Profumi perduti. Venti di tempesta. Vol. 2

Charlotte Link

Traduttore: A. Petrelli
Editore: TEA
Collana: Best TEA
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 17 settembre 2015
Pagine: 521 p., Brossura
  • EAN: 9788850241071

26° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa erotica e rosa - Rosa - Di ambientazione storica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Felicia Donnelly, giovane tedesca dell'alta borghesia, viene travolta, come tutta la sua generazione, dalla prima guerra mondiale che cambia in modo drammatico le prospettive e i destini di tutti. Felicia, spirito ribelle e anticonformista, si adatta ai tempi nuovi e, negli anni bui del dopoguerra, si scopre abile donna d'affari, si sposa e ha due figlie: Belle, che sposerà a sua volta un attore berlinese mantenendo però una relazione con un faccendiere di successo, e Susanne che diventa moglie di un capitano nazista. Pur vivendo a Berlino da molti anni, Felicia resta sentimentalmente legata a Lulinn, la splendida tenuta di famiglia nella Prussia orientale, dove aveva trascorso l'infanzia e l'adolescenza e dove decide di tornare dopo essersi separata dal marito. Qui Felicia accudisce la madre anziana e tenta di tenere unita la famiglia. Ma ormai il Paese è nuovamente in guerra, le operazioni sul fronte russo interrompono le comunicazioni con la Prussia, e Felicia è costretta, per non perdere l'azienda dell'ex marito che lei dirige, ad allontanarsi da casa e a "rifondare" una nuova Lulinn su un lago bavarese.

€ 5,86

€ 6,90

Risparmi € 1,04 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lalla278

    25/01/2017 14:39:27

    Secondo volume di questa trilogia. Ritroviamo Felicia e tutta la sua famiglia all'alba della seconda guerra mondiale. La Germania tenta di rimettersi dalla "débacle" della prima guerra mondiale in un paese che è stato toccato dalla disoccupazione e dalla povertà. Un terreno fertile per un uomo che cambierà, purtroppo, per sempre il mondo, Aldof Hiltler. Le due figlie di Felicia, non consapevoli del vero stato del loro paese, preparano i loro rispettivi matrimoni, Belle con Max che di mestiere fa l'attore e Suzanne con Hans, un ufficiale SS. In questo secondo volume ci sono ugualmente Maksim e Alex. Ah, Alex Lombard, secondo me è il solo ed unico amore di Felicia, ed è ben al di sopra di Maksim, nonostante quello che pensa lei. I profumi perduti è il giro di boa per le nostre protagoniste, che si ritrovano in una nuova discesa agli inferi nel paese che sarà completamente distrutto dalla guerra e che dopo aver vissuto nella ricchezza, grazie a Felicia che è un'abile donna d'affari, come si legge all'inizio del libro. Più soldi si fanno e più difficile sarà rimontare la china. Secondo romanzo molto bello sulla lotta dell'Uomo contro se stesso e per la sopravvivenza.

Scrivi una recensione