Una ragione per morire

Lee Child

Traduttore: A. Tissoni
Editore: TEA
Collana: Best TEA
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 15 maggio 2014
Pagine: 376 p., Brossura
  • EAN: 9788850235148
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,86

€ 6,90

Risparmi € 1,04 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Clodoveo

    18/09/2018 10:16:14

    Volete spengere tutto ed immergervi in una storia alla Bruce Willis? Questo è il libro che far per voi. Cattivi di ogni genere per una storia esile, esile che però sfrutta a 360 gradi le potenzialità del protagonista. Il supereroe Jack Reacher raddrizza i torti, punisce i cattivi di turno e torna per la sua strada. Intrattenimento puro ai massimi livelli.

  • User Icon

    solito e bravo

    26/01/2018 16:39:01

    ottimo libro di Child e del suo eroe, molto vicino al personaggio del Maggiore Riotti creato da Mat Marlin

  • User Icon

    achi53

    19/08/2013 16:55:23

    child è uno dei miei autori preferiti e non riesco a trovare un libro che mi abbia deluso, questo è veramente ottimo a livello dei migliori . Vorrei fare una divagazione sul film recentemente uscito. Purtroppo non riesco a digerire la scelta di Tom Cruise come protagonista, è molto bravo su questo non si discute ma non ha il fisico adatto. Io ho sempre immaginato Jack con la figura di Clint Eastwood del film Gunny, o al limite se vogliamo un attore più giovane Hugh Jackman.

  • User Icon

    Mark II

    08/08/2013 16:01:06

    Io questo libro l'ho già letto, dopo le prime tre pagine ho ricordato tutta la trama; si tratta di una riedizione con nuovo titolo? Non sarebbe la prima volta! Qualcuno condivide?

  • User Icon

    Isa

    15/07/2013 19:35:49

    Libro scorrevole, letto tutto d'un fiato... ma non credo di aver scoperto un nuovo autore!

  • User Icon

    Dario F.

    04/06/2013 14:20:53

    Ho letto vari libri di Lee Child e posso dire, senza ombra di dubbio, che questo autore mi piace molto. Mi piace il suo modo di scrivere, coinvolgente e senza troppi fronzoli. Questo libro, però, sebbene scritto bene e con varie situazioni di tensione, non mi ha convinto completamente, forse la trama era piuttosto debole, poco credibile, oppure troppo vista e rivista in molti film e libri. Rimane, tuttavia, una lettura piacevole e scorrevole.

  • User Icon

    Mk

    29/05/2013 16:58:23

    numero uno assoluto...come sempre!!

  • User Icon

    Pupottina

    11/05/2013 17:55:37

    Per il lettore, uomo o donna che sia, il romanzo è una scarica di adrenalina, in un crescendo di suspense e colpi di scena. Lee Child riesce, ancora una volta, a stupire e a coinvolgere chi lo legge.

  • User Icon

    iakka60

    03/05/2013 15:15:09

    finalmente e' arrivata la nuova avventura 2013 di Lec Child e del suo personaggio , il mitico Jack Reacher, uomo senza remore e senza paure ; questa volta si trova invischiato (come sempre....9 in una storia alquanto torbida e strana in una cittadina in mezzo al nulla , dove la fanno da padrone 1 misteriosa famiglia con la quale reacher dovra' vedersela - e in maniera alquanto difficile - fino alla finale resa dei conti . forse, essendo un grande fan , sono (ormai) troppo di parte per potere trovare dei difetti a questo personaggio, rude,implacabile,senza nessuna pieta' (con chi se lo merita) ma tant'e': reacher, grazie (almeno sulla carta) di esistere, e..... alla prossima !!!

  • User Icon

    Daniele

    22/04/2013 09:58:41

    Dopo le prestazioni sottotono de "I dodici segni", e "L'ora decisiva", e dopo il lancio al cinema, Child ritorna alla grande con un libro che si legge d'un fiato e ricorda le migliori prestazioni del passato. Una scrittura essenziale e serrata, tutti i vecchi amanti di Reacher ne rimarranno soddisfatti.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione