Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il principe di Machiavelli in italiano moderno e per tutti - Cristina Légovich - ebook

Il principe di Machiavelli in italiano moderno e per tutti

Cristina Légovich

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Fermento
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,42 MB
  • EAN: 9788899163174
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Con questa versione in italiano moderno Cristina Légovich consente a tutti di leggere questo capolavoro come se fosse stato scritto oggi. Il Principe è un manuale di comando, un libro sull'arte del potere e del dominio. Spiega in modo semplice il motivo per cui la Storia, se si vuole esercitare a regola d'arte un governo su un popolo, è fondamentale conoscerla. Nessuno può prendere il timone di una nave senza saperla manovrare, senza sapere di che materiale è fatta, quali sono le sue potenzialità e i suoi limiti. Virtù di Machiavelli è osservare il proprio mondo contemporaneo e descriverlo, mettendolo a confronto con pagine simili della Storia recente e passata. Nessuno sa se in fondo al cuore Machiavelli abbia pensato che il suo trattato potesse tornarci utile, un giorno, o che la gente comune dovesse e potesse conoscere i meccanismi descritti dalle sue pagine. Ai suoi tempi il volgo era ben distinto dal vertice reggente, i potentati troppo frammentati per aspirare a una visione unitaria di pensiero italiano. Chi studiava la storia era allora, come oggi, un elemento raro e inascoltato dagli umili quanto dai ricchi al potere.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali
Chiudi