Portrait in Jazz (Limited Edition)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Bill Evans
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Jazz Images
Data di pubblicazione: 14 ottobre 2016
  • EAN: 8437012830820
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 16,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il fotografo francese Jean-Pierre Leloir (1931-2010) ha catturato alcune delle immagini più iconiche della vita del jazz in Francia durante gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta. Questa collezione, in edizione limitata, raccoglie alcuni dei migliori album della storia del jazz arricchiti dalle splendide e inedite fotografie di Leloir che ne ritraggono i rispettivi autori. “Portrait in Jazz” rappresenta il terzo lavoro di Bill Evans come leader, dopo “New Jazz Conceptions” (1956) e “Everybody Digs Bill Evans” (1958), e a differenza dei suoi precedenti album non presenta brani per pianoforte solo, ma solo registrazioni in trio. “Portrait in Jazz” è stato anche primo album di Evans con il talentuoso contrabbassista Scott LaFaro (entrambi avevano suonato sull’album di Tony Scott “Sung Heroes” registrato nel mese di Ottobre del 1959, ma avevano suonato su tracce separate). La collaborazione di Evans con LaFaro avrebbe raggiunto il suo apice con le loro registrazioni al Village Vanguard del Giugno 1961. Purtroppo LaFaro sarebbe morto in un incidente stradale poco dopo (il 6 Luglio 1961), all'età di soli 25 anni (Evans fu così scioccato dalla morte del suo bassista che aspettò a lungo prima di formare un nuovo trio). In questo album il repertorio è costituito fondamentalmente da standards a cui si affiancano due composizioni originali “Peri’s Scope”, brano che Evans non avrebbe registrato nuovamente prima del 1967, e “Blue in Green”, composta con Miles Davis e precedentemente registrata da Evans sullo storico album “Kind of Blue”.
Disco 1
1
Come Rain Or Come Shine
2
Autumn Leaves
3
Witchcraft
4
When I Fall In Love
5
Peri’s Scope
6
What Is This Thing Called Love?
7
Spring Is Here
8
Some Day My Prince Will Come
9
Blue In Green
10
Autumn Leaves
  • Bill Evans Cover

    Pianista statunitense di jazz. Messosi in luce, con le sue improvvisazioni liriche ma ritmicamente dinamiche, nel complesso di Miles Davis (1958), costituì in seguito propri trii (noto soprattutto il primo, con Scott LaFaro e Paul Motian), affermandosi come una delle più influenti personalità del jazz contemporaneo. Approfondisci
Note legali