Scacco alla regina

Mario Mazzanti

Editore: Leone
Collana: Il leone bianco
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 506 p., Brossura
  • EAN: 9788863931990
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 5,86

€ 6,90

Risparmi € 1,04 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marco

    08/05/2017 07:52:05

    Plot classico , scrittura fluida e non mancano i colpi di scena. Qualche stereotipo nella descrizione dei personaggi , ma senza inficiare il contesto e la lettura. Interessante!

  • User Icon

    Elena

    04/02/2017 08:40:52

    A me è piaciuto molto. A partire dalla fluidità di scrittura, passando per la descrizione e per il carattere dei personaggi, e finendo con la trama piena di colpi di scena. Era tanto che non leggevo un thriller che mi tenesse sul filo del rasoio.

  • User Icon

    Manolita

    31/05/2016 20:57:01

    Thriller che mi ha conquistata sin dalla prima pagina: non avrei mai voluto abbandonarlo. Stile diretto,asciutto e profondamente incisivo. Merita una menzione la capacità dell'autore di rendermi antipaticcissimo il personaggio di Greta... Proprio bravo!

  • User Icon

    marco

    07/01/2016 10:07:32

    Trama confusionaria, aggiunta di personaggi che non c'entrano nulla per allungare palesemente il "brodo".Finale scontato e privo di originalità.

  • User Icon

    Christy

    06/01/2016 20:28:36

    Da amante del genere è ormai difficile trovare qualcosa che si discosti dalla solita storia e mi stupisca. Quindi leggere questo libro è stata una rivelazione e una bellissima sorpresa. Scacco alla regina è stato in grado di tenermi con il fiato sospeso e l'ansia addosso. Un thriller come non ne leggevo da molto. Mi ha trasmesso continue emozioni ed è anche questo alla fine lo scopo di un buon thriller, stimolare gli stati d'animo dei lettori. Mario Mazzanti ha saputo portare a termine un ottimo lavoro, catturando l'attenzione del lettore pagina dopo pagina. Ha scritto un libro ricco di suspense e che secondo me, può rappresentare il perfetto esempio del genere. Nonostante la mole del libro, si può leggere in un paio di giorni, grazie anche allo stile semplice e fluido. Chi legge non riuscirà a staccarsi dalle pagine fino alla fine, spinto dalla curiosità di conoscere la verità.

  • User Icon

    Michelangelo

    01/08/2015 19:49:02

    Ho conosciuto Mario Mazzanti con 'Un giorno perfetto per uccidere'. Mi è subito piaciuto lo stile narrativo; il personaggio di Claps poi è molto convincente. Anche se il finale è prevedibile, nel complesso si tratta di un romanzo di buona fattura. Col recentissimo 'Non uccidere' l'Autore ha fatto un bel salto di qualità. Ma non avevo ancora letto 'Scacco alla Regina'. L'ho appena finito e lo trovo il migliore dei tre: una macchina perfetta per intreccio, introspezione psicologica dei protagonisti e colpi di scena. Molto, molto bello. Non ha nulla a che invidiare agli scrittori di thriller d'Oltreoceano. Nel romanzo ho trovato solo un punto debole, la descrizione della partita di scacchi Marache-Morphy che quest'ultimo avrebbe vinto nel 1857 ricorrendo al gambetto di Evans. Infatti, spostando il cavallo nero da f5 a g3, Paul Morphy non avrebbe assolutamente indotto l'avversario all'abbandono, come ci racconta Mazzanti. Lo scacco alla regina non si sarebbe verificato per il semplice motivo che Marache avrebbe potuto mangiare il cavallo nero non con una, ma con ben due pedine a protezione del re. Ad ogni modo, pur con questa imprecisione, 'Scacco alla Regina' resta un ottimo romanzo nel suo genere. Consigliatissimo!

  • User Icon

    elisa

    10/05/2015 12:22:09

    Non conoscevo questo autore, ma le recensioni positive su questo libro, alle quali ora mi associo, mi hanno invogliato a comprarlo. Bel thriller, la spiegazione è plausibile anche se un po' complicata e non è stato trascurato nulla. Ora cercherò altri libri di Mazzanti.

  • User Icon

    Fabio

    08/04/2015 11:18:07

    Una storia indubbiamente ben costruita e mai noiosa,scritta con buona tecnica e con molti colpi di scena. I personaggi sono credibili,l'ambientazione efficace. Sicuramente uno dei migliori romanzi di questo autore

  • User Icon

    valerioboing

    29/03/2015 16:53:40

    Ho acquistato, questo libro invogliato dalle recensioni più che positive; però l'ho trovato a tratti inverosimile, sopratutto, per quanto riguarda il ruolo del criminologo protagonista del racconto. Infatti, questo personaggio, sembra una scimmiottatura di qualche telefilm amricano. Un vero peccato perchè il libro è scritto molto bene.

  • User Icon

    maurizio

    27/03/2014 12:08:28

    scrittore per me sconosciuto prima di questa lettura e devo dire che mi ha piacevolmente colpito. libro davvero molto bello; scritto linearmente, si legge senza fatica. Lo consiglio vivamente. Di sicuro andrò alla ricerca di altri libri di questo autore.

  • User Icon

    paola

    11/11/2012 19:50:57

    Da grande estimatrice di Mazzanti, devo dire che Scacco alla regina mi ha un po' delusa nella seconda parte, l'ho trovato confusionario . Nel complesso il libro e' scritto benissimo,l'autore e' molto abile nel trovare intrighi tra i personaggi ma il finale mi ha lasciata sconcertata!

  • User Icon

    silviasissi

    30/05/2012 22:36:55

    ero un po riluttante a leggere questo libro perché scritto da un'autore italiano e in passato avevo avuto brutte esperienze, ma qui mi devo assolutamente ricredere,ho adorato il dottor Claps e la giornalista Greta e lo sviluppo della storia. avrei preferito un finale romantico ma va bene così

  • User Icon

    niccolò

    04/05/2012 09:50:14

    non amo la letteratura italiana, e quella poca che leggo è perchè riporta ad atmosfere usa, come ad esempio faletti o patrignani! o come questo romanzo straordinario!

  • User Icon

    Isabella

    03/05/2012 16:54:57

    Bellissimo. Lo consiglio! Davvero un bellissimo thriller.. da divorare in pochi giorni! Buona lettura a tutti!

  • User Icon

    mimmo

    04/06/2011 11:26:26

    Trama avvincente, ricca di sorprese. Le scene si aprono e si chiudono, si alternano a sorpresa con il peronaggio che non ti aspetti, lasciando la suspense sempre accesa. E' il ritmo di un TV movie incalzante, con primi piani sui personaggi e poco contorno inutile. Nel finale perde qualche colpo, ma è ininfluente nel giudizio finale: gran libro, regge il confronto con i migliori autori del genere.

  • User Icon

    Michele Vaccaro

    15/05/2011 19:46:46

    Gran Ritmo, trama avvincente, ottimo approfondimento psicologico dei personaggi. Prosa fluida, tagliente, di enorme impatto emotivo. Ti tiene col fiato sospeso ed incollato alla pagina dall'inizio alla fine. Se si può usare il termine per opere noir nostrane direi che senz'ombra di dubbio questo libro è un capolavoro.

  • User Icon

    Nicola81

    11/04/2011 09:21:08

    Al suo esordio Mazzanti si guadagna subito un posto di rilievo tra gli autori di thriller italiani. Bella la storia, ottimo lo stile di scrittura, dialoghi mai banali e personaggi ben caratterizzati, in particolare la giornalista Greta Alfieri, che inizialmente è insopportabile ma poco a poco diventa la figura più affascinante del romanzo. Molto riusciti anche lo psichiatra Claps e i commissari Sensi e Benni. Il vero punto di forza comunque è nella soluzione, imprevedibile eppure plausibile. Non è da tutti...

  • User Icon

    luke

    03/04/2011 00:28:58

    Gran bel thriller. Divorato in due giorni. Consigliato agli amanti del genere

  • User Icon

    Mik_94

    28/03/2011 22:14:13

    Appena finito di leggere:Ben scritto, attuale,indubbiamente ricco di personaggi e spunti interessanti! Non annoia e alcuni tratti sono davvero appassionanti, tuttavia non mi ha pienamente convinto. Non so, probabilmente mi aspetto qualcosa di più dal finale, nel quale il libro prende una piega inaspettata seppur facilmente intuibile...Consigliato cmq agli appassionati dei gialli e a coloro che sostengono questi giovani autori italiani che si cimentano con un genere largamente sottovalutato nel nostro paese.

  • User Icon

    francesca

    19/03/2011 10:44:27

    Divorato in due giorni, consigliatissimo agli appassionati del giallo.

Vedi tutte le 26 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione