Il razzismo spiegato a mia figlia. Con «1998-2018. Il razzismo è in buona salute». Nuova ediz. - Tahar Ben Jelloun - copertina

Il razzismo spiegato a mia figlia. Con «1998-2018. Il razzismo è in buona salute». Nuova ediz.

Tahar Ben Jelloun

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: La nave di Teseo
Collana: Le onde
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 5 luglio 2018
Pagine: 294 p., Brossura
  • EAN: 9788893445481
Salvato in 47 liste dei desideri

€ 12,35

€ 13,00
(-5%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Il razzismo spiegato a mia figlia. Con «1998-2018. Il razzis...

Tahar Ben Jelloun

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il razzismo spiegato a mia figlia. Con «1998-2018. Il razzismo è in buona salute». Nuova ediz.

Tahar Ben Jelloun

€ 13,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il razzismo spiegato a mia figlia. Con «1998-2018. Il razzismo è in buona salute». Nuova ediz.

Tahar Ben Jelloun

€ 13,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 12,35 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un bambino è curioso. Fa molte domande e si aspetta risposte precise e convincenti. Non bariamo con le domande di un bambino.

Mentre mi accompagnava a una protesta contro un disegno di legge sull’immigrazione, mia figlia mi ha chiesto del razzismo. Abbiamo parlato molto. I bambini sono in una posizione migliore di chiunque altro per capire che non nasciamo razzisti ma a volte lo diventiamo. Questo libro, che cerca di rispondere alle domande di mia figlia, è per i bambini che non hanno ancora pregiudizi e vogliono capire meglio la realtà. Per quanto riguarda gli adulti che lo leggeranno, spero che li aiuti a rispondere alle domande, più imbarazzanti di quanto pensano, dei propri figli.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,2
di 5
Totale 5
5
1
4
4
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Gennaro

    17/05/2020 19:33:45

    Un libro che tocca argomenti di attualità interessanti e che fanno riflettere. Lo consiglio soprattutto ai giovani e a chi vuole comprendere il fenomeno del razzismo. Una scrittura leggera e delicata che sa affrontare grandi argomenti. L'edizione è anche esteticamente molto bella.

  • User Icon

    Anto

    17/05/2020 12:53:13

    Come spiegare ad una ragazzina cosa sia il razzismo? È un concetto complesso, fatto di tante sfaccettature e soprattutto un fenomeno così comune, da rischiare di passare per normale. Tahar Ben Jelloun riesce perfettamente nel suo intento! Con parole semplici e dirette ne spiega le origini e le conseguenze. Non esita nell'uso di sostantivi e aggettivi, non gira attorno all'argomento, dice semplicemente le cose per come stanno: il razzista è ”uno che, con il pretesto che non ha lo stesso colore della pelle, né la stessa lingua, né lo stesso modo di fare festa, crede di essere migliore". E ancora: "Il razzista è colui che pensa che tutto ciò che sia diverso, lo minacci nella sua tranquillità". La salvezza sta nelle giovani generazioni, è vero. Ma ahimè, il mondo sta sempre più scivolando verso sentimenti di indifferenza e intolleranza. Chissà se i giovanissimi saranno capaci di conservare la loro purezza, nonostante il bombardamento d'odio e di bugie che proviene dall'esterno! Me lo auguro davvero!

  • User Icon

    carlo

    25/09/2019 18:02:49

    Un ottimo libro. Breve, scorre via veloce ma tratta di una problematica che affligge la nostra epoca e che da sempre esiste: il razzismo. Partendo da una domanda di sua figlia (e di due sue amichette di cui la figlia si fa portavoce) Jelloun spiega con termini semplici ed esempi calzanti cosa sia il razzismo. Il dialogo continua con riferimenti vari alla cultura, ai generi, alle razze ed etnie. Piccole definizioni per vasti concetti. Un libro che potrà servire come vademecum per i genitori e come maestro di vita per i figli.

  • User Icon

    Mello

    19/09/2018 11:29:26

    Non c'è razzismo che tenga, dovrebbe essere così acquisito come assunto che quasi m'infastidisce, che si debba ribadire con un rigoroso e chiaro e leggibilissimo saggio divulgativo come questo, ma è proprio grazie a saggi del genere che ci si rende conto che i razzisti non sono soltanto delle persone odiose: sono anche l'ultima obiezione valida alla constatazione avvenuta: gli uomini sono tutti uguali, cioè ognuno è umano a modo suo. I razzisti sono il solito inceppamento casuale dell'evoluzione. Forse un domani si scoprirà che sono buoni a qualcosa. La natura non butta via niente.

  • User Icon

    angelo

    03/09/2018 09:13:38

    Ingredienti: una domanda difficile di una figlia curiosa, una risposta semplice di un genitore riflessivo, un problema universale affrontato con rigore e buon senso, l’importanza dell’educazione come medicina per un male più attuale che mai. Consigliato: ai genitori che vogliono trovare risposte filosofiche più che demagogiche, ai figli che vogliono essere ancora educati all’accoglienza, al rispetto, alle differenze.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Tahar Ben Jelloun Cover

    Tahar Ben Jelloun è uno scrittore marocchino di religione islamica. In Italia ha pubblicato molti volumi tra saggi, opere di narrativa e poemi. Ha trascorso la sua adolescenza a Tangeri e ha compiuto gli studi di filosofia a Rabat. Ha insegnato in un liceo a Tétouan e a Casablanca ed è stato collaboratore del magazine «Souffles». Dal 1971 vive a Parigi. Suoi articoli in Italia appaiono di frequente su «La Repubblica»; ha collaborato anche con «Il Corriere della sera», «Panorama», «L'Espresso». Scrive inoltre per «Le Monde». Per il profondo messaggio del libro Il razzismo spiegato a mia figlia (Bompiani 1998) gli è stato conferito dal segretario delle Nazioni Unite, Kofi Annan, il Global Tolerance... Approfondisci
Note legali