Quel che resta del giorno - Kazuo Ishiguro - copertina

Quel che resta del giorno

Kazuo Ishiguro

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Edizione: 3
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 20 gennaio 2016
Pagine: 276 p.
  • EAN: 9788806229900
Salvato in 542 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Quel che resta del giorno

Kazuo Ishiguro

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Quel che resta del giorno

Kazuo Ishiguro

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Quel che resta del giorno

Kazuo Ishiguro

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (14 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Vincitore del Man Booker Prize 1989

La prima settimana di libertà dell'irreprensibile maggiordomo inglese Stevens diventa occasione per ripensare la propria vita spesa al servizio di un gentiluomo moralmente discutibile. Stevens ha attraversato l'esistenza spinto da un unico ideale: quello di rispettare una certa tradizione e di difenderla a dispetto degli altri e del tempo. Ma il viaggio in automobile verso la Cornovaglia lo costringe ben presto a rivedere il suo passato, cosi tra dubbi e ricordi dolorosi egli si accorge dì aver vissuto come un soldato nell'adempimento di un dovere astratto senza mai riuscire ad essere se stesso. Si può cambiare improvvisamente vita e ricominciare daccapo? Da questo romanzo di Ishiguro, acclamato in Gran Bretagna e negli Stati Uniti e vincitore del prestigioso Booker Prize, nel 1993 il regista americano James Ivory ha tratto un famoso film con Anthony Hopkins ed Emma Thompson.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 48
5
26
4
14
3
6
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alberto Zacco

    17/09/2020 07:54:37

    Quel che resta del giorno di Kazuo Ishiguro è un romanzo delicato. La ricerca di una scrittura raffinata accompagna la missione del maggiordomo che ha una missione: raggiungere la perfezione anche se questo costa l'alienazione del mondo e quindi non essere ritenuto idonea ad entrare nella cerchia di quella rappresentanza democratica che è chiamata a scegliere per il bene della patria. Questo status lo porta anche a rinnegare i propri sentimenti, emblematico è l'episodio della morte del padre, dove lui non è presente pur di adempiere al suo lavoro in modo impeccabile. La cultura giapponese dello scrittore riesce ad amalgamarsi con quella britannica, dove l'autoaddestramento e la disciplina, la dedizione richiesta dalla “responsabilità professionale” non sono in fondo diversi da quelli, ammirevoli e tragici, previsti dalla rigida morale del lavoro giapponese. Il libro non è solo questo ma anche la malinconia degli anni che passano e portano il protagonista a visionare gli eventi con una maturità diversa, dove sembra quasi crollare, gridandosi quanto fosse stato stupido, ma il suo aplomb lo porta a rimanere saldo anche dopo tantissimi anni.... Un libro assolutamente consigliato

  • User Icon

    Giancarlo

    17/07/2020 22:27:22

    Stasera dopo tanti anni ho rivisto il film: stupendo. Il romanzo mi fu regalato nel 93 per un compleanno, lo riposo in libreria a prendere polvere per anni. Lo riscoprii dopo aver letto “Non lasciarmi” e l’ho trovato meraviglioso. Leggetelo!

  • User Icon

    Benedetto

    21/06/2020 22:33:24

    Quanti errori abbiamo fatto! Ma lʼorologio non scorre mai allʼindietro. Avremmo potuto fare altre scelte, ma non le abbiamo fatte. Punto. Se non vogliamo che il passato sia un grigio ragno che ci divora pezzo dopo pezzo, non ci resta che concentrarci su “quel che resta del giorno”: che è come dire “quel che resta della nostra vita”. Poco o tanto che sia il tempo che ci rimane, non ci può essere saggezza più grande che pensare a cosa può riservarci di buono il domani. Le parole che ho detto o non ho detto, il gesto che ho fatto o non ho fatto, sono ormai alle spalle. Grande Ishiguro, grande pezzo di bravura.

  • User Icon

    SereG

    23/05/2020 14:41:09

    Do tre stelle per una mera questione di gusto personale. Nonostante la scrittura di Ishiguro sia molto elegante, letteraria ma al tempo stesso scorrevole, ho trovato il romanzo molto lento. Aspettavo, sbagliando, un colpo di scena che non è mai arrivato. Ho avuto difficoltà a empatizzare col protagonista, probabilmente troppo differenti perché ciò accadesse: io estremamente emotiva, lui fin troppo razionale e ligio al suo dovere. Sono comunque convinta del fatto che il libro sia davvero un ottimo pezzo di letteratura e quindi considero l'averlo letto una tappa obbligata nel mio percorso di lettrice.

  • User Icon

    mariap

    16/05/2020 09:24:14

    Io l'ho trovato un po' noioso ma capisco che possa piacere ai molti

  • User Icon

    PL

    14/05/2020 19:18:51

    Se amate Downton Abbey non potete non leggere “Quel che resta del giorno” di Kazuo Ishiguro, anche se io l’ho trovato davvero troppo lento e in certi passi ho fatto fatica a continuare la lettura. Scritto in prima persona, “Quel che resta del giorno” racconta la vita del maggiordomo Stevens attraverso lunghi flashback che accompagnano il protagonista durante un viaggio in macchina per incontrare una sua vecchia “collega”, Miss Kenton. E’ così che ripercorriamo la sua vita, interamente dedicata alla professione del maggiordomo, sempre alla ricerca della perfezione. Sarà proprio questo viaggio ad aprire la mente di Stevens: cosa resta della sua vita, ora che tutto è cambiato, ora che la guerra ha spazzato via quello stile di vita al quale apparteneva la classe (e il lavoro) di Stevens, ora che si avvia verso la vecchiaia, dopo una vita intera dedicata ai suoi datori di lavoro? Un bel niente, signori e signore, e infatti ciò che si percepisce alla fine della lettura è un profondo senso di rimpianto, in particolar modo negli affari di cuore.

  • User Icon

    nunzio

    14/05/2020 19:15:46

    Romanzo davvero bello. Questa edizione ha una traduzione fatta molto molto bene, non ho mai trovato errori e riesce a rendere benissimo il tono e il modo di parlare tipici del contesto in cui si trova il protagonista, Mr Stevens. La storia è particolare, salta continuamente tra il presente e il racconto di ricordi del suo passato che in qualche modo l'hanno segnato. Sembra quasi che la storia non si sviluppi mai e che sia una eterna introduzione, e invece a metà romanzo ti rendi conto che sei nel pieno della narrazione e che ne sei del tutto coinvolto. Insegna qualcosa, pur senza avere pretese. Mi sono molto affezionata ai personaggi e al modo di raccontare di Mr Stevens. Non conoscevo Ishiguro ma è stata una piacevolissima scoperta. Consigliatissimo.

  • User Icon

    ceciso

    14/05/2020 07:13:15

    Va collocato, altrimenti ai nostri occhi appare incomprensibile : epoca vittoriana inglese. Dopodiché...Originale, ironico, intelligente, profondo. Si dispiega intorno al concetto del ruolo, del significato della dignità del ruolo ( nello specifico di un maggiordomo di altissima eccellenza) e dell'amore che irrompe come elemento perturbante della perfetta esecuzione formale nell'esercizio dello stesso. Cosa significa "dignità" del ruolo maggiordomo-capo ? Come reagire all'irrompere delle emozioni ? Insegnamenti di diplomazia intelligente, assurdità inglesi '800 in fondo comprensibili ( e anche attuali della loro cultura, mutatis mutandis). Le emozioni e l'amore sbilanciano tutto il sistema : rifuggire la consapevolezza, per evitare di cedere. Fino alla fine, non lo sapremo, e forse neppure alla fine. Scritto egregiamente.

  • User Icon

    Bibi

    11/05/2020 12:46:01

    Il viaggio del maggiordomo mr. Stephens, nell’Inghilterra degli anni Cinquanta, si trasforma in un viaggio interiore dai risvolti amari. Sotto la veste del romanzo storico, l’autore cela uno scritto profondamente introspettivo. Geniale la scelta della voce narrante. Bellissimo

  • User Icon

    Anna

    27/04/2020 12:35:33

    E' un libro sorprendente; il viaggio diventa una sorta di catarsi anche se non perde i tempi, il linguaggio, i comportamenti del perfetto maggiordomo che, forse, alla fine del viaggio verso una parte della Gran (come dice lui) Bretagna, capisce che anche la sovrastruttura di quel mondo nel quale si era trovato a servire poteva essere superata. Bellissimo e commuovente

  • User Icon

    Maurizio Ricci

    17/04/2020 19:33:05

    Come molti altri, mi sono avvicinato a Ishiguro dopo aver apprezzato la trasposizione cinematografica di questa delicata storia; un incontro fortunato! Lo accomunerei al capolavoro di Ian McEwan "Espiazione" per la maestria con la quale viene evocato il turbolento periodo della politica britannica nei tardi anni '30.

  • User Icon

    serafini lino pasqualino

    27/12/2019 08:44:28

    libro in cui si respira la verde campagna inglese. la trama ben sviluppata, racconta la vita di un maggiordono ed il rimpianto per non aver avuto il coraggio di tralasciare il lavoro, per l'amore della sua vita.

  • User Icon

    Rick13

    27/10/2019 14:05:30

    Un libro con lo "smoking"! Elegante e raffinato, i dialoghi tra Steven's e Miss Kenton sono incantevoli!

  • User Icon

    Laura Selli

    25/09/2019 10:11:39

    Casualmente ho potuto leggerlo durante alcuni giorni di malattia; e dovendo stare a letto vi si può dedicare molto tempo perchè non è certo uno di quei libri che scorre così agevolmente anzi... Ciò che più mi ha rallentato è stato soprattutto il linguaggio utilizzato, volutamente ricercato per rendere ancora meglio lo stile e il carattere del personaggio che racconta. Bello, nel suo genere.

  • User Icon

    stefania

    24/09/2019 21:30:37

    Primo mio approccio con il premio Nobel Ishiguro e, purtroppo, a distanza di qualche tempo dalla lettura non so ancora se il libro mi sia piaciuto fino in fondo. È una sorta di diario in cui il protagonista, Stevens, maggiordomo da tutta la vita, ripercorre la sua esistenza, ponendosi importanti domande sulle scelte da lui compiute. Lo spunto di riflessione prenderà avvio quando per una settimana avrà la possibilità di viaggiare in auto verso la Cornovaglia. Si renderà conto di aver passato tutta la sua vita, fin dalla prima giovinezza, lavorando come maggiordomo per diversi signori ed in case importanti dell'Inghilterra, senza mai permettersi un giorno di riposo, senza mai trovare l'amore e costruirsi una famiglia, senza avere amici che non fossero altri colleghi, senza, addirittura, permettersi un momento per piangere la morte del padre. Proprio per questi motivi si ritroverà con un senso di amarezza e rimpianto a ripensare al passato, ed è proprio con questo senso di rimpianto che ho chiuso il libro, è questa sensazione che mi è rimasta addosso. Inoltre il libro procede abbastanza lento e ci sono lunghe descrizioni che lo rendono prolisso.

  • User Icon

    Federica

    24/09/2019 20:01:10

    Un libro scritto in maniera impeccabile, di un'eleganza che rispecchia il protagonista. Parole non dette, sentimenti celati, occasioni mancate, nostalgia del passato... Il ritmo della narrazione scorre lento come i ricordi di Mr Stevens, un maggiordomo che intraprende un viaggio immerso nella campagna inglese ma che si tramuterà ben presto in un viaggio alla riscoperta di se stesso.

  • User Icon

    Alessandro

    23/09/2019 09:22:46

    Libro interessante, scritto con stile e eleganza. Però l'ho trovato meno appassionante di Non lasciarmi, incapace di regalarmi le stesse emozioni di quest'ultimo.

  • User Icon

    Roberta

    19/09/2019 18:58:02

    Libro molto bello, ma pesantemente "British". Lo consiglio soprattutto a chi ha già dimestichezza e affezione verso la Gran Bretagna. Contesto storico interessantissimo. La lettura ideale per coloro ai quali manca l'atmosfera di Downton Abbey.

  • User Icon

    Fra

    19/09/2019 09:49:11

    Elegante, di classe e raffinato sono questi i primi aggettivi che ti vengono in mente quando pensi alla scrittura di Ishiguro. Elegante e raffinato, proprio come l'argenteria, i servizi da tè che il maggiordomo Stevens ama lucidare. Quel che resta del giorno non è solo un viaggio compiuto da Stevens nella campagna inglese, attraverso luoghi pittoreschi, ma è soprattutto il viaggio interiore di Stevens, il viaggio di un uomo che per tutta la vita si è dedicato al lavoro e che ora si domanda il senso, il significato di tutto questo, di una vita passata a lavorare, a servire gli altri, pur amando quello che si fa. Un viaggio durante il quale il maggiordomo rivivrà memorie, ricordi, chiedendosi quale sia il confine tra grandezza e dignità, provando a ricostruire la sua storia, la sua vita. E' un romanzo a tinte malinconiche, tristi, dal sapore vintage, un romanzo di un uomo che prova a non voltarsi indietro, ma cerca di guardare a quello che resta del giorno, in quanto "la sera è la parte più bella della giornata per essere felice".

  • User Icon

    Riccardo

    19/09/2019 09:43:50

    All'inizio può restare un po' ostico perché molto lento, ma vale assolutamente la pena arrivare fino in fondo.

Vedi tutte le 48 recensioni cliente
  • Kazuo Ishiguro Cover

    Vincitore del Premio Nobel per la letteratura nel 2017.Scrittore giapponese naturalizzato britannico, è nato a Nagasaki nel 1954 e si è trasferito con la famiglia in Inghilterra nel 1960. Tutti i suoi romanzi sono tradotti in italia da Einaudi: Un pallido orizzonte di colline (1982), Un artista del mondo fluttuante (1986), Quel che resta del giorno (1989 e 2011), Gli inconsolabili (1995 e 2012), Quando eravamo orfani (2000), Non lasciarmi (2006), Da Quel che resta del giorno (Booker Prize 1989) è stato tratto un celebre film con Anthony Hopkins ed Emma Thompson. Sua è anche la raccolta di racconti Notturni. Cinque storie di musica e crepuscolo (2009 e 2010).Nel 2015 esce Il gigante sepolto per Einaudi.  Approfondisci
Note legali