Categorie

Sigmund Freud

Anno edizione: 1991
Pagine: 604 p. , ill.
  • EAN: 9788833906157
Usato su Libraccio.it € 18,90

Il volume raccoglie tutti gli scritti in cui il padre della psicoanalisi ha affrontato il problema della creazione artistica nelle sue varie forme. Leonardo, Doré, Shakespeare, Michelangelo, Goethe, Poe, Dostoevskij, Schnitzler: sono alcuni dei personaggi cui Freud ha dedicato saggi o semplici considerazioni di gusto che estendono i concetti e i metodi della psicoanalisi a settori diversi da quello medico-psicologico della sua applicazione originaria. Un carattere particolare riveste il saggio più lungo scritto da Freud in questo campo e dedicato alla Gradiva di Jensen (la novella è riportata integralmente nella seconda parte del volume assieme a un commento di Cesare L. Musatti), che inaugurò quella vasta produzione scientifica che va sotto il nome di «psicoanalisi dell'arte». A ogni pagina Freud stesso si fa scrupolo di chiarire taluni nodi concettuali decisivi, e quelle doti di scrittore che lo collocano fra i classici della letteratura tedesca schiudono queste pagine anche a una lettura non specializzata.