Saltar per terra causa vino - Maurizio Milani - ebook

Saltar per terra causa vino

Maurizio Milani

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Wingsbert House
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Pagine della versione a stampa: 128 p.
  • EAN: 9788898689422
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Maurizio Milani Questo libro in realtà si intitola Uomini che puzzano di vino. Almeno così ha deciso Carlo Barcellesi, alias Maurizio Milani: peccato che gli sia venuto in mente, questo titolo, mentre il volume era già in stampa, nelle rotative della tipografia. Così, per chi non conosce la storia, il libro si intitola Saltar per terra causa vino, altrimenti, per tutti gli altri Uomini che puzzano di vino è il vero titolo del libro. Il comico però ha pensato a una soluzione: tutti coloro che compreranno il libro dovranno recarsi in copisteria e acquistare una copertina in plastica, così il libro potrà conservarsi meglio, e applicare un’etichetta in cui c’è scritto Uomini che puzzano di vino. In alternativa, che si comprino un bianchetto. Bene, ma cos’è Uomini che puzzano di vino?È l’ultima fatica satirico- comica di Maurizio Milani, una saga alcolica e surreale. Dei racconti sul vino, che costituiscono un vero e proprio anti-manuale. A riprova di questo, Milani nel libro esordisce con: «Il vino meno prestigioso al mondo è quello che facciamo nella tenuta di mio zio (indagato e poi prosciolto). Non sa di niente, nemmeno di tappo, non ha colore, non ha profumo, in pratica è alcool, ma nemmeno tanto. Sembra non so cosa (direi una vergogna)». Gli umori alcolici percorrono in lungo e in largo questa raccolta milaniana, anche quando non ne sono propriamente protagonisti. Insieme a essi, sfila l’ormai consolidata teoria umano- animale del mondo di Milani: innamorati fissi, adepti di sua santità la grappa, perfino cani imbevuti di vino e sfigati quanto e più dei loro padroni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Maurizio Milani Cover

    Comico, scrittore, autore e attore di teatro italiano. Ha conseguito il diploma di perito agrario presso l'istituto tecnico agrario statale "Tosi" della sua città natale. Ha esordito come comico allo Zelig di Milano nel 1987 e le sue prime apparizioni televisive risalgono agli anni ottanta, nel programma comico di Italia 1 Drive In. Ha scritto il monologo con cui nel 1989 Gene Gnocchi vinse la Zanzara d'oro, un brevissimo monologo in cui una zia diventa uno stracchino attaccato sotto il letto.Ha partecipato a molti altri programmi tv di successo, come “Cielito Lindo” nel 1993, “Scatafascio” nel 1997-98 e “Comici” nel 1998-99. Ha scritto diversi libri tra cui: Animali da fosso , Un uomo da badile e Vantarsi, bere liquori, illudere la donna. Approfondisci
Note legali