Categorie
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,03 MB
  • Pagine della versione a stampa: 300 p.
  • EAN: 9788868821432
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Un romanzo leggermente prolisso, con dialoghi che si prolungano all'infinito ma dalla trama coinvolgente e non priva di pathos. Ho trovato i protagonisti piuttosto coerenti e ben delineati, come non lasciarsi trasportare dal legame sempre più forte che unisce Elena e Leonardo? Anche i personaggi di fondo sono accettabilmente descritti e soprattutto sono vari e dalle indoli diverse. Le ambientazioni sono adeguatamente rappresentate, l'autrice ci fa fare un vero e proprio tour nel nord-centro Italia. Sono molti gli eventi che si susseguono in questo testo tanto da rendere la lettura fluida,scorrevole, non ho trovato difficoltà a portare a termine questo romanzo, mi sono bloccata un po' all'inizio, nella parte piena di dialoghi, ma poi sono andata come un treno.

  • User Icon

    Il romanzo inizia in un teatro con Elena, la protagonista, che sta assistendo ad un musical. Nelle prima pagine ci vengono descritte le sensazioni di Elena nel vedere quello spettacolo che ai suoi occhi è qualcosa di meraviglioso, stupefacente... qualcosa che ti riempie di infinite emozioni tanto da farti diventare "dipendente" da quelle scene. Da qui parte anche il mio "amore a prima vista" per questa storia, perché l'autrice descrive in modo così dettagliato e con tanta passione queste scene iniziali tanto da farti provare le stesse emozioni della protagonista: è come assistere a quel musical con la fantasia. E' proprio a teatro che Elena incontra Leonardo, uno degli attori del cast , e ne rimane colpita sin da subito. Non solo per la bellezza estetica, ma per la sua bravura e soprattutto per la passione con cui svolge la sua parte nel musical. Ecco un altro punto a favore del romanzo: i personaggi. In alcune circostanze (e non vi dico quali, per non svelarvi parti importanti del racconto), mi sono rispecchiata nel personaggio di Elena, nel suo modo di pensare e nelle sue insicurezze. I sui "E se..." mi hanno fatto tornare in mente pezzi della mia vita ormai nascosti in luoghi remoti della mia memoria portandomi poi a riflettere. E ho letteralmente amato anche il modo con cui l'autrice ha descritto il personaggio di Leonardo tanto da sentirne la mancanza una volta finito di leggere il libro. Eliana Ciccopiedi ci presenta un testo molto scorrevole, colmo di dialoghi schietti, realistici, che aiutano ancor di più ad immedesimare il lettore nelle vicende dei due personaggi. Poi io amo i dialoghi, quindi capite la mia gioia nel trovarne così tanti e così diretti. Ottimo anche il fatto di trovare tantissimi collegamenti musicali all'interno della narrazione. Non vi aspettate una delle solite storie d'amore viste e riviste, perché "E SE..." è qualcosa di assolutamente originale, particolare, Riassumendo, questo romanzo è un mix di infinite

Scrivi una recensione