Categorie

Kate Summerscale

Traduttore: A. Arduini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2013
Pagine: 266 p. , Rilegato
  • EAN: 9788806212346

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    maria luisa

    24/10/2013 14.28.27

    Dopo aver letto omicidio a road hill, della stessa autrice, ho deciso di comprare anche questo. L'ho trovato leggermente inferiore all'altro, ma comunque molto interessante, sempre per le descrizioni della societa' vittoriana con il racconto delle prime conquiste in merito al diritto civile per tutte le classi sociali. Anche questo è la descrizione di un processo per divorzio in cui si analizzano i personaggi tentando di dare una spiegazione ai loro comportamenti.

  • User Icon

    Roberta

    14/06/2013 13.07.32

    Nell'estate del 1858, il 14 del mese di giugno, iniziava la causa di divorzio chiesta da Robinson contro la consorte accusata di adulterio. Il celebre processo era uno dei primi intentati presso il nuovo Tribunale dei divorzi a Westminster Hall. Fino a quel momento un matrimonio poteva essere sciolto soltanto da decreto parlamentare e con costi proibitivi per la maggioranza dei cittadini, ora invece si poteva recidere il vincolo coniugale in maniera più rapida ed economica. Nonostante ciò, nella società vittoriana ottenere un divorzio restava difficile (l'uomo doveva dimostrare che la moglie aveva commesso adulterio e la donna che il marito si era macchiato di due crimini in ambito coniugale) ma furono in centinaia a presentare domanda portando in aula storie di tradimenti e conflitti, i cui protagonisti erano uomini violenti e, soprattutto, donne dai facili costumi. Piu' che un racconto e' un saggio sulla societa' vittoriana nell'ambito del divorzio e della sessualita' femminile. In alcuni punti l'ho trovato troppo descrittivo. Ho apprezzato molto di piu l'altro libro dell'autrice "Omicidio a Road Hill House".

Scrivi una recensione