Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Piccolo trattato di ciclosofia. Il mondo visto dal sellino - Didier Tronchet - copertina

Piccolo trattato di ciclosofia. Il mondo visto dal sellino

Didier Tronchet

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Lorenzo Bernini
Editore: Il Saggiatore
Collana: Saggi. Tascabili
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 maggio 2009
Pagine: 153 p., Brossura
  • EAN: 9788856500677
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 4,86

€ 9,00
spinner
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il ciclista non fa code, non ha problemi di parcheggio. Procede spavaldo, impettito e il suo agile veicolo gli trasmette una tranquilla solennità. Beffardamente sorpassa l'automobilista imbottigliato nel traffico. Nell'illustrare i vantaggi della bici, Trochet non si limita a considerazioni di natura logistica. Bicicletta diventa sinonimo di benessere fisico e spirituale, libertà di movimento e di pensiero. Il ciclista può convivere in armonia con il pedone, se questo non è distratto quando attraversa, ma si oppone irrimediabilmente all'automobilista, allo strombazzamento dei clacson e all'inquinamento dei motori. Con questo libro l'autore intende spiegare il senso della ciclosofia attraverso resoconti di esperienze personali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,33
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Enrico

    08/04/2014 11:33:49

    Libro imperdibile: acuto, ironico, divertente, "strumento" per riappropriarci di una filosofia di vita che ci rimette in contatto con noi stessi. Consigliato vivamente, a ciclisti e non.

  • User Icon

    Laura

    24/11/2010 15:18:47

    L'autore, oltre a essere tremendamente ripetitivo (un terzo delle pagine sarebbero bastate), predica reiteratamente come pratica consigliabile e virtuosa il non rispetto delle più elementari norme del codice della strada: attraversamento con il rosso, marcia contromano e sui marciapiedi, velocità a rotta di collo nelle discese. Tanto il ciclista è un filosofo ecologico, e quindi può fare quel che vuole. Anzi, deve. Complimenti.

  • User Icon

    sabrina

    04/06/2009 09:33:37

    Un piccolo gioiellino per gli amanti della natura e della bici. Se andate in bicicletta vi ci rispecchierete. s.

Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi