Resistenzialismo versus Resistenza

Giovanni Di Capua

Editore: Rubbettino
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 1 giugno 2005
Pagine: 178 p., Brossura
  • EAN: 9788849811971
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
L'esaltazione acritica, impudente, petulante e persino vittimistica della lotta di liberazione, con una rappresentazione apocrifa e deviante della realtà effettuale italiana dopo l'8 settembre 1943, ha finito con l'assumere una connotazione propria di ogni fondamentalismo: la supponenza, l'intolleranza, la pretesa di imporre una visione esclusiva della vita di una società italiana che, invece, era ed è sempre più multiculturale, complessa, aperta. In ciò consiste il resistenzialismo, un ideologismo di derivazione soviettista che, offuscando le ragioni più varie e convincenti che confluirono nella lotta di liberazione, è stato e continua ad essere il peggior nemico della resistenza.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: