Roadkill

Helene Hegemann

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,43 MB
Pagine della versione a stampa: 208 p.
  • EAN: 9788858404140

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Accanto a Mifti, sedicenne precoce, tossicomane e sessuomane, colta, ribelle e annoiata ma in perenne ricerca di amore, si muove il gruppo dei suoi coetanei, adolescenti nauseati dalla vita e dagli adulti, disperati e ribelli, ma senza alcun progetto dove esprimere la propria estraneità. E anzi convinti che proprio "quest'ammasso di spazzatura fatto di giornate senza senso, evasione scolastica, lenzuola impregnate di sudore, è stato il più bel periodo della vita". Ma la forza del libro è proprio in questa terribile ambiguità. Perché la schiettezza con cui Mifti e gli altri si autodistruggono finisce per avere una bellezza, una poesia, che forse ha a che vedere con la realtà.
2
di 5
Totale 2
5
0
4
0
3
1
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giovanni Piazza

    18/06/2011 13:52:12

    Onestamente mi sembra una scrittura assai artificiosa, che non riesce a coinvolgere. Mi pare un testo assai "costruito" e, confesso che ho interrotto la lettura: cosa che non mi capita mai. Alla terza volta che Mifti, o chi per lei, si risveglia a letto nel proprio vomito, non ne ho potuto più: ma non per la crudezza della scena, quanto per la sua reiterata banalità.

  • User Icon

    JOE

    13/02/2011 09:21:48

    Descritto come un capolavore in effetti, pensando all'età della scrittrice, potrebbe anche esserlo, se non fosse che sembra un po' troppo costruito e troppo ricercato nello stile di scrittura. Mi aspettavo qualcosa di un po' più crudo, reale, vicino al mondo della droga giovanile ed invece non riesce mai a decollare veramente. Comunque resta un'ottima prova per una principiante al suo primo romanzo. Aspettiamo il prossimo per dare un giudizio più completo.

| Vedi di più >
Note legali