Se ho paura prendimi per mano

Carla Vistarini

Editore: Corbaccio
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 11/09/2014
Pagine: 237 p., Rilegato
  • EAN: 9788863808032
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,04

€ 12,66

€ 14,90

Risparmi € 2,24 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesca

    01/02/2018 09:31:33

    Ci sono storie che raccontano più di quello che appare a una prima lettura. Questo è un romanzo così. Un pover'uomo fallito e solo incontra il destino sotto le forme di una bambina, sola anche lei, abbandonata e in pericolo. Deve salvarla contro tutto e tutti. Sullo sfondo una Roma diversa, inquietante. Un noir che strappa sorrisi e riflessioni.

  • User Icon

    Francesco G.

    09/09/2017 15:45:15

    A me è piaciuto molto. Avventuroso ma anche pieno di riflessioni sui rapporti umani e il senso stesso della vita.

  • User Icon

    Oliviero R.

    14/02/2016 14:32:14

    Si è genitori per sangue o per amore? In questi tempi di dibattiti e polemiche sull'idea di genitorialità ecco che questo romanzo prova a dare una risposta, raccontando della strana, improvvisata, improbabile e affettuosa coppia composta da un barbone e una bambina. Entrambi soli, entrambi provenienti da storie difficili e ferocemente attuali, i due si incontrano per caso e si trovano, insieme, costretti a una fuga a perdifiato, inseguiti da ombre del passato e feroci criminali. Le avventure che li aspettano sono l'unica strada che può portarli forse verso la salvezza, ma soprattutto verso la conoscenza reciproca, e infine l'affetto. Colpi di scena, finale a sorpresa, emozioni e un po' di tenerezza tinta di noir. Avvincente e più thriller di quanto la copertina non lasci trasparire. LO consiglio.

  • User Icon

    Daniele B.

    10/01/2016 16:04:15

    Dalle recensioni sottostanti mi ero fatto un idea fin troppo positiva di questo testo di narrativa. La scrittura è scorrevole e i personaggi più che divertenti, ma alla fine non ti lascia nulla. Probabilmente l'autrice voleva trattare diverse tematiche, dall'altruismo delle case parrocchiali al arrivismo digli uomini dell'alta finanza, ma (a mio avviso) alla fine non rimane nessuna riflessione in grado di smuovere il lettore e su cui meditare.

  • User Icon

    niky

    21/03/2015 13:02:36

    deliziosa storia di emozioni e humor,lo consiglio vivamente a tutti coloro che hanno voglia di immergersi in un giallo originale ed incalzante,uno di quei libri che quando finisce dici..peccato !!!

  • User Icon

    Stefano Pic.

    10/03/2015 14:26:28

    La copertina è molto bella, ma il libro è anche meglio. Una storia che conquista, tra tenerezza e dramma. Intanto va detto che la bambina col palloncino non è così dolce come sembra, anzi, è una tipa molto tosta, determinata a salvarsi la vita dalla caccia spietata di cui è vittima da parte di orridi individui dalle mire indicibili. Solo un uomo, il barbone Smilzo, si fa carico della piccola e della sua salvezza. Un romanzo noir, ma che prende al cuore.

  • User Icon

    Vittorio G.

    26/02/2015 19:21:11

    Per me una storia vale se non riesci a smettere di leggere. E qui mi è successo così. I personaggi, gli snodi, le emozioni, le sorprese si mescolano all'umanità dei singoli, alla realtà dei luoghi. Mi è piaciuto leggere i pensieri dei protagonisti, soprattutto Smilzo, ma anche il commissario. La bambina è indimenticabile, un grumo di tenerezza e broncio, di voglia di protezione. Vorrei poter leggere un seguito, prima o poi.

  • User Icon

    miriam

    19/02/2015 15:08:33

    Mi aspettavo molto di più visto le ottime recensioni ma è un libro che non ti lascia niente. Il linguaggio è scorrevole ma i personaggi hanno poco spessore, sembrano messi li a caso e la trama veramente poco consistente. Non mi è proprio piaciuto

  • User Icon

    Paola

    22/01/2015 15:36:44

    Una lettura piacevolissima, una storia originale ambientata a Roma. L'ho trovato divertente, commovente e coinvolgente, di tutto un po'. Soltanto nel finale mi ha un po' deluso perchè la trama prende un'improvvisa accelerazione verso la conclusione, saltando secondo me alcuni passaggi e lasciando un po' troppo spazio alla personale interpretazione. Nel complesso comunque ritengo di aver scoperto un'autrice interessante

  • User Icon

    claudio

    12/12/2014 19:16:26

    Non sarà un capolavoro, ma un romanzo godibilissimo, con dei personaggi che saranno effettivamente surreali, ma che nel lavoro della Vistarini non stonano.

  • User Icon

    gentry

    12/12/2014 10:37:43

    Sei al supermercato a fare la tua spesa bello tranquillo e succede una rapina. Caos, spari, fughe. Non poi così strano in una grande città, oggigiorno. Ecco, in questo romanzo, avvincente e divertente, sei dentro una storia straordinaria e "normale" insieme, sin dalla prima pagina. E da lì non resta che fuggire insieme a Smilzo, il barbone protagonista, e alla bambina che lui si ritrova a proteggere senza nemmeno sapere perché, in una città difficile e ostile. Non c'è bisogno di essere padre davvero per essere genitore e seguire il cuore. Bello. Si ride e ci si commuove.

  • User Icon

    Meg

    10/12/2014 21:48:50

    Le entusiastiche recensioni mi hanno convinto a leggere questo libro che a me è sembrato inconcludente. Il linguaggio è sicuramente scorrevole, la trama no per quanto poi si riveli banale e inconsistente. I personaggi, tutti poco realistici e poco definiti, sembrano buttati lì a caso, compreso il protagonista. E' un romanzo e va bene che sia fantasioso ma questo è proprio inverosimile, la storia fa acqua da tutte le parti sia per il contenuto che per lo stile.

  • User Icon

    Rossana Lucia Boi

    14/10/2014 17:11:24

    Scene da film... che t'inchiodano per ore davanti alle pagine che scorrono proprio come quando ti trovi davanti al grande schermo di un cinema, e le parole diventano scene visibili, quasi palpabili. Intrighi, azione e tanta suspence che nell'insieme racchiudono una bellissima e straordinaria storia d'amore... questo e' l'affascinante libro " SE HO PAURA PRENDIMI PER MANO" di: Carla Vistarini... Che dire altro?... Un libro da mozzafiato, che quando si finisce di leggere ti accorgi di avere tutte le viscere scosse, i pensieri non piu' quelli iniziali, e dispiace tantissimo aver raggiunto la conclusione tanto che vorresti averne un seguito Complimenti veramente all'autrice per questo splendido capolavoro, e grazie di vero cuore per avermi trasmesso tanta emozione! MERITA ESSERE LETTO... IL PREZZO NON EQUIVALE IL SUO VERO VALORE INESTIMABILE! A quando il prossimo???

  • User Icon

    Rossella Candida

    14/10/2014 00:29:36

    scorrevole, coinvolgente e ironico...aspetto il seguito perchè è come se mancasse!Carla,ti ringrazio per avermi riportato alla lettura dopo tanto tempo di latitanza! :-)

  • User Icon

    giotartaruga

    13/10/2014 16:17:47

    Ritmo,ironia,sentimento, si alternano coinvolgendo il lettore. Oltre allo Smilzo e al commissario Tano Curreri tanti personaggi " strani " ma contemporaneamente " veri " lo consiglio .

  • User Icon

    Rory

    09/10/2014 10:56:50

    Semplicemente delizioso,pieno di ritmo, di umorismo, di arguzia, di sentimenti. Una penna lieve, delicata e briosa. Da leggere.

  • User Icon

    Gianni T.

    25/09/2014 19:20:12

    E' ben scritto, avvincente. la storia l'ho trovata coinvolgente e anche sorprendente. Mi è piaciuto il personaggio dello Smilzo e la bambina è un mito. Finale a sorpresa. Forse le basi per un seguito. Se è così mi prenoto.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione