La renziana commedia - Carlo Cornaglia - ebook

La renziana commedia

Carlo Cornaglia

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 720,54 KB
Pagine della versione a stampa: 253 p.
  • EAN: 9788893230995

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La Renziana commedia è una biografia in rima di Matteo Renzi. Come un novello Virgilio, Carlo Cornaglia, già autore della fortunata Berlusconeide, conduce il lettore alla scoperta della vita del protagonista, cantando in ottonari e in rime baciate (come nel Signor Bonaventura) una specie di inferno, almeno per chi crede ancora nella nobiltà della politica. Il viaggio “dantesco” parte dalla nascita a Rignano sull’Arno nel 1975 e arriva fi no ai giorni nostri e ad una futuribile conclusione liberatoria. Non manca nessuna delle imprese di Matteo, il “Bomba” come lo chiamavano i compagni di scuola per la sua tendenza all’esagerazione e a qualche bugia di troppo. Dall’educazione democristiana dei genitori alle vicende scolastiche, dall’aiuto al padre come distributore di giornali all’esordio in politica come portaborse di Lapo Pistelli, dalla presidenza della Provincia di Firenze alla conquista del Comune, dalle sfi de a Bersani per la guida del PD alla resa del partito, dalla giubilazione di Enrico Letta con la scalata a Palazzo Chigi al mettere mano alla Costituzione. Dalla partenza fulminante alla politica politicante. Una satira trascinante e amara, che spesso si trasforma in indignazione per le “doti” di un personaggio che, dai tempi della scuola, recita la stessa parte in commedia con abile e dubbia arte.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali