Quattro etti d'amore, grazie - Chiara Gamberale - copertina

Quattro etti d'amore, grazie

Chiara Gamberale

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Oscar 451
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 maggio 2018
Pagine: 252 p.
  • EAN: 9788804688754
Salvato in 36 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Quattro etti d'amore, grazie

Chiara Gamberale

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Quattro etti d'amore, grazie

Chiara Gamberale

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Quattro etti d'amore, grazie

Chiara Gamberale

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quasi ogni giorno Erica e Tea s'incrociano tra gli scaffali di un supermercato. Erica ha un posto in banca, un marito devoto, una madre stralunata, un gruppo di ex compagni di classe su facebook, due figli. Tea è la protagonista della serie tv di culto "Testa o Cuore", ha un passato complesso, un marito fascinoso e manipolatore. Erica fa la spesa di una madre di famiglia, Tea non va oltre gli yogurt light. Erica osserva il carrello di Tea e sogna: sogna la libertà di una donna bambina, senza responsabilità, la leggerezza di un corpo fantastico, la passione di un amore proibito. Certo non immaginerebbe mai di essere un mito per il suo mito, un ideale per il suo ideale. Invece per Tea lo è: di Erica non conosce nemmeno il nome e l'ha ribattezzata "signora Cunningham". Nelle sue abitudini coglie la promessa di una pace che a lei pare negata, è convinta sia un punto di riferimento per se stessa e per gli altri, proprio come la madre impeccabile di "Happy Days". Le due donne, in un continuo gioco di equivoci e di proiezioni, si spiano la spesa, si contemplano a vicenda: ma l'appello all'esistenza dell'altra diventa soprattutto l'occasione per guardare in faccia le proprie scelte e non confonderle con il destino. Che comunque irrompe, strisciante prima, deflagrante poi, nelle case di entrambe.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,08
di 5
Totale 12
5
4
4
6
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Paolo

    11/06/2020 09:47:53

    E chi non ha mai invidiato la vita degli altri?! Se anche tu hai fatto questo giochino, questo libro fa per te.

  • User Icon

    Elisa

    20/04/2020 00:51:47

    La bellezza di questo libro è la sua semplice verità. Immaginiamo o meglio idealizziamo sempre la vita degli altri, specie se siamo donne. È stato divertente scoprire che le protagoniste, hanno raccontato un po' di storia, che ognuna di noi ha vissuto e vive. Il finale poi fa sorridere. Nn lo dimenticherò. Lo consiglio.

  • User Icon

    Silvia

    07/01/2020 21:20:37

    Il continuo confronto tra la propria vita imperfetta e quella dell'altro apparentemente perfetta che nasconde l'insoddisfazione, la monotonia e il non riuscire a cambiare la propria situazione esistenziale. Un finale inaspettato che cambierà la suddetta monotonia delle due donne protagoniste.

  • User Icon

    dalila

    25/09/2019 16:44:45

    Tutto ciò che Chiara Gamberale scrive è ben scritto e originale. Almeno finora. Parto da questo presupposto per dire la mia su questa storia originale. Due donne si sfiorano senza mai incontrarsi veramente: in comune hanno la lista della spesa, che più diversa non si può, e le loro personali insoddisfazioni. Una invidia l'altra solo per via dell'apparenza, senza ben sapere cosa si nasconde dietro la patina che le ricopre in superficie. La narrazione accompagna una lettura serena, mai banale, senza patemi né acrobazie, eppure con desiderio di proseguire. Da una vita all'altra, e poi di nuovo all'una: una pacata curiosità spinge a volerne ancora. Il giardino del vicino è sempre più verde del nostro.

  • User Icon

    giulia

    23/09/2019 19:50:03

    Un romanzo assolutamente consigliato. Da leggere soprattutto in quei particolari periodi della propria vita (che a me capitano spesso, non so a voi) in cui si perde un pò di vista se stessi, la propria identità, il senso della propria vita. Credo che le parole della Gamberale, che ci giungono tramite i pensieri e le riflessioni di Erica e Tea, possano confortare, poichè ci si rende conto che non siamo le sole a vivere momenti di grande sconforto e, perchè no, anche aiutare a trovare una soluzione insegnandoci a ragionare sia con la testa che con il cuore.

  • User Icon

    vn

    26/08/2019 18:35:10

    Brano pieno di tenerezza. Questa autrice continua a non deludermi.

  • User Icon

    Iryna

    31/03/2019 18:41:24

    Sicuramente e' un bel libro, sopratutto per le donne. Con la sua scrittura scorrevole, in maniera ironica la scrittrice racconta la storia di due donne, quelle che si incontrano molto spesso in un supermercato. Le donne che hanno la stessa eta', ma sono molto diverse: una madre di famiglia appassionata di una seria televisiva e un' attrice, che fa la protagonista in questa seria. Non vorrei fare un riassunto, ma consiglierei questo libro alle donne, che cercano qualcosa di piacevole e divertente.

  • User Icon

    Simona Guaschino

    09/03/2019 08:03:33

    Due donne, due vite totalmente diverse. Si incontrano spesso al supermercato e ognuna, oltre a studiare il carrello dell'altra, la "invidia" in qualche maniera. Due donne a loro modo sole e insoddisfatte e, anche se diverse, con molte più cose in comune di quello che ci si aspetterebbe. Con la sua inconfondibile scrittura Chiara ci mostra come, anche le vite in apparenza più perfette, in realtà non lo siano del tutto.

  • User Icon

    Mary

    27/12/2018 16:54:30

    Ciò che sempre mi colpisce delle opere di Chiara Gamberale è il suo stile narrativo: se la scrittura è un'attitudine, Chiara ne è dotata, a me pare realmente "versata" per scrivere; le sue storie sono piene di immagini, di indicazioni allegoriche, lei è molto brava a trovare una maniera originale per descrivere sia situazioni oggettive che stati d'animo, accadimenti, fatti. Per non parlare dei personaggi, ha molta inventiva e creatività, e le relazioni che nascono tra le persone da lei narrate sono descritte con sagacia e perizia, lasciando intuire come Chiara sia una attenta osservatrice della vita che scorre e dei personaggi che la popolano. E veniamo alla storia. Onestamente ha scritto storie più belle, più catturanti; qui abbiamo due donne diverse tra loro le cui vite si avvicinano come due asintoti ma non si intersecano mai. Mi sarei aspettata un colpo di scena o una conclusione meno....aperta; ho come l'impressione che la storia abbia fatto da pretesto e che i personaggi siano stati...utilizzati a fini meramente narrativi. Succede spesso, e ci sta. Però avrei gradito qualche concessione in più sia a Erica che a Tea, le cui vite restano un po' sospese, senza una conclusività che a mio parere avrebbero meritato. L'opera comunque si fa leggere, ma come ho già detto, la Gamberale ha scritto libri più belli.

  • User Icon

    tiziana

    23/09/2018 15:12:25

    Due donne con due vite completamente diverse si vedono quasi ogni giorno al supermercato. Donne apparentemente diverse ma ugualmente insoddisfatte della propria vita a tal punto da invidiare quella dell'altra, ignorando di essere lei stessa oggetto d'invidia. Lettura carina, leggera ma anche profonda e che sicuramente fa riflettere molto sul concetto del confronto con gli altri e di come la realtà percepita dagli altri, dal di fuori, possa essere totalmente lontana dalla verità. Per ognuna delle due, l'altra è uno stereotipo lontano, per certi versi irraggiungibile e invidiabile. Fa riflettere su quanto le vite di tutti noi siano un compromesso tra sogni, realtà, insoddisfazioni, gioie, e valori che non sempre hanno per tutti lo stesso rilievo.

  • User Icon

    Barbara

    22/09/2018 16:06:59

    Due donne: Erica madre modello di due figli e sposa perfetta, impiegata di banca, con un carrello della spesa sempre ordinato e preciso; Tea attrice di soap opera , fisico perfetto, uomo perfetto, un carrello della spesa sempre confusionario. Due donne diverse e un luogo in comune: un supermercato dove osservarsi di nascosto. Ma la perfezione esiste davvero o solo nello sguardo altrui? Erica e Tea ci aiuteranno a scoprirlo..

  • User Icon

    Stefania

    19/11/2016 13:16:27

    Molte perplessità...... siamo davvero lontani dalla meraviglia de "Le luci nelle case degli altri". La morale del libro è piuttosto banale..... ci dice che l'erba del vicino ci appare sempre più verde di quanto non sia, anche quando al vicino piace di più l'erba del nostro giardino!!! Insoma... due donne insoddisfatte che pensano che la vita dell'altra sia perfetta..... Davvero niente di che. Non do un voto ancora più basso solo perchè il linguaggio della Gamberale risulta ancora una volta particolarmente scorrevole.... a tratti piacevole. Peccato!

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Chiara Gamberale Cover

    Chiara Gamberale è nata nel 1977 a Roma, dove vive. Partita come giovanissima speaker radiofonica, ha collaborato con «Il Giornale» e nel 1996 ha vinto il Premio di giovane critica Grinzane Cavour, promosso da «La Repubblica». Ha esordito nel 1999 con Una vita sottile (Marsilio, premio Opera prima Orient-Express, Un libro per l'estate e Librai di Padova), seguito da Color Lucciola (Marsilio 2001), Arrivano i pagliacci (Bompiani 2002), La zona cieca (Bompiani 2008, premio selezione Campiello), Le luci nelle case degli altri (Mondadori 2010), L'amore, quando c'era (Mondadori 2012), Quattro etti d'amore, grazie (Mondadori 2013), Per dieci minuti (Feltrinelli 2013). Altre sue opere sono: Avrò cura di te (Longanesi 2014) scritto con Massimo Gramellini, Adesso (Feltrinelli... Approfondisci
Note legali