Offerta imperdibile
I quaranta giorni del Mussa Dagh - Franz Werfel - copertina
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
I quaranta giorni del Mussa Dagh
29,00 €
LIBRO
Venditore: La Leoniana
29,00 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 4,24 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
La Leoniana
29,00 € + 4,24 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
ilsalvalibro
16,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
La Leoniana
29,00 € + 4,24 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ilsalvalibro
16,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
I quaranta giorni del Mussa Dagh - Franz Werfel - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Il romanzo narra epicamente il tragico destino di una minoranza etnica odiata e perseguitata per la sua antichissima civiltà cristiana, in eterno contrasto con i turchi e con il grande impero ottomano. Verso la fine del luglio 1915 circa cinquemila armeni perseguitati dai turchi si rifugiarono sul massiccio del Mussa Dagh, a nord della baia di Antiochia. Fino ai primi di settembre riuscirono a tenere testa agli aggressori ma poi, cominciando a scarseggiare gli approvvigionamenti e le munizioni, sarebbero sicuramente stati sconfitti se non fossero riusciti a segnalare le loro terribili condizioni a un incrociatore francese. Su quel massiccio dove per quaranta giorni vive la popolazione di sette villaggi, in un'improvvisata comunità, si ripete in miniatura la storia dell'umanità, con i suoi eroismi e le sue miserie, con le sue vittorie e le sue sconfitte, ma soprattutto con quell'afflato religioso che permea la vita dell'universo e dà a ogni fenomeno terreno un significato divino che giustifica il male con una lungimirante, suprema ragione di bene. Dentro il poema corale si ritrovano tutti i drammi individuali: ogni personaggio ha la sua storia, ogni racconto genera un racconto. Fra scene di deportazioni, battaglie, incendi e morti, dotate di straordinaria potenza rappresentativa, si compone quest'opera fondamentale dell'epica moderna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

4
2003
918 p., Brossura
9788879722384

Valutazioni e recensioni

4,82/5
Recensioni: 5/5
(11)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(9)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Andrea Campi
Recensioni: 5/5

Epopea grandiosa! Gli avvenumenti narrati sono da conoscere e far conoscere.

Leggi di più Leggi di meno
lalla
Recensioni: 5/5

potevo avere 14 o 15 anni, trovai questo libro nella biblioteca della scuola e lo divorai...è il testo che mi ha aperto gli occhi sul mondo, sulle sue ingiustizie e poi sono andata avanti...ehm...adesso ho 64 anni

Leggi di più Leggi di meno
Pasquale Tortorelli
Recensioni: 5/5

Una lettura corposa,un libro da consigliare ai giovani e meno giovani per non dimenticare la sofferenza del popolo armeno. Auspicabile una revisione della traduzione, soprattutto per quanto riguardo termini ormai desueti,ed un'edizione ad uso scolatico.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,82/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(9)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Franz Werfel

(Praga 1890 - Beverly Hills, California, 1945) scrittore austriaco. Amico di F. Kafka e di M. Brod, visse soprattutto a Berlino e a Vienna, dove sposò la vedova del compositore G. Mahler. Nel 1938 emigrò dapprima in Francia e quindi negli Stati Uniti. Esordì nel clima dell’astratto umanitarismo espressionista con liriche ispirate all’amore e alla fratellanza universale: L’amico del mondo (Der Weltfreund, 1911). Seguirono: Noi siamo (Wir sind, 1913), Il giorno del giudizio (Der Gerichtstag, 1919), Sonno e risveglio (Schlaf und Erwachen, 1935), Poesie degli anni 1908-45 (Gedichte aus den Jahren 1908-45, postumo, 1946). Accanto a questa produzione poetica va ricordata quella drammaturgica: dai primi tentativi espressionistici, impregnati di mistero - La tentazione (Die Versuchung, 1913), Le Troiane...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore