Categorie

Camilla Läckberg

Traduttore: L. Cangemi
Editore: Marsilio
Collana: Vintage
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 482 p., Brossura
  • EAN: 9788831724432
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mariarosaria

    08/01/2017 10.54.35

    50 personaggi in cerca di autore! Nomi e personaggi buttati a caso senza un reale filo conduttore. La storia regala un po' di suspanse nelle ultime 100 pagine. Deludente.

  • User Icon

    camilletta85

    01/03/2016 08.51.15

    Un buon giallo e un buon Lackberg, anche se siamo ben lontani dalla purezza e perfezione del Predicatore o anche solo della Principessa di ghiaccio. Tra i punti di forza di questa storia ci sono, a mio parere,la forza evocativa e suggestiva (s'intende, dal punto di vista letterario) dell'occupazione nazista in Svezia e del personaggio di Herman Goring e della colonia per ragazzi di buona famiglia teatro delle vicende principali del romanzo..un gruppo di ragazzi, ognuno dei quali con un proprio destino, una propria storia e una propria personalita, che avvince il lettore..Tuttavia la trama é spesso poco chiara, densa e sovraffollata di personaggi e un po poco credibile. É infatti un po troppo assistere alla sparizione di un'intera famiglia senza che siano rimaste tracce, salvo poi scoprire una macchia di sangue e una pallottola conficcata nel pavimento (va bene che all'epoca erano gli anni '70, ma non stiamo parlando di analisi del Dna), e non posso aggiungere altro su quella casa...scambi di identità..tanti personaggi cattivi e sadici in modo del tutto gratuito..Vorrei aggiungere anche che troppo spesso la Lackberg se la cava con il criminale che vuota il sacco dopo tanto tempo, perche spinto dal rimorso e dalla prescrizione...tanta fatica per tenere nascosto un segreto per anni e anni, per poi vuotare il sacco non appena ci sono le pressioni delle forze di polizia..sta diventando po tanto comoda questa scorciatoia...rimane comunque un giallo piacevole e avvincente per passare il tempo

  • User Icon

    Attilio Alessandro

    01/12/2015 16.52.41

    Sempre stimolanti ed avvincenti i romanzi della signora Lackberg. Questo in particolare, ad eccezione dei troppi personaggi dai nomi simili tra loro, difficili da seguire. Consigliato a che ama il giallo nordico.

  • User Icon

    ST360

    26/11/2015 22.28.43

    Deludente!

  • User Icon

    marina

    22/10/2015 12.26.33

    Troppi personaggi da seguire e di cui si fatica a ricordare i nomi, storia alquanto articolata e lunga ,niente di veramente interessante. Ho faticato a leggerlo, mi aspettavo decisamente di più. Deludente.

  • User Icon

    lodina73

    21/10/2015 10.40.09

    e siamo ad 8! brava Camilla! per chi ama il genere, e l'autrice seriale, questo è un bel libro che come sempre , quando la storia scava nel passato, riesce ad incuriosire e ad accompagnare il lettore fino in fondo. Secondo me nn ci si annoia e la scrittura televisiva dell'autrice trovo sia un'ottima alternativa al piccolo schermo di uso serale. la letterature è altro, ma la Lackeberg trovo sia una scrittrice molto coerente e riuscita. la consiglio a tutti senza impegno.

  • User Icon

    katia

    17/10/2015 14.07.18

    Bello, avvincente e mai noioso.

  • User Icon

    piscite

    01/10/2015 18.46.13

    Troppi personaggi con troppe storie, per cui mi e' stato difficile ricordarli e inquadrarli e quindi arrivare alla fine

  • User Icon

    dublino80

    08/09/2015 14.29.59

    A me i racconti della Lackberg piacciono tanto, anche se l'intreccio è sempre simile. Le prime 100 pagine forse sono un po' lente, ma poi decolla e come sempre dal passato emergono delitti e traumi. un bel libro da leggere.

  • User Icon

    camilla

    27/08/2015 10.42.29

    Come sempre non delude, ritmo serrato mistero che si svela solo nelle ultime pagine personaggi che si fanno amare per la loro quotidianità.

  • User Icon

    Silvia

    25/08/2015 11.18.33

    La Lackberg non delude mai. Romanzo avvincente come tutti gli altri.

  • User Icon

    Chiara Sav

    29/07/2015 17.13.00

    Per chi già conosce i personaggi principali, la loro storia e le loro personalità, è un libro ben scritto, originale e coinvolgente. In attesa del prossimo!!!

  • User Icon

    patrizia

    27/07/2015 23.26.35

    libro troppo lungo con troppi personaggi veramente faticosi da seguire...esercizio intellettuale più che piacevole lettura..

  • User Icon

    eros55

    27/07/2015 22.45.13

    E'un genere che mi piace, l'ho letto senza stancarmi anche per l'ottima la scrittura proposta, da sottolineare un finale non certamente all'altezza delle mie aspettative. E'il primo di questa autrice penso di dargli un'altra possibilità.

  • User Icon

    flora

    23/07/2015 23.58.10

    è sempre piacevole "sbirciare" la vita degli abitanti di fjallbacka, soprattutto quelle di erika e patrik, però adesso mi sembra tutto un pò inverosimile:famiglie intere volatilizzate, bunker sotteranei , persone che per decenni vivono sotto altre identità, per non parlare di un' Erika Falk a dir poco ficcanaso e invadente, che addirittura partecipa attivamente ad un'indagine di polizia lei che poliziotta non è! Ho letto tutti i libri e mi sono ormai affezionata ai personaggi e al mondo che ruota intorno a loro, però credo che la lackberg dovrebbe fare un passo indietro e raccontare gialli un pò più credibili...e far diventare Erika meno impicciona....sembra quasi che sia lei la poliziotta e non il marito!!

  • User Icon

    Anna D.V.

    17/07/2015 10.57.19

    Un romanzo molto bello all'altezza di tutti gli altri della stessa autrice : personaggi ben delineati, molto avvincente la trama e finale interessante e niente affatto scontato!! Bravissima anche qui la Lakberg, del resto non mi ha mai deluso......

  • User Icon

    fabien

    13/07/2015 22.36.55

    un romanzo di una noia illimitata, lungo, pesante, noioso e con una serie indescrivibile di personaggi di cui non si ricorda né il nome né la parte . Il finale, poi, non illumina né fa capire niente.

  • User Icon

    Gabriella

    28/06/2015 22.58.14

    Ho voluto provarci di nuovo nonostante gli ultimi libri non mi avessero granché entusiasmato. Purtroppo credo che con questo chiuderò l esperienza con questa autrice. Libro lungo noioso e farraginoso. Tantissimi personaggi che si faticano anche a ricordare durante la lettura. Trama banale e per niente avvincente, il finale poi non si capisce... Di cosa abbiamo parlato finora? Insomma una.pesantezza di racconto che mi sono trascinata in quindici giorni...troppi per un bel libro.

  • User Icon

    Francesco

    25/06/2015 09.07.56

    Le prime 100 pagine era lento e troppi personaggi da focalizzare... poi si è fatto avvincente e l'ho divorato in pochi giorni, tieni il fiato e lo leggi tutto senza fermarti, continui colpi di scena e finale da oscar!!!!

  • User Icon

    dario

    25/06/2015 08.52.10

    Diversamente da altri autori che non riescono a mantenere il livello raggiunto l'autrice svedese ad ogni nuova fatica letteraria non delude mai. Un libro fantastico assolutamente da leggere.

Vedi tutte le 39 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione