DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Sarà una lunga notte

Dov Alfon

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Valentina Zaffagnini
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,15 MB
Pagine della versione a stampa: 491 p.
  • EAN: 9788851171919
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quando il commissario Jules Léger, della polizia giudiziaria di Parigi, arriva al Terminal 2 dell’aeroporto Charles de Gaulle, il mal di testa è in agguato e la situazione già piuttosto complicata: Yaniv Meidan, venticinquenne israeliano sbarcato dal volo El Al 319 proveniente da Tel Aviv e innocuo responsabile marketing di un’azienda di software, è appena scomparso da uno dei luoghi più sicuri di Francia. I filmati delle videocamere sorveglianza mostrano Meidan salire in ascensore in compagnia di una bionda e subito dopo... sparire nel nulla. Il colonello Zeev Abadi, responsabile fresco di nomina dell’unità 8200 dei Servizi segreti israeliani, si trova a Parigi “per caso”. Sempre che uno al caso ci creda. E adesso pretende di ficcare il naso nelle indagini di un sempre più diffidente Léger. Mentre al quartier generale di Tel Aviv gli aggiornamenti di intelligence sul caso Meidan si succedono a ritmo vertiginoso, un secondo cittadino israeliano reduce dal volo El Al 319 viene prelevato con la forza da un commando cinese. Trasformando quello che pareva un caso di polizia in un inquietante garbuglio su scala internazionale. Ambientato nell’arco di ventiquattro, concitatissime ore tra Parigi, Tel Aviv, Washington e Macao, e scandito da un numero impressionante di cadaveri e colpi di scena, Sarà una lunga notte è un thriller intelligente dall’intreccio straordinariamente efficace e venato di tagliente ironia. In grado di illuminare, grazie all’esperienza sul campo del suo autore, gli aspetti più opachi e paradossali del mondo in cui viviamo. Con 60.000 copie vendute e 24 settimane in testa alle classifiche in Israele, Sarà una lunga notte è un caso editoriale in corso di traduzione in 12 paesi, destinato a diventare una serie tv prodotta dai creatori di Hatufim, la serie che ha ispirato Homeland. «Sarebbe un vero peccato non vedere questa storia sugli schermi» - Libération «Alfon è l’erede di John Le Carré e dei grandi maestri del thriller internazionale.» - Haaretz «Un esordio impressionante, reso ancora più unico dalle conoscenze da insider di Alfon.» - Financial Times «Il romanzo perfetto per l’epoca della post verità. Incredibilmente realistico e impossibile da posare.» - Israel HaYom «Uno dei più serrati, adrenalinici thriller degli ultimi tempi» - Giancarlo De Cataldo, Repubblica
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luisa

    20/06/2019 10:48:42

    Non ho mai recensito un libro prima di finirlo, ma in questo caso lo voglio fare nel caso qualcuno si imbattesse per caso in questo romanzo e avesse dei dubbi...ebbene prendetelo, è veramente avvincente, pur facendo fatica ad interromperne la lettura mi sto imponendo di andare piano perché mi dispiacera' da morire quando lo avrò finito!!!! Più di cinque stelle se si potesse!

  • Dov Alfon Cover

    Ex ufficiale dell’Unità 8200, sezione speciale dell’intelligence militare israeliana, è stato redattore capo del più influente quotidiano israeliano, Haaretz, e caporedattore della prestigiosa casa editrice Kinneret-Zmora. Sarà una lunga notte (DeAPlaneta, 2019) è il suo primo, acclamato romanzo.Fonte immagine: sito dell'editore,  © Geraldine Aresteanu. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali