Planet Waves

(180 gr.)

Artisti: Bob Dylan
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Data di pubblicazione: 1 aprile 2016
  • EAN: 0821797144315

€ 50,90

Venduto e spedito da IBS

51 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

On a Night Like This; Going, Going, Gone; Tough Mama; Hazel; Something There Is About You; Forever Young; Forever Young (Continued); Dirge; You Angel You; Never Say Goodbye; Wedding Song

Divenuto un grande evento discografico prima ancora di essere pubblicato, l’album di Bob Dylan Planet Waves si rivela oggi un capolavoro sottovalutato da molti. Primo disco in studio registrato dopo quattro anni di live, questo album dai toni gradevolmente casalinghi del 1974 vide il Bardo riunirsi alla sua Band, una formazione che allora erra composta da strumentisti di grandissimo talento. Come facilmente prevedibile, tutti i brani in programma possiedono la chimica giusta per conquistare il pubblico e la produzione modesta ed economicamente molto oculata non fa altro che esaltare al massimo grado la adamantina sincerità che univa Dylan a tutti i musicisti coinvolti. Questa rimasterizzazione su LP da 180 grammi della OMR consente di apprezzare fino in fondo i contenuti emozionali e il calore quasi rustico che pervade ogni brano. Rimasterizzata a partire dai nastri analogici originali, questa riedizione audiophile da collezionisti riporta a galla il sound caldo e coeso e l’atmosfera piacevolmente rilassata di Dylan e della Band. Grazie a questa edizione, gli ascoltatori potranno finalmente percepire le sfumature delicate ottenute dalla band di Dylan con il suo approccio sereno e rilassato e una performance assolutamente impeccabile. In particolare, da questa rimasterizzazione il timbro corposo del pianoforte di Richard Manuel, i toni morbidi dell’organo di Gary Hudson e la grande trasparenza della voce di Dylan emergono in una prospettiva del tutto nuova. Tutto questo consente a Planet Waves di balzare dalla retroguardia ai primi posti della discografia di Dylan, anche grazie alla scoperta di una serie di sonorità che consentono a questo disco di avanzare autorevolmente la propria candidatura a entrare nel pantheon della produzione del grande cantautore americano. Registrato nel giro di appena tre giorni, Planet Waves è essenzialmente un saggio dell’inimitabile mix di rock e folk distillato da Dylan e della sua Band. Rievocando lo spirito inconfondibilmente americano che pervade The Basement Tapes, aggiungendo una irrequietezza controllata ed eliminando una certa qual rudezza, questo disco sfoggia al tempo stesso un attraente fascino acqua e sapone e una ispida dolcezza. Concepito da un Dylan sospeso sull’abisso che separa le calde certezze della famiglia dalle insidie della strada, Planet Waves esprime con grande immediatezza una miriade di sentimenti e di contraddizioni, con una serie di brani che spaziano dai toni devozionali a una spaventosa oscurità. Tra questi estremi, Dylan cerca di barcamenarsi tra i temi della pace, della catarsi e della determinazione. Segno distintivo del Bardo, molti brani di questo album presentano colpi di scena e sotterfugi. Questo comunque non avviene nelle canzoni più conosciute, come “Forever Young”, che in seguito fu oggetto di un’infinità di cover, il famoso roll-and-tumble “On a Night Like This” e la delicatissima “You Angel You”, che brilla di amore, romanticismo e di una tenerezza che sconfina quasi nella preghiera. Eppure, in questo disco sono già presenti i semi che nel 1975 germogliarono nella traumatica rottura segnata dall’album Blood on the Tracks, come si può notare nei complessi sentimenti e nella profonda confusione personale di “Wedding Song”, nell’atmosfera di “Tough Mama”, nella scrittura orientata soprattutto sul pianoforte di “Dirge” e nel tentativo di bussare dall’oscurità alle porte del paradiso di “Going, Going, Gone”.

Disco 1
  • 1 On A Night Like This
  • 2 Going, Going, Gone
  • 3 Tough Mama
  • 4 Hazel
  • 5 Something There Is About You
  • 6 Forever Young
  • 7 Forever Young (Continued)
  • 8 Dirge
  • 9 You Angel You
  • 10 Never Say Goodbye
  • 11 Wedding Song