Qualcosa di straordinario di Ken Kwapis - Blu-ray

Qualcosa di straordinario

Big Miracle

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Big Miracle
Regia: Ken Kwapis
Paese: Stati Uniti
Anno: 2012
Supporto: Blu-ray
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 4,25

Venduto e spedito da Libreria Bortoloso

Solo 1 prodotto disponibile

+ 5,49 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 4,25 €)

Adam, un reporter di provincia, e Rachel, una volontaria di Greenpeace, chiedono aiuto alle due superpotenze rivali della guerra fredda per salvare una famiglia di maestose balene grigie intrappolate sotto il ghiaccio del circolo polare artico. In una corsa contro il tempo Adam e Rachel devono organizzare un'improbabile coalizione costituita dalla comunità locale, da un magnate del petrolio e da militari russi e americani, che accantonano temporaneamente le loro divergenze, nel disperato tentano di salvare i tre animali in pericolo.
1
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marco

    23/08/2012 16:45:50

    La cosa più straordinaria è vedere che nel corso del film si susseguono giorni e notti con tanto di luna piena, ma Barrow si trova in Alaska quindi(cito da wikipedia)"Tra il 18 o il 19 novembre il sole scende, e rimane sotto l'orizzonte per circa 65 giorni fino a quando non riappare, in genere il 22 o il 23 gennaio." Inoltre nel film si parla di temperature (scena dell'elicottero) di -70 mentre il rekord di temperatura più bassa a Barrow è di -54 °C. Infine quello che non viene menzionato nel film è che per salvare quelle balene furono abbattuti degli orsi polari che intendevano mangiarle: ne consegue che per salvare due balene è morale ed accettabile abbattere alcuni predatori che volevano solo sfamarsi. La storia è realmente avvenuta nel 1988 in Alaska, ma l'ignoranza di chi ha girato questo film è l'altra cosa assolutamente straordinaria a cui si può aggiungere una recitazione veramente patetica. Consigliato solo a chi vuole ignorare persino le peculiarità caratteristiche del circolo polare artico.

  • Produzione: Universal Pictures, 2012
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Francese (DTS 5.1);Tedesco (DTS 5.1);Spagnolo (DTS 5.1);Giapponese (DTS 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Cinese; Coreano; Danese; Finlandese; Francese; Giapponese; Inglese; Islandese; Italiano; Norvegese; Olandese; Portoghese; Spagnolo; Svedese; Tedesco
  • Formato Schermo: Widescreen
  • AreaB
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale: scene eliminate con l'introduzione del regista Ken Kwapis; speciale: "Big Miracle in Alaska" - "La verità è più strana della finzione"; presentazione
  • Drew Barrymore Cover

    "Propr. D. Blyth B., attrice statunitense. Ultima discendente di quella fu chiamata la «Famiglia Reale» del cinema e teatro statunitensi, figlia di John Jr., attore dalla carriera saltuaria e mediocre, e nipote del celebre John, a meno di un anno è già in shorts pubblicitari, a tre debutta in film tv e a cinque sul grande schermo con Stati di allucinazione (1980) di K. Russell. Il successo planetario di E.T. l'extraterrestre (1982) di S. Spielberg fa dell'incantevole bambina bionda una precoce star che brucia le tappe anche della strada dell'autodistruzione (già battuta dai suoi avi): dopo L'occhio del gatto (1986) di L. Teague e un tentato suicidio, lascia i set per un lungo periodo di disintossicazione da alcol e cocaina, interrotto solo dalla piccola parte in Ci penseremo domani (1989)... Approfondisci
Note legali