Ragione e sentimento. Ediz. integrale

Jane Austen

Curatore: P. Meneghelli
Editore: Newton Compton
Collana: I MiniMammut
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 8 gennaio 2015
Pagine: 268 p., Rilegato
  • EAN: 9788854172425
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"Ragione e sentimento" è imperniato sulle vicende sentimentali di due sorelle profondamente diverse tra loro: Elinor, la maggiore, segue i dettami della ragione; Marianne si abbandona agli impulsi del cuore. Il destino delle due protagoniste si gioca tutto in vista di ciò che era considerato l'evento principale della vita femminile: il matrimonio. La capacità di osservazione e l'arguto umorismo della Austen disegnano un ritratto acuto e penetrante di un mondo convenzionale e pettegolo, attento alle realtà più minute della vita quotidiana, refrattario a qualsiasi accenno di cambiamento. Nonostante l'aperta condanna del romanticismo, ritenuto un eccesso da evitare, proprio il personaggio della romantica e scriteriata Marianne, una delle figure più originali della Austen, conferisce a questo romanzo un fascino e una vivacità irresistibili, che lo rendono ancora oggi un'opera di straordinario successo. Introduzione di Loredana Lipperini.

€ 3,32

€ 3,90

Risparmi € 0,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

3 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vale

    18/11/2018 14:08:43

    Io adoro Jane Austen e adoro i suoi romanzi ironici, romantici, con amori travagliati... Questo non è da meno. Bellissimo.

  • User Icon

    Marika

    18/10/2018 07:04:40

    Ancora una volta si riconferma la capacità della Austen di descrivere con precisione i costumi e le relazioni del suo tempo. Romanzo davvero molto bello, che riesce a trasportare facilmente il lettore nella storia.

  • User Icon

    Elisabetta

    23/09/2018 07:45:48

    Jane Austen è la scrittrice e perfetta quando desideriamo un libro dalla trama rosa un po' da soap opera ma non vogliamo rinunciare alla scrittura meravigliosa e allo stile arguto e critico verso la società. la caratterizzazione umana dei personaggi e l'ironia nel descrivere gli empi sono impagabili. bellissimo libro

  • User Icon

    Claudia

    22/09/2018 20:06:39

    Non mi ha colpita particolarmente,ma è comunque in linea con la corrente di orgoglio e pregiudizio.

  • User Icon

    Tonia

    18/09/2018 08:30:13

    Dopo "Orgoglio e pregiudizio" questo è il mio libro preferito della Austen... assolutamente da leggere per chi è appassionato del genere.

  • User Icon

    Tonia

    18/09/2018 08:28:20

    Dopo "Orgoglio e pregiudizio" il libro che preferisco della Austen... da leggere assolutamente per chi è appassionato del genere.

  • User Icon

    Cheserie

    23/02/2018 10:52:45

    È stato un onore conoscere Elinor e Marianne. La prima razionale e altruista. Pronta a sacrificare se stessa, perfino i suoi sentimenti e le sue sofferenze per il bene degli altri. La seconda inizialmente detestabile, immatura e impetuosa. Ragione e sentimento è stato spunto di riflessione. È stato anche commovente vedere la crescita e il cambiamento in Marianne. Così come vedere premiata la bontà di cuore e i sentimenti sinceri di Elinor. Jane Austen è stata capace di trasformare un romanzo classico in qualcosa di magico e intramontabile che mi rimarrà sempre nel cuore.

  • User Icon

    Tatiana

    28/09/2017 20:37:20

    Fresco, ironico e per molto versi attuale: ecco come definirei questo romanzo di Jane Austen, che ho assaporato di gusto, fin dai primi capitoli mi è piaciuto molto. Fresco perché presenta delle giovani eroine che si affacciano sul mondo coi loro caratteri e le loro inclinazioni e ti conquistano con la loro simpatia, soprattutto Marianne. Ironico perché c’è molto ironia nella rappresentazione dei caratteri complessi delle ragazze Dashwood: il narratore scherza sul modo in cui Elinor simula indifferenza così come il suo innamorato Edward riservatezza e carica molto l’esuberanza di Marianne. E infine attuale perché è di tutti i tempi questa difficoltà di mostrare o non mostrare i propri sentimenti e di bilanciarli o no con una certa dose di razionalità. Mi piace il modo in cui i rapporti sentimentali di queste ragazze sono vissuti senza ritrosia, ma a un certo punto c’è sempre qualcosa che li interrompe e il lettore si chiede, preso dalla suspense, come andrà avanti la storia.

  • User Icon

    Fabiana

    25/09/2017 13:40:33

    So che molti inizieranno a insultarmi mentalmente, storceranno il naso e saranno in disaccordo con me, ma se la storia non mi coinvolge, non c'è nient'altro da fare (purtroppo). L'ho abbandonato. L'unico obiettivo delle protagoniste era trovare marito. Leggere lo sentivo come un peso, durante la lettura continuavo a distrarmi, la storia, sebbene ben scritta, era lenta e un po' noiosa, statica. Era inutile continuare a perdere tempo, non riuscivo a concentrarmi sulla storia e non vedo senso nel leggerlo solo per poi poter dire "l'ho finito".

  • User Icon

    Maura

    26/06/2017 15:00:48

    Economico

  • User Icon

    PAOLA

    21/03/2015 00:01:49

    Ho trovato questo libro meraviglioso. Inizialmente il romanzo mi ha presa in quanto l'autrice spiega minuziosamente i vari personaggi e le loro caratteristiche. Nella parte centrale del racconto la noia prende il sopravvento, il ritmo si appiattisce...E' però in questo punto che si può gustare la parte storica: le abitudini, i pensieri, le azioni della borghesia di fine '700. Nel finale si fà di nuovo avvincente. A me è piaciuta molto Elinor: mite, dolce, tenera, generosa e allo stesso tempo molto molto forte, un pilastro della famiglia!

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione