Topone PDP Libri
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - copertina
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 2
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 3
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 4
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 5
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 6
-60%
Salvato in 37 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì
8,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+80 punti Effe
-60% 20,00 € 8,00 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,00 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Cicerone
12,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
20,00 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LETTORILETTO
4,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Universo Libri
6,50 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libro di Faccia
10,30 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Memostore
12,60 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,00 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Cicerone
12,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
20,00 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
LETTORILETTO
4,99 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Universo Libri
6,50 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libro di Faccia
10,30 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Memostore
12,60 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - copertina
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 2
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 3
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 4
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 5
Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì - Katherine Pancol - 6
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì Katherine Pancol
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

I personaggi di Katherine Pancol sono ancora affannosamente in cerca della felicità pur scansandola per mille, buone ragioni. Hortense, la sua sfacciataggine e la carriera che decolla, l'odio ostinato per i sentimentalismi e Dio sa quanta fatica per abbandonarsi all'amore. Shirley, un valzer serrato tra relazioni sbagliate che dura da troppo e ormai l'ha sfinita. E poi lei, Josephine. Timidezza incurabile e maglioni sformati. Che attraversa Parigi per prendersi cura di un fiore. Gary che non ha la pazienza di aspettare, Philippe che invece non fa altro, e infine Oliver - "faccia da re umile" - che fa l'amore come s'impasta del buon pane. Un girotondo di vorrei ma non posso che finalmente ha la forza di interrompersi: fare i conti con quello che è stato, farlo adesso e senza riserve, per afferrare un lembo di felicità. D'altronde, gli scoiattoli di Central Park insegnano: la felicità ci inganna e dura un istante. La domenica i turisti affollano il parco, ma il lunedì?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
13 maggio 2011
762 p., Rilegato
9788866200680

Valutazioni e recensioni

2,69/5
Recensioni: 3/5
(16)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(3)
3
(5)
2
(4)
1
(3)
Giuliana
Recensioni: 3/5

Dopo l entusiasmante lettura dei primi due volumi ero ansiosa di affrontare l ultima opera della trilogia. A mio parere questo terzo libro e' un gradino sotto rispetto ai primi due libri, pur restando una lettura piacevole ed appassionante. Permangono gli episodi alquanto surreali che erano già presenti nei precedenti volumi, ma che ripetuti X l ennesima volta possono far innervosire il lettore. Ho apprezzato che a fine lettura tutti i tasselli abbiano una loro collocazione, cosa che molto spesso non accade lasciando il lettore con l amaro in bocca.

Leggi di più Leggi di meno
dani70
Recensioni: 3/5

"La vita è come un valzer e bisogna danzare con lei". Questa frase rappresenta la riflessione finale dei protagonisti di questa trilogia. Alla fine giustizia è stata fatta e l'amore ha trionfato. Ho trovato simpatica la storia di Cary Grant, il romanzo è scorrevole e meglio del secondo. Questa trilogia mi ha fatto molta compagnia e tutto sommato è stata una lettura piacevole.

Leggi di più Leggi di meno
fulvio
Recensioni: 1/5

poche parole: è un libro brutto. Noiosa la trama, poco credibili ed irritanti i personaggi così tanto caratterizzati da sembrare grotteschi. Ricorda quei romanzi d'appendice che venivano pagati un tanto a pagina e per questo gli autori riempivano le parti di aria fritta pur di guadagnare di più. Da evitare, soldi mal spesi.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,69/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(3)
3
(5)
2
(4)
1
(3)

La recensione di IBS

Impetuoso. Travolgente.
È questo che si pensa, appena si inizia a leggere il romanzo di Katherine Pancol, Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì.
È il tono narrativo stesso ad essere impetuoso, a travolgerci con le storie che ci racconta per bocca di personaggi che prendono vita sotto i nostri occhi di lettori, con una immediatezza sconcertante. Perché questo romanzo è l’ultimo di una trilogia (con Gli occhi gialli dei coccodrilli e Il valzer lento delle tartarughe) e si potrebbe temere di non riuscire a raccapezzarsi se è, invece, il primo a capitarci tra le mani. Non è così.
Per un qualche miracolo operato dalla bravura dell’autrice non avvertiamo neppure la necessità di un elenco dei protagonisti in apertura del libro, come spesso troviamo in romanzi così ‘affollati’. Katherine Pancol sparge con parsimonia qualche dettaglio delle vicende precedenti a mano a mano che procede con il racconto, colmando gli spazi vuoti o rinfrescando la memoria di chi ha già conosciuto la famiglia Cortès.
Non proverò neppure a dire qualcosa della trama del romanzo: la trama è la vita dei personaggi e la vita dei personaggi è il riflesso della loro personalità.
Al centro c’è una famiglia di donne: la formidabile matriarca Henriette, le sue figlie Iris e Joséphine e le figlie di Joséphine, Hortense e Zoé. La bella Iris, la figlia prediletta di Henriette, è morta nel romanzo precedente; la dolce Joséphine, con i suoi complessi di inferiorità, è una studiosa e una scrittrice in cerca di ispirazione (il primo romanzo della serie era imperniato sul libro scritto da lei ma pubblicato a nome della sorella che glielo aveva commissionato e che si era goduta la gloria… finché era stata smascherata dalla nipote Hortense); Hortense, bella come la zia Iris, non ha neppure vent’anni ma è una forza della natura, sa quello che vuole - avere successo come stilista e disegnatrice - e si fa strada senza scrupoli senza curarsi delle vittime che lascia sul suo percorso; la piccola Zoé, infine, adolescente all’ombra della sorella e alle prese con il primo amore.
L’amore entra nelle vicende di tutti i personaggi, vissuto in maniera diversa: rapporto di puro sesso, sogno romantico, incontro occasionale, sentimento profondo, entusiasmante scoperta della ‘prima volta’.
Ma l’amore è solo una parte della vita e il romanzo di Katherine Pancol non è un romanzo d’amore. Ogni personaggio ha una sua meta da raggiungere, più o meno concreta, più o meno apprezzabile: se Henriette mira ad appropriarsi dei soldi dell’ex marito in maniera fraudolenta e Hortense insegue la gloria dopo essersi aggiudicata l’allestimento delle vetrine di Harrods, c’è anche chi, come Joséphine, o Zoé, o Gary (innamorato di Hortense), o Gaétan (il fidanzatino di Zoé), o persino Philippe (vedovo di Iris, antiquario, padre di Alexandre, innamorato di Joséphine), è in cerca della propria identità, di che cosa vuole realizzare, di che tipo di essere umano vuole essere.
E allora: il romanzo dentro il romanzo, il diario di uno sconosciuto che Joséphine ha trovato nei cassonetti dell’immondizia, diventa emblematico di tutte le storie che abbiamo letto.
Il diario, che servirà da ispirazione a Joséphine, è stato scritto negli anni ‘60 e contiene la storia di un amore speciale, dell’infatuazione di un giovane per l’attore Cary Grant - simbolo di qualcuno che si è fatto dal nulla, costruendosi come voleva essere, cambiando anche nome, perché fosse più consono al suo nuovo ‘io’.
C’è tanto, tantissimo, c’è di tutto nel romanzo di Katherine Pancol. Un po’ come in una soap opera televisiva. C’è vita vera e c’è improbabilità, c’è realismo e c’è un’estrema casualità. C’è un miscuglio di generi, dal pettegolezzo dei tabloid al thriller, dai riferimenti storici colti alla chick-lit.
C’è soprattutto, una grande capacità di raccontare, di intrattenere il lettore: se Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì è un feuilleton, benvenuto un feuilleton ben scritto perché, dopotutto, si ha anche bisogno di distrarsi dalle difficoltà, dalla piattezza e dalle durezze della vita quotidiana.

A cura di Wuz.it

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Katherine Pancol

1954, Casablanca (Marocco)

Nata in Marocco, Katherine Pancol giunge in Francia all’età di cinque anni. Dopo aver insegnato Lettere Classiche, è diventata giornalista, collaborando con «Paris-Match» e «Cosmopolitan». Gli occhi gialli dei coccodrilli, il romanzo che l’ha fatta conoscere al grande pubblico, è stato pubblicato in Italia nel 2009. A questo è seguito Il valzer lento delle tartarughe (Baldini Castoldi Dalai 2010). Del 2011 è Gli scoiattoli di Central Park sono tristi il lunedì (Baldini Castoldi Dalai). Dal 2014 viene pubblicata per Bompiani la trilogia Muchachas. 

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore