Il sale della terra

The Salt of the Earth

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Salt of the Earth
Paese: Francia; Brasile; Italia
Anno: 2014
Supporto: DVD
Salvato in 122 liste dei desideri

€ 12,50

Venduto e spedito da KONKE

Solo 2 prodotti disponibili

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Da quarant'anni Salgado attraversa i continenti sulle tracce di un'umanità in pieno cambiamento e di un pianeta che a questo cambiamento resiste. Dopo aver testimoniato alcuni tra i fatti più sconvolgenti della nostra storia contemporanea - conflitti internazionali, carestie, migrazioni di massa - si lancia adesso alla scoperta di territori inesplorati e grandiosi, per incontrare la fauna e la flora selvagge in un grande progetto fotografico, omaggio alla bellezza del pianeta che abitiamo. La sua vita e il suo lavoro ci vengono rivelati dallo sguardo del figlio Juliano Ribeiro Salgado, che l'ha accompagnato nei suoi ultimi viaggi, e da quello di Wenders, fotografo egli stesso.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 5
5
5
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Joe

    25/09/2019 21:27:39

    Film fantasico di un regista fantastico su un fotografo fantastico. Al di là di ogni considerazione artistica, inutile dato lo spessore delle personalità di cui si parla, ciò che colpisce è la capacità di Wenders di far parlare a piena voce l'umanità di Salgado, da cui si è catturati per tuta la durata del fim. Bellissimo!

  • User Icon

    n.d.

    05/06/2018 12:00:41

    Un documentario eccezionale, emozionante commovente del grande Salgado. L'ho visto in TV, desideravo averlo per poterlo rivedere .\nAvevo già un suo libro fotografico in b/n e conservato articoli su di lui pubblicati da La Repubblica.

  • User Icon

    giovanna guerra

    29/11/2016 22:58:06

    Wenders che racconta Salgado... l'arte che racconta l'arte è un tentativo tenerissimo. Due giganti a servizio della verità. Peccato perderlo.

  • User Icon

    Marco

    19/11/2016 15:24:46

    In capolavoro,un fotografo,un uomo che ha saputo cogliere la vera essenza del essere umano!Consigliatissima la visione...

  • User Icon

    GreyMan27

    28/05/2015 15:52:50

    Un documentario splendido, che dovrebbero far vedere in tutte le scuole. La follia, la bestialità ma anche il coraggio e la forza dell'uomo narrate da colui che è, secondo me, il più grande fotografo vivente. In alcuni punti mi ha commosso alle lacrime mentre in altri mi ha sconvolto per la brutalità della razza umana. Bellissimo.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente

Un'esperienza estetica esemplare e potente, un'opera sullo splendore del mondo e sull'irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo

Trama
Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l'itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell'artista, Il sale della terra è un'esperienza estetica esemplare e potente, un'opera sullo splendore del mondo e sull'irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo. Alternando la storia personale di Salgado con le riflessioni sul suo mestiere di fotografo, il documentario ha un respiro malickiano, intimo e cosmico insieme, è un oggetto fuori formato, una preghiera che dialoga con la carne, la natura e Dio.

  • Produzione: Rai Cinema, 2015
  • Distribuzione: RAI Cinema
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; trailers; spot tv; foto
  • Wim Wenders Cover

    Propr. Ernst Wilhelm W. Regista tedesco. Vive gli anni decisivi della sua formazione artistica tra Parigi e Monaco realizzando alcuni cortometraggi (tra i quali il più interessante è Polizeifilm, Film sulla polizia, 1969) e dedicandosi anche alla critica cinematografica. Grande appassionato di musica rock e cultura americana, realizza nel 1970 Summer in the City (Estate in città), il suo primo lungometraggio, cui segue un anno dopo Prima del calcio di rigore, tratto da un romanzo di P. Handke, che segna con precisione le coordinate della sua poetica, fatta di sguardi sulla quotidianità e la sua non significazione, di personaggi che faticano a comunicare, di un cinema che tende a privilegiare l’evidenza visiva più che la sottolineatura verbale. Dopo la parentesi poco personale di La lettera... Approfondisci
  • Wim Wenders Cover

    Propr. Ernst Wilhelm W. Regista tedesco. Vive gli anni decisivi della sua formazione artistica tra Parigi e Monaco realizzando alcuni cortometraggi (tra i quali il più interessante è Polizeifilm, Film sulla polizia, 1969) e dedicandosi anche alla critica cinematografica. Grande appassionato di musica rock e cultura americana, realizza nel 1970 Summer in the City (Estate in città), il suo primo lungometraggio, cui segue un anno dopo Prima del calcio di rigore, tratto da un romanzo di P. Handke, che segna con precisione le coordinate della sua poetica, fatta di sguardi sulla quotidianità e la sua non significazione, di personaggi che faticano a comunicare, di un cinema che tende a privilegiare l’evidenza visiva più che la sottolineatura verbale. Dopo la parentesi poco personale di La lettera... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali