Il sarto di Parigi - Marius Gabriel,Marta Lanfranco - ebook

Il sarto di Parigi

Marius Gabriel

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Marta Lanfranco
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 874,61 KB
Pagine della versione a stampa: 346 p.
  • EAN: 9788822727145

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa straniera - Moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Salvato in 40 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un città unica come Parigi.
L’incontro con un uomo particolare.
Il racconto delicato di un’elegante amicizia.


È il 1944 quando Copper Reilly, fresca di matrimonio, arriva per la prima volta a Parigi, poco dopo la liberazione. La città è in fermento e i festeggiamenti rendono l’aria frizzante e piena di promesse, ma lei è imprigionata in un matrimonio che la rende infelice. Quando suo marito la tradisce per l’ennesima volta, Copper decide che è troppo e chiede la separazione. Da sola, in una grande città come Parigi, trova conforto in una bizzarra amicizia: un uomo tormentato, uno stilista di mezza età che nasconde il suo talento nei retrobottega di una casa di moda in decadenza. La sua riluttanza ad apparire si scontra però con la bellezza audace dei suoi disegni. Il suo nome è Christian Dior. Affascinata dalla sua bravura, Copper lo esorta a mettersi in proprio, aiutandolo a sconfiggere le proprie insicurezze. Con l’aiuto di alcune fotografie e una macchina da scrivere, si avventura nel mondo selvaggio e colorato del giornalismo di moda, decisa a raccontare al mondo il genio di Dior. Grazie a questa nuova, ambiziosa missione, Copper riuscirà a capire chi è e cosa vuole davvero?

Vincitore del premio RNA
Miglior romanzo dell’anno


Una donna alla ricerca di se stessa
Il genio di Christian Dior
Un romanzo che non passerà mai di moda


«Marius Gabriel è uno scrittore incredibile che dipinge l’Europa degli anni Quaranta come una tela. Questo romanzo è appassionante e inaspettato, il tipo di libro che tiene svegli fino a notte fonda.»
Historic Novel Society

«Molto più di un semplice romanzo d’amore: storia, relazioni, lotte e rinascite personali e sociali, in un intreccio complesso e coinvolgente.»

«Una lettura appassionante su Parigi all’epoca dell’occupazione tedesca e su Christian Dior e la nascita del moderno concetto di moda.»


Marius Gabriel

è stato definito da «Cosmopolitan» capace di «tenerti inchiodato alle pagine mentre la tua cena sta bruciando». Ha finanziato isuoi studi presso la Newcastle University pubblicando con uno pseudonimo oltre trentatré romanzi d’amore. È nato in Sudafrica, ma ha vissuto e lavorato in moltissimi Paesi, e adesso vive tra Londra e il Cairo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,85
di 5
Totale 10
5
9
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    fiore

    17/05/2020 20:16:53

    è un romanzo fatto coi fiocchi! consigliato!

  • User Icon

    Felicia

    09/04/2020 18:25:49

    Vale la pena leggere questo romano per l'affascinante storia che racconta, per l'atmosfera che descrive e per l'intrigante storia di Christian Dior, prima che diventasse Dior. inoltre vi troverete il racconto della rinascita di Parigi, liberata dall'occupazione nazista, una Parigi che riparte dalla moda e dalla bellezza.

  • User Icon

    piera

    20/03/2020 17:14:40

    consigliatissimo, il periodo storico e la descrizione della vita di Dior vengono descritte con facilità di lettura, un libro che non abbandoni fino all'ultima pagina.

  • User Icon

    JM

    21/02/2020 10:02:29

    Bello e intrigante, legato ad avvenimenti storici profondi con un tocco di fantasia ben miscelata

  • User Icon

    gaetano

    25/09/2019 13:48:27

    Quando si dice che un libro può portarti in un mondo parallelo e farti vagare con l'immaginazione e la fantasia dentro realtà esistite e conosciute, almeno per alcuni, solo sui libri o per sentito dire. "Il sarto di Parigi" è un libro vero, con una storia ricca e coinvolgente. Appena inizia la lettura, si viene catapultati indietro nel tempo, dentro un quadro tutto francese e si entra a far parte della vita di personaggi, talmente reali che ci si affeziona. Ho sofferto con Copper, mi sono arrabbiata con lei per alcune decisioni e l'ho sostenuta in altre. Ho odiato Amory e Suzy per il loro modo di trascinare Copper in una realtà che non faceva per lei. Ho sperato per Catherine e ho adorato lui, Christian Dior, il magico Christian Dior. Ovviamente non si tratta di una biografia, ma ne sono felice. Non l'avrei vissuta e apprezzata come invece è successo grazie a quel tocco in più che la finzione regala alla realtà. Voglio ringraziare Marius Gabriel per aver scritto queste pagine: era da tempo che non sentivo la mancanza di un romanzo dopo averlo finito. Grazie.

  • User Icon

    Alberto

    24/09/2019 13:45:24

    Conoscevo la storia di Dior solo per la grandiosità delle sue creazioni ma non conoscevo la sua vita prima di diventare l'icona della moda. Un libro che ti riporta agli orrori della guerra ma con un pizzico di leggerezza... Si legge facilmente facendoti appassionare sia alla storia di amore che all'amicizia tra il sarto e l'americana. Consigliato

  • User Icon

    nicoletta

    21/09/2019 16:02:00

    Bello, come tutti i romanzi, che non sono solo romanzi, ma racconti di vite, che ti trasportano nel passato facendotelo vivere.

  • User Icon

    fd5

    20/09/2019 19:08:56

    belo

  • User Icon

    Marghe

    10/03/2019 22:35:08

    Quando si dice che un libro può portarti in un mondo parallelo e farti vagare con l'immaginazione e la fantasia dentro realtà esistite e conosciute, almeno per alcuni, solo sui libri o per sentito dire. "Il sarto di Parigi" è un libro vero, con una storia ricca e coinvolgente. Appena inizia la lettura, si viene catapultati indietro nel tempo, dentro un quadro tutto francese e si entra a far parte della vita di personaggi, talmente reali che ci si affeziona. Ho sofferto con Copper, mi sono arrabbiata con lei per alcune decisioni e l'ho sostenuta in altre. Ho odiato Amory e Suzy per il loro modo di trascinare Copper in una realtà che non faceva per lei. Ho sperato per Catherine e ho adorato lui, Christian Dior, il magico Christian Dior. Ovviamente non si tratta di una biografia, ma ne sono felice. Non l'avrei vissuta e apprezzata come invece è successo grazie a quel tocco in più che la finzione regala alla realtà. Voglio ringraziare Marius Gabriel per aver scritto queste pagine: era da tempo che non sentivo la mancanza di un romanzo dopo averlo finito. Grazie.

  • User Icon

    Vincenti

    06/03/2019 12:24:06

    Quando si dice che un libro può portarti in un mondo parallelo e farti vagare con l'immaginazione e la fantasia dentro realtà esistite e conosciute, almeno per alcuni, solo sui libri o per sentito dire. "Il sarto di Parigi" è un libro vero, con una storia ricca e coinvolgente. Appena inizia la lettura, si viene catapultati indietro nel tempo, dentro un quadro tutto francese e si entra a far parte della vita di personaggi, talmente reali che ci si affeziona. Ho sofferto con Copper, mi sono arrabbiata con lei per alcune decisioni e l'ho sostenuta in altre. Ho odiato Amory e Suzy per il loro modo di trascinare Copper in una realtà che non faceva per lei. Ho sperato per Catherine e ho adorato lui, Christian Dior, il magico Christian Dior. Ovviamente non si tratta di una biografia, ma ne sono felice. Non l'avrei vissuta e apprezzata come invece è successo grazie a quel tocco in più che la finzione regala alla realtà. Voglio ringraziare Marius Gabriel per aver scritto queste pagine: era da tempo che non sentivo la mancanza di un romanzo dopo averlo finito. Grazie.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
Note legali