Il posto delle donne

Rossana Campo

Editore: TEA
Collana: TEA biblioteca
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 marzo 2016
Pagine: 152 p., Brossura
  • EAN: 9788850239955
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Parigi, i nostri anni. Emma, italiana, lavora in un bistrot ed è appena stata lasciata dalla sua compagna Carmen. Incontra una donna più giovane, una spensierata e sensuale ballerina di lap dance, Maxine, e se ne innamora; ma dopo pochi giorni, Maxine viene ritrovata uccisa in un parco della città. Emma non si rassegna, decide di capire, di indagare: ricostruisce la vita di Maxine incontrando la sua amante e la compagna di lei, entrambe raffinate intellettuali, esplorando l'ambiente omofobo e maschilista della lap dance; e nel frattempo, cerca di superare il fallimento della sua storia d'amore e il trauma della perdita della giovane amica aprendosi ancora alla ricerca erotica. Rossana Campo torna al romanzo con una storia dolcemente torbida: una storia di eros, morte, amicizia, tradimento, redenzione; e con un personaggio, Emma, coraggiosa e impudica, saggia e sventata, che non teme di rischiare tutto e osa rovesciare la tragedia nella ricerca - affannosa eppure lieve - di una nuova speranza.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco

    04/11/2013 18:30:52

    Ho commenti contrastanti per questo libro; molti sono negativi. Il linguaggio è troppo "colorito" e la punteggiatura è un disastro, tuttavia qualcosa lascia il segno. Si apprende di un modo di scrivere al qualche forse bisognerà abituarsi: è incredibile come l'autrice riesca a comunicare con il lettore malgrado una forma di costruzione primitiva. Sì, malgrado la superficialità riesce ad essere incisiva.

  • User Icon

    Umberto Mottola

    01/11/2013 16:09:00

    Romanzo mediocre, anche se lo stile è scorrevole e le ambientazioni efficaci. Non mi piace che non vengono usate le virgolette per i dialoghi. E neanche che negli elenchi non vengono usate le virgole, come a pagina 9: "..., ero una specie di essere sfuocato, pieno di pazzia di silenzi di momenti di contemplazione."

  • User Icon

    Vitto

    06/10/2013 21:40:47

    Io il libro l'ho letto in una serata, con sgomento. Niente mi ha suscitato un'emozione, una riflessione, un po' di curiosità o un minimo di sorpresa. I personaggi sono nomi senza nessuna consistenza, non hanno motivazioni né veri sentimenti, tutto è casuale, l'unica cosa che pare muovere la protagonista è l'attrazione sessuale che prova con una certa facilità, la disinvoltura sua e della lingua che vorrebbe raccontarla confina troppo da vicino con la sciatteria. E la storia è ridicola nella sua pochezza. Per lettori che non vogliono pensare, mai.

  • User Icon

    Sonia

    30/07/2013 14:55:28

    Leggero, divertente e allo stesso tempo reale. Un libro unico nel suo genere, diverso dai soliti che si trovano sugli scaffali delle librerie. Un libro che parla dell'amore, dell'amore fra donne. Rossana Campo riesce davvero a farci scoprire l'altra faccia dell'amore, quella che la maggior parte della gente non vede o non vuole vedere e di cui certamente si sa poco ma che forse meriterebbe di essere ascoltata.

  • User Icon

    Daniela

    06/06/2013 09:59:04

    Il libro scorre, così come vuole la scrittura della Campo. Però sinceramente sdoganiamoci da questa visione delle lesbiche che vanno a destra e manca, con questa ossessiva sessualità compulsiva.. no, mi aspettavo sinceramente un po' di più, anche un solo minimo dettaglio introspettivo. Detto ciò, letto in mezza giornata, e tiene compagnia, ma niente di più

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione