Traduttore: L. Lamberti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: XXVIII-312 p., Brossura
  • EAN: 9788806207182
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,78

€ 11,50

Risparmi € 1,72 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elisabetta

    26/05/2016 18:16:17

    Ho riletto 'Piccole donne' dopo secoli e ora comprendo perché lo avessi così tanto amato quando ero soltanto una bambina. I tempi sono cambiati, la mia visione della vita anche, ma la delicatezza e la freschezza di questo bellissimo romanzo restano e ne fanno un'opera irrinunciabile per chi, come me, crede nell'importanza della famiglia, dell'amicizia e dell'amore. Naturalmente, un po' come tutti, ho amato molto Jo, con il suo carattere complesso e con tutte quelle fragilità che la rendono assolutamente umana. L'ho trovata un'eroina molto moderna e affascinante con quel temperamento focoso talvolta difficile da reprimere, con la sua schiettezza spesso imbarazzante e con la commovente devozione per la propria famiglia. La dura e fragile Jo, sempre pronta a mettersi in discussione e ad adoperarsi per gli altri. E poi c'è Beth, che tanto amai da bambina e che ancor di più ho amato da adulta. La dolce piccola Beth, tanto fragile e delicata sia nel corpo che nell'anima, la Coccola di casa March che non si può non adorare per la tenerezza e la bontà che riesce ad ispirare. 'Piccole donne' non è un libro ricco di avvenimenti nel senso stretto del termine, ma è un'opera piena di buoni sentimenti e di buoni propositi. Un libro che fa bene all'anima e che ci mostra come, con tanto impegno e con l'aiuto degli altri, possiamo giorno dopo giorno migliorarci, mitigando quei lati del nostro carattere che proprio non ci rendono fieri di noi stessi. Sicuramente siamo lontani anni luce dal mondo proposto dalla Alcott, soprattutto da quella concezione della famiglia che vedeva i figli devoti ai genitori anche nella vecchiaia e nell'infermità. Oggi si sa come vanno le cose e penso sia per questo che un romanzo del genere, forse, sarà presto irrimediabilmente considerato 'fuori moda'. Per me rimane indiscutibilmente bellissimo!

Scrivi una recensione