Racconti di Pietroburgo - Nikolaj Gogol' - copertina

Racconti di Pietroburgo

Nikolaj Gogol'

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Tommaso Landolfi
Curatore: I. Landolfi
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 febbraio 2013
Pagine: 352 p., Brossura
  • EAN: 9788845927614

25° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Racconti

Salvato in 367 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Racconti di Pietroburgo

Nikolaj Gogol'

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Racconti di Pietroburgo

Nikolaj Gogol'

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Racconti di Pietroburgo

Nikolaj Gogol'

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 13,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un barbiere si sveglia di buon'ora, si alza dal letto, spezza il pane appena sfornato, vi scorge dentro "qualcosa di biancheggiante": un naso. Prende così avvio uno dei racconti più celebri della letteratura di tutti i tempi, affiancato in questa raccolta da altri quattro, non meno significativi e famosi: II ritratto, dove un dipinto porta con sé, nel trascorrere degli anni, tutto il male che era nell'animo del personaggio rappresentato; La Prospettiva, storia di incontri e di passioni fatali o fugaci sullo sfondo mutevole, e talora inquietante, del Nevskij Prospekt; II giornale di impazzo, diario di un uomo solo e del suo precipitare nella follia; Il mantello, dramma di un povero impiegato che subisce il furto del cappotto nuovo acquistato avvezzando una vita già misera a ulteriori, patetiche restrizioni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 12
5
9
4
0
3
3
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    julie_books_music

    09/06/2020 08:34:13

    La traduzione di Landolfi, con il suo stile molto pomposo, diminuisce la bellezza di questi racconti di Gogol'.

  • User Icon

    Mia

    11/05/2020 21:22:35

    Non avevo mai letto Gogol prima e questa non sarà certo l'ultima volta. Non so quanta fatica gli costasse ideare, scrivere e correggere un racconto ma leggendolo sembra che gli venisse molto naturale. Le storie scivolano pagina dopo pagina nonostante la tematica sia sempre la stessa: la rigidità della gerarchia russa zarista e l'impossibilità di una vita soddisfacente. Pietroburgo e i pietroburghesi vengono evocati meravigliosamente attraverso metafore e similitudini di un originalità rara. La sensazione che mi ha lasciato è dolceamara perché ha saputo mescolare con tanta maestria l'ironia e il fatalismo della condizione umana.

  • User Icon

    Elena

    04/05/2020 16:08:28

    Una raccolta di cinque racconti ambientati nella prima metà dell'800 a San Pietroburgo,più precisamente nei dintorni della Prospettiva, ovvero l'area della città bagnata dal fiume Neva.Qui prendono vita le tormentate esistenze di poveri diavoli di umili origini ma dotati di gran convinzione d'essere,come l'assessore di collegio Kovalev che una mattina si sveglia senza il naso,avendo quest'ultimo deciso di bighellonare per la città vestito da consigliere di stato;oppure l'impiegato Aksentij Ivanovic,innamorato della figlia del capo, che attende la convocazione per la salita al trono come re di Spagna.I miei preferiti per la loro trattazione seria dell'assurdo condita con elementi onirici e soprannaturali sono senza dubbio: "Il ritratto", avviluppante e coinvolgente fino all'ultima riga,"Giornale di un pazzo" per la sua delirante ed amara ironia ed "Il cappotto". Interessanti anche le informazioni sulla società sanpietroburghese dell'epoca presenti alla fine del libro. Và oltre la mia comprensione,invece,il perché siano riproposti gli ultimi due racconti in un'altra traduzione con variazioni microscopiche rispetto a quella proposta solo poche pagine prima.Questo materiale,unito a un testo parziale sui viaggi di un principe romano,a mio parere appesantisce il libro senza giustificare la propria presenza. In definitiva ho molto apprezzato i racconti sferzanti di Gogol ma molto meno il confezionamento di questa edizione.

  • User Icon

    Sandro G 74

    16/03/2020 15:38:07

    I fantastici e surreali racconti di Pietroburgo risplendono di maggior luce grazie alla strepitosa traduzione di Landolfi. Classico imprescindibile per chi ama la grande letteratura del bizzarro e dell'inspiegabile.

  • User Icon

    Simone

    02/03/2020 14:56:12

    Non sono amante della letteratura russa ma posso dire di essere soddisfatto dalla lettura di questo libro. Storie ambientate in una Pietroburgo al limite del fantastico dove si articolano le vicende avventurose e grottesche dei protagonisti dei cinque racconti. Ho sempre pensato che ogni libro letto, bello o brutto che sia, lasci sempre qualcosa di se al lettore e questo lo fa sicuramente

  • User Icon

    Mario

    11/03/2019 19:45:47

    Una serie di racconti scritti in modo chiaro e filante. Una lettura piacevole. Si tratta di un classico imperdibile.

  • User Icon

    Eleonora

    11/03/2019 17:20:32

    Libro che personalmente apprezzo veramente tanto. Gogol’ in questa raccolta parla della Pietroburgo fredda e allo stesso tempo distorta dalla sua visione, ma anche da quella degli abitanti.

  • User Icon

    Racconti stupendi

    10/03/2019 10:40:57

    Nikolaj Gogol' è in assoluto uno dei miei autori preferiti e "Racconti di Pietroburgo" edito Adelphi è l'opera perfetta per approcciarsi allo scrittore di "Le anime morte" (opera di rara bellezza e spassosità). Il nostro caro Nicola ha tre caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere: La capacità di delineare personaggi di ogni sorta in modo pittoresco, anche nelle loro caratteristiche più oscure o drammatiche. I protagonisti dei libri di Gogol' sembrano, infatti,  uscire dalla pagina scritta e palesarsi di fronte al lettore in ogni minima sfaccettatura. Il piglio grottesco e satirico delle sue storie. Entrare in un mondo grottesco non vuol dire, solo, essere parte dell'innaturale e dell'inspiegabile ma riscattare la realtà dalle ingiustizie e aprire gli occhi del lettore sul mondo circostante. La dinamicità del racconto. Non potete aspettarvi di star fermi in un racconto di Gogol' c'è da muoversi! prender calessi e correre al villaggio, imbastire sotterfugi e recuperare il proprio naso (si, avete capito bene). Bellissimi!!

  • User Icon

    Massimo

    08/03/2019 18:52:40

    "Racconti di Pietroburgo" di Nikolaj Gogol' è una raccolta di cinque racconti, in ciascuno dei quali l'autore disegna l'immagine di Pietroburgo che partecipa alla vita dei personaggi, insieme alle persone che li circondano. In questi racconti, il lettore vede chiaramente due lati opposti della città sulla Neva: una Pietroburgo con luci brillanti di viali, negozi costosi, persone intelligenti e persone eleganti, e una Pietroburgo dipinta come un'ombra grigia della prima, praticamente un mendicante, sporco e indigente. Gogol è uno scrittore eccezionale che ha cambiato il volto del mondo letterario e influenzato molti dopo di lui e che rappresenta un esempio della grande letteratura di tutti i tempi. Da non perdere.

  • User Icon

    Anna

    18/09/2018 20:49:32

    Una raccolta di racconti che sono tutti ambientati a Pietroburgo. Secondo me i più importanti sono gli ultimi due: Il Naso e Il Cappotto. All'interno di questi due racconti Gogol' anticipa dei temi che poi tratterà in maniera più ampia nelle sue opere maggiori come per esempio "Le Anime Morte". Il Naso, un racconto del grottesco, dell'umoristico e del surreale, uscì su un giornale con una nota di accompagnamento addirittura di Puskin, e questo vi dovrebbe subito far intuire dell'importante e della bellezza di questa raccolta di racconti.

  • User Icon

    Daniele

    18/09/2018 13:32:37

    La penna di Gogol è qui estremamente grottesca e umoristica, la realtà si confonde con la fantasia generando una serie di equivoci. Questo insieme di racconti non smette mai di stupire, pur credendo di trovarci in un mondo parallelo alla fine ritroviamo sempre San Pietroburgo, la prospettiva Nevskij e gli ambienti familiari all'autore, che ci fornisce descrizioni e caratterizzazioni di tutto il ventaglio di tipologie umane che questi ambienti offrono. Per questo motivo, nonostante la componente grottesca, questi racconti sono estremamente realistici e anche universali, poiché molti aspetti sono validi ancora oggi. Una lettura che consiglio, molto interessante per inquadrare il periodo storico, e che soprattutto strappa un sorriso.

  • User Icon

    n.d.

    27/12/2017 09:05:19

    ottimo libro. satira spietata e lettura vivace

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Nikolaj Gogol' Cover

    Già maestro del Realismo, Gogol' Nikolaj Vasil'evic (Sorocincy, 1809 - Mosca 1852) si distinse per la grande capacità di raffigurare situazioni satirico-grottesche sullo sfondo di una desolante mediocrità umana, o di quella che è stata definita pošlost' con uno stile visionario e fantastico tanto da essere definito da molti critici un precursore del Realismo magico. Tra le opere più significative si ricordano i racconti Taras Bul'ba (1834) e Arabeschi (1835), la commedia L'ispettore Generale (1836), la raccolta I Racconti di Pietroburgo (1842) e il romanzo Le anime morte (1842). Nel 1831 esce la prima parte di Veglie alla fattoria presso Dikan'ka (il suo ingresso nel mondo letterario pietroburghese) che gli frutta l'incontro con Puskin. Poco dopo... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali