La ragazza della neve

Pam Jenoff

Traduttore: T. Raspini
Editore: Newton Compton
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 23 novembre 2017
Pagine: 351 p., Rilegato
  • EAN: 9788822707727
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Una storia travolgente di amicizia, coraggio e cambiamento sullo sfondo dell'occupazione nazista

«La prosa di Pam Jenoff è evocativa e coinvolgente»The Globe and Mail

Noa ha sedici anni ed è stata cacciata di casa quando i genitori hanno scoperto che è rimasta incinta dopo una notte passata con un soldato nazista. Rifugiatasi in una struttura per ragazze madri, viene però costretta a rinunciare al figlio appena nato. Sola e senza mezzi trova ospitalità in una piccola stazione ferroviaria, dove lavora come inserviente per guadagnarsi da vivere. Un giorno Noa scopre un carro merci dove sono stipate decine di bambini ebrei destinati a un campo di concentramento e non può fare a meno di ricordare suo figlio. È un attimo che cambierà il corso della sua vita: senza pensare alle conseguenze di quel gesto, prende uno dei neonati e fugge nella notte fredda. Dopo ore di cammino in mezzo ai boschi Noa e il piccolo, stremati, vengono accolti in un circo tedesco, ma potranno rimanere a una condizione: Noa dovrà imparare a volteggiare sul trapezio, sotto la guida della misteriosa Astrid. In alto, sopra la folla, Noa e Astrid dovranno imparare a fidarsi l’una dell’altra, a costo della loro stessa vita.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Storia piena di grandi decisioni che hanno cambiato la vita dei personaggi, in meglio o in peggio. Decisioni sofferte, difficili, coraggiose, decisioni che mettono in pericolo e conducono verso la morte. Decisioni dettate dalla paura o dall'amore, decisioni prese per coloro a cui si tiene. Decisioni che si ricordano per il resto della vita. E' un libro in grado di trasmettere grandi emozioni, mi ha preso fin da subito e fino alla fine mi ha coinvolta e tenuta stretta alle pagine. Da considerare poi che questo libro è in parte ispirato a fatti realmente accaduti. Mi piacciono le storie con un fondo di verità, arricchiscono la trama, la rendono speciale.

Scrivi una recensione