Recensioni Processo, prigionia e morte di Socrate: Eutifrone-Apologia di Socrate-Critone-Fedone. Testo greco a fronte. Ediz. integrale

  • User Icon
    28/08/2012 14:36:20

    Socrate è stato probabilmente il più grande filosofo dell'antichità, e la sua figura emerge pienamente in ogni pagina, in ogni singola riga che riempie questo volume. Platone, il suo discepolo migliore, ne traccia un ritratto appassionato, aggiungendovi spunti personali nei quali non è difficile comunque rintracciare il pensiero del maestro: i gesti, i discorsi, gli atteggiamenti, tutto concorre ad una lettura scorrevole e profonda, appassionante perché appassionata già nella propria stesura. Socrate ci appare dunque come un intellettuale progressista dei suoi tempi, un carismatico uomo di valori umilissimo e sempre intento all'ascolto, desideroso di imparare, capace di accettare la morte ingiusta che lo attende con una serenità d'animo impressionante. Quasi un artista "anti-commerciale" ante litteram, il quale ha preferito diffondere sagge parole anziché scritti probabilmente poco apprezzati dall'ottusità governativa.

    Leggi di più Riduci