La peste italiana. Il caso Basilicata. Dossier sui veleni industriali e politici che stanno uccidendo la Lucania - Maurizio Bolognetti - copertina
Salvato in 2 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
La peste italiana. Il caso Basilicata. Dossier sui veleni industriali e politici che stanno uccidendo la Lucania
13,30 € 14,00 €
LIBRO
Dettagli Mostra info
La peste italiana. Il caso Basilicata. Dossier sui veleni industriali e politici che stanno uccidendo la Lucania 13 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 € Spedizione gratuita
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La peste italiana. Il caso Basilicata. Dossier sui veleni industriali e politici che stanno uccidendo la Lucania - Maurizio Bolognetti - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La peste italiana. Il caso Basilicata. Dossier sui veleni industriali e politici che stanno uccidendo la Lucania Maurizio Bolognetti
€ 14,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Esiste in Italia una congiura del silenzio sui delitti commessi dalla classe politica che ha nella situazione lucana un esempio tra i più nitidi. In questo libro si parla dei motivi per cui la Basilicata è ai primi posti in Italia per decessi da malattie tumorali, la cui incidenza è in costante crescita rispetto al resto del paese. Si parla di una regione in cui la sovrapposizione tra ente controllore e controllato, certamente in materia ambientale, è una costante. Basti pensare al silenzio tenuto per almeno un anno dall'Arpab sul fatto che l'inceneritore Fenice immette mercurio e altre sostanze cancerogene nel fiume Ofanto e che comunque, prima durante e dopo il periodo di omertoso silenzio dell'ente regionale di controllo, nessuno ha provveduto a far fermare. La lettura di questo volume provoca autentico sgomento, perché ne scaturisce una rappresentazione terribilmente documentata dello sfacelo in cui il nostro paese sta precipitando grazie alla incapacità (e alla connivenza?) della nostra classe politica. Nazionale, e locale. Fino a quando le denunce sulle "mattanze" che avvengono in Lucania resteranno nei cassetti delle procure? Il volume è aperto da una prefazione di Carlo Vulpio, e da testi introduttivi di don Marcello Cozzi, Pietro Dommarco, Marco Cappato, e Elisabetta Zamparutti (deputata Radicale, membro della Commissione ambiente della Camera).
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
14 marzo 2012
160 p., Brossura
9788895284231

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
dany
Recensioni: 5/5

ottima lettura. 1 indagine senza guardare in faccia nessuno. 1 xfetta radiografia d 1 paradiso trasformato in inferno.

Leggi di più Leggi di meno
Maria Antonietta
Recensioni: 5/5

Da il Quotidiano della Basilicata, 28 luglio 2011 Il Libro dossier di Maurizio Bolognetti Di Maria Teresa Labanca Lo ricordo Maurizio Bolognetti, al nostro primo incontro per una conferenza stampa dei Radicali per l'allora prossimo referendum sulla fecondazione assistita, in una gelida piazza Prefettura. La gente in via Pretoria non era molto, a causa delle temperature rigide e della domenica di festa. Ma questo interessava poco a Maurizio, nulla poteva intaccare il fuoco sacro che lo animava. La stessa passione con cui ha condotto tutte le sue battaglie, attraverso le quali ho imparato a conoscerlo negli anni. Lui è fatto così, va avanti come un treno, a dispetto di tutto e di tutti, a costo di risultare un vero "rompi?". Allarmismo: è questa l'accusa che il segretario di Radicali Lucani più spesso si è sentito muovere. Contro di lui procede anche la Procura di Potenza che indaga per rivelazione del segreto d'ufficio che lo vede imputato insieme all'ex Tenente di Polizia giudiziaria, Giuseppe Di Bello, sulla vicenda relativa alla qualità delle acque degli invasi lucani. Ma la sua è una voce importante che in questi anni non ha mai abbassato la guardia su molte vicende lucane, altrimenti rimaste mute. Maurizio li chiama "veleni" e non solo nel senso stretto del termine. Che oggi hanno trovato ampio e accurato approfondimento nel volume "La Peste Italiana. Il caso Basilicata": dossier sui veleni industriali e politici - appunto - che stanno uccidendo la Lucania, con prefazione di Carlo Vulpio e introduzione di Don Marcello Cozzi. Ma non sarà un'esagerazione parlare di un "Caso Basilicata"? Per Bolognetti no. "Perché - spiega - esiste una congiura del silenzio sui delitti commessi dalla classe politica che ha nella situazione lucana un esempio tra i più nitidi."

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore