Il presidente dell'assemblea nella società per azioni

Sergio Alagna

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XIV-248 p.
  • EAN: 9788814120275
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 19,55

€ 23,00

Risparmi € 3,45 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Il lavoro esamina la disciplina del presidente dell'assemblea della società per azioni dopo la riforma del 2003 e le ulteriori novità apportate con le ultime modifiche legislative del 2004.
Alla luce del nuovo assetto dei poteri di cui il presidente è riconosciuto titolare e del loro modo di atteggiarsi, e tenuto conto altresì che tali poteri vanno esercitati nell'ambito del complesso sistema degli interessi che convergono nell'assemblea della società, si afferma che l'attività di direzione e coordinamento configura un ufficio di diritto privato. Il che non solo giustifica l'ampiezza delle prerogative e dei poteri del presidente, ma motiva pure la doverosità della funzione.
L'indagine analitica si sofferma sul modo di atteggiarsi, in concreto, dell'ufficio nelle diverse fasi dell'assemblea (costituzione, discussione, voto, verbalizzazione), ponendo particolarmente in evidenza da un lato l'obbligo di collaborazione degli amministratori e dall'altro la necessaria sinergia presidente-segretario.
L'ultima parte del lavoro, dopo avere esaminato il rimedio specifico della rimozione dall'ufficio, offre un quadro generale della responsabilità civile e penale derivante dalla violazione degli obblighi del presidente, in termini di correttezza e professionalità.