Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Platoon. Special Edition 25° anniversario

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Oliver Stone
Paese: Stati Uniti
Anno: 1986
Supporto: Blu-ray
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 9,99

Venduto e spedito da Vecosell

Solo 2 prodotti disponibili

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,90 €)

Vietnam, 1967. Un giovane, arruolatosi come volontario, subisce il trauma dell'impatto con la guerra. L'incontro con due sottufficiali americani, uno sadico e crudele, l'altro equilibrato e disilluso, gli fornisce due diversi e antitetici modelli di comportamento bellico. Fra stragi, violenze, agguati e uccisioni, il ragazzo matura, comunque, la consapevolezza dell'inutile brutalità del conflitto.

1987 - Oscar [Academy Awards] - Miglior film
1987 - Oscar [Academy Awards] - Migliore regista - Oliver Stone
1987 - Oscar [Academy Awards] - Miglior montaggio
1987 - Oscar [Academy Awards] - Miglior sonoro
1987 - Golden Globe - Miglior film drammatico
1987 - Golden Globe - Migliore regista - Oliver Stone
1987 - Golden Globe - Miglior attore non protagonista - Tom Berenger
1988 - BAFTA - Migliore regista - Oliver Stone
1988 - BAFTA - Miglior montaggio
1987 - Festival di Berlino - Orso d'argento per il miglior regista - Oliver Stone

  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2011
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 117 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (DTS 5.1);Spagnolo (DTS 5.1);Tedesco (DTS 5.1);Giapponese (DTS 5.1);Russo (DTS 5.1);Portoghese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Ceco; Coreano; Danese; Finlandese; Francese; Giapponese; Greco; Inglese per non udenti; Italiano; Norvegese; Polacco; Portoghese; Russo; Spagnolo; Svedese; Tedesco; Thai; Turco; Ungherese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • AreaB
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; trailers; commenti tecnici; documentario
  • Oliver Stone Cover

    "Propr. William O. S., regista e sceneggiatore statunitense. Si distingue nel panorama hollywoodiano per il forte impatto polemico e politico dei suoi film, in cui si avvale di sempre più travolgenti ritmi di racconto e montaggio (oltre a immagini basculanti e a supporti multimediali). Debutta alla regia con Seizure (1974), un horror a basso costo come l'opera seconda La mano (1981), ma si impone all'attenzione generale come sceneggiatore: vince infatti il premio Oscar per Fuga di mezzanotte (1978) di A. Parker, scrive inoltre Scarface (1983) di B. De Palma e L'anno del dragone (1985) di M. Cimino. Nel 1986 firma la regia del drammatico Salvador, cui segue sempre nello stesso anno Platoon (Oscar come miglior film e regia), primo episodio di una trilogia dedicata alla guerra del Vietnam.... Approfondisci
  • Tom Berenger Cover

    Nome d'arte di Thomas Michael Moore, attore statunitense. Dopo il debutto nell'horror Sentinel (1977) di M. Winner e la parte dell'omosessuale nel film di R. Brooks In cerca di Mr. Goodbar (1977), interpreta un divo televisivo in Il grande freddo (1983) di L. Kasdan. Nel 1986 è lo spietato sergente di Platoon di O. Stone, ruolo per il quale è candidato all'Oscar, mentre l'anno successivo è protagonista di Chi protegge il testimone di R. Scott. Ha lavorato anche con Costa-Gavras in Betrayed - Tradita (1988), dove è il capo di un gruppo di razzisti legati al Ku Klux Klan, con H. Babenco in Giocando nei campi del signore (1991), ambientato tra gli indios dell'Amazzonia, con W. Petersen nel thriller Prova schiacciante (1991) e con R. Altman nel giallo Conflitto di interessi (1998). Approfondisci
  • Charlie Sheen Cover

    Nome d'arte di Carlos Irwin Estevez, attore statunitense. Figlio dell'attore Martin S., dopo alcuni telefilm esordisce in Alba rossa (1984) di J. Milius e mostra subito il suo precoce talento in I ragazzi della porta accanto (1985) di P. Spheeris. O. Stone contribuisce al lancio della sua carriera con Platoon (1986), in cui è un giovane militare sconvolto dalla guerra, e Wall Street (1987). Nel 1990 recita in La recluta di C. Eastwood prima di ottenere un grande successo con il demenziale Hot Shots (1991) di J. Abrahams. Problemi con la droga e la legge limitano le sue possibilità e negli anni '90 sembra smarrire lo smalto dei giorni migliori recitando in film di dubbio valore (da ricordare solo una piccola apparizione in Essere John Malkovich, 1999, di S. Jonze). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali