono semplici ma davvero efficaci.

  • User Icon

    Poli Roberta

    16/12/2018 21:45:58

    Libro sintetico ma di grande pregio. Con poche battute il docente protagonista del racconto regala una grande lezione di vita ai suoi allievi. Ben strutturato, colpisce nel segno la sorpresa finale! Da non perdere.

  • User Icon

    Isabella

    19/09/2018 03:21:04

    Ha superato le mie aspettative. L'ho preso perché era gratuito ed è risultato molto interessante

  • User Icon

    Lucia

    30/07/2018 22:57:21

    Anche un pesciolino rosso può essere protagonista di una breve storia che ci aiuta a riflettere su come guardare il mondo, per evitare che goccia a goccia si venga privati dell'anima e che non basta gridare all'ingiustizia, ma che è necessario darsi da fare...

  • User Icon

    Diana

    28/07/2018 17:22:53

    Proprio mi e’ piaciuto questo libro, che tra l’altro si legge in pochissimo tempo, che all’inizio lascia un po’ perplessi col professore con la boccia di vetro che svuota poco alla volta, di fronte ad una classe attonita. Ma poi ne spiega il motivo, che non si puo’ che condividere.

  • User Icon

    Valentina Locatelli

    20/07/2018 11:11:27

    Senza dubbio queste poche pagine lasciano in bocca un senso di impotenza. Ci fermiamo troppo spesso a guardare cosa accade attorno a noi, senza essere protagonisti della nostra vita, ma solamente soppravvivendo ad essa. Spesso restiamo in un angolo, aspettando che qualcun altro diventi il centro di attenzioni. Spesso il mancato agire è dettato dalla paura del giudizio altrui. Quello che insegnano questa breve storia è di affrontare le nostre idee, portarle avanti, farle valere nel bene e nel male e, specialmente, agire. La giustizia non è fatta di idee e di parole, ma di fatti, di uomini/donne che non si nascondono.

  • User Icon

    Michela

    09/04/2018 22:37:04

    Enrico Galiano mi trasforma in un'adolescente in ogni sua storia, mi ricorda chi ero, mi aiuta a ritrovare emozioni senza filtri, totalizzanti. La forza di alzare la mano e obiettare contro un'ingiustizia e l'incapacità di poter andar oltre l'indignazione, per mancanza di conoscenza, per l'assenza di strade già battute da rivivere per trovare la giusta direzione. Meraviglioso. Grazie. (Dike <3 )

  • User Icon

    Stefano Olivieri

    07/04/2018 13:08:49

    Preso perché gratuito e incuriosito dalla biografia dell'autore, ho trovato il racconto molto interessante, bello e apprezzabile. Nel crescere si perde la spinta ad andare contro o semplicemente mettere tuto in dubbio, oggi si rischia che i ragazzi saltino questa fase evolutiva.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Enrico Galiano Cover

    Enrico Galiano (Pordenone 1977) è insegnante in una scuola di periferia. Ha creato la webserie Cose da prof, che ha superato i dieci milioni di visualizzazioni su Facebook. Ha dato il via al movimento dei #poeteppisti, flashmob di studenti che imbrattano le città di poesie. Nel 2015 è stato inserito nella lista dei 100 migliori insegnanti d’Italia dal sito Masterprof.it. Il segreto di un buon insegnante per lui è: «Non ti ascoltano, se tu per primo non li ascolti». Ogni tanto prende la sua bicicletta e se ne va in giro per l’Europa con uno zaino, una penna e tanta voglia di stupore. Tra i suoi romanzi ricordiamo Eppure cadiamo felici (2017), Tutta la vita che vuoi (2018), Più forte di ogni addio (2019) e L' arte... Approfondisci
Note legali