Il segreto di Gaudí

Daniel Sánchez Pardos

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Claudia Marseguerra
Editore: Corbaccio
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,91 MB
Pagine della versione a stampa: 462 p.
  • EAN: 9788867001194

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa straniera - Gialli - Gialli storici

Salvato in 15 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

BARCELLONA 1874: UNA CITTÀ MISTERIOSA, UNA COSPIRAZIONE E UN ARTISTA VISIONARIO ALLA SCOPERTA DEI SUOI SEGRETI.
Ottobre 1874: Gabriel Camarasa, è appena rientrato con la famiglia in una Spagna attraversata da guerre civili e lotte dinastiche dopo aver trascorso diversi anni in esilio a Londra. Frequenta l’Università di Architettura di Barcellona dove incontra un ragazzo del secondo anno: Antoni Gaudí.
Ne diventa amico, ma per tanti versi Gaudí resta un mistero per Gabriel: le sue conoscenze nell’ambito dell’architettura sono decisamente superiori a quelle degli studenti più brillanti e inoltre gli interessi di Antoni spaziano nei campi più vari, dall’esoterismo alla fotografia, dalla botanica ai bassi fondi della città.
E quando la vita dei due amici viene sconvolta da un omicidio, le domande che si pone Gabriel si fanno più pressanti: dove passa le notti Gaudí quando di lui si perdono le tracce? Perché sembra conoscere così bene i bassifondi di Barcellona e frequenta individui così poco raccomandabili? Quale segreto conosce che potrebbe portare addirittura alla distruzione della celebre Cattedrale del Mare? Gabriel può veramente fidarsi di lui e della bellissima Fiona Begg, illustratrice che lavora nel giornale del padre di Gabriel, ma che sembra avere ben più confidenza con il geniale Antoni? Sullo sfondo di una Barcellona magica, un potente affresco storico, un romanzo che mescola abilmente realtà e finzione travolgendo il lettore con una vicenda d’amicizia e d’amore, di mistero e pericolo difficile da dimenticare.
3,05
di 5
Totale 9
5
2
4
2
3
2
2
1
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    pierluigi

    24/06/2019 14:42:03

    La storia ti introduce nel periodo finale della prima Repubblica spagnola. I fatti e gli intrecci sono sviluppati in modo appropriato. Offre uno spunto di riflessione e approfondimento sulla figura poliedrica di Gaudi risultando a tratti anche verosimile. Piacevole e ottimo per la stagione.

  • User Icon

    Alberto

    09/09/2016 12:25:26

    L'Autore si è sforzato di usare uno stile di scrittura ottocentesco, riuscendoci in parte. Certi dettagli però non lo sono, vedi le segretarie nella redazione del tabloyd (???), poco verosimili nella Spagna del 1874. Ha coinvolto un giovane Gaudì dai torbidi traffici - che ritengo del tutto gratuiti - in una manovra politica restauratrice di quell'anno con il ritorno da Parigi, di Alfonso XII. Assenza di ritmo, trama in certi punti traballante, che culmina nel finale nella cattedrale a dir poco imbarazzante; una specie di giallo goticheggiante tra oppio, locali ambigui, e bassifondi, ma alla fine deludente.

  • User Icon

    Monica

    29/07/2016 23:52:37

    Deludente. Quel "Gaudì" nel titolo, la cattedrale sulla copertina e Barcellona come ambientazione......uno specchio per allodole, e io ci sono cascata! Trama ripetitiva e noiosa, almeno fino al capitolo 39 quando ho deciso di deporre il libro. La cosa che mi è più chiara è il colore dei capelli di alcuni protagonisti. Peccato! Gli ingredienti potevano essere giusti ma non sempre il risultato è quello che ci si aspetta.

  • User Icon

    cristina

    24/03/2016 16:50:07

    Un libro che mi aveva incuriosito per le molte recensioni positive, ma noioso e scontato fin dall'inizio! Inoltre si capiva fin da subito chi fossero le persone da incriminare! Non mi ha convinto!

  • User Icon

    paola

    22/03/2016 11:20:58

    Ottimo libro, ben narrato e ben illustrato da figure in bianco e nero che fanno da ornamento. Fino all'ultima pagina si respira aria di intrighi e bugie malcelate. Bello!!

  • User Icon

    Ely

    19/03/2016 18:59:23

    Mi sono incuriosita dalla trama e dalle recensioni positive, oltre che dal fatto che questo autore esordiente ha letteralmente spopolato. Il libro non ha deluso le mie aspettative. Un romanzo che contiene tutto, storia, narrativa d'epoca e un giallo a tutti gli effetti. Siamo nella Barcellona del 1874 e i protagonisti principali sono Gabriel Camarasa ed Antoni Gaudì. Gabriel è il figlio maschio della stirpe Camarasa, giovane signorotto del tempo con una buona famiglia alle spalle, il cui padre dopo varie attività in Spagna e all'estero, ora a Barcellona è il proprietario del quotidiano Notizie Illustrate, dove la principale illustratrice è proprio l'amica Fiona, giovane inglese dal carattere misterioso, ma che con la sua bellezza ed illustrazioni spopola nella Barcellona dell'epoca. Gabriel farà la conoscenza di Antoni Gaudì in maniera movimentata, ma poi lo ritroverà alla scuola di architettura che tutti e due frequentano, e da quel momento la loro amicizia si rafforzerà giorno dopo giorno, anche se i due caratteri non potrebbero essere più diversi. Sono tempi bui, dove i ragazzi saranno chiamati a cercare di superare vicende complicate, come l'arresto del padre di Gabriel. Sono gli anni della monarchia che cova nell'ombra per distruggere l'attuale repubblica corrotta, e tornare a governare. Gabriel, che di politica non si è mai interessato, sarà chiamato in prima persona ad aprire gli occhi ed entrare nel giro di chi appoggia la monarchia, e non senza fatica. Antoni lo aiuterà a cercare il vero colpevole del crimine per cui è stato incolpato il padre dell'amico, ma la cosa non sarà facile, c'è chi trama da tempo per distruggere la famiglia e tutti i politici che appoggiano, e durante le loro indagini si troveranno invischiati in una storia davvero più grande di quello che si potrebbero immaginare...

  • User Icon

    Lavinia

    17/03/2016 09:49:04

    Luoghi ben descritti e dialoghi che riportano indietro nel tempo, trama coinvolgente con tratti di mistero e colpi di scena. Si legge piacevolmente. Lo consiglierei agli amanti del genere......

  • User Icon

    Domenico

    17/02/2016 08:59:06

    Peccato non si possa mettere 0. Ho atteso 250 pagine aspettando che decollasse e poi l'ho abbandonato senza rimpianti. Leggere il resto sarebbe stata una perdita di tempo. Inutile.

  • User Icon

    Manuela

    11/02/2016 12:32:24

    Bellissimo! Un giallo avvincente! La descrizione di luoghi, personaggi molto accurati. Non vedevo l'ora di finirlo, ma non volevo che finisse.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Daniel Sánchez Pardos Cover

    Daniel Sánchez Pardos è laureato in filologia ispanica e traduzione letteraria, è autore di racconti, premiati in diversi concorsi letterari e un romanzo, El cuarteto de Whitechapel con cui ha vinto il premio La Tormenta en un Vaso come miglior romanzo d’esordio. Ma è con Il segreto di Gaudí (Corbaccio 2016) che ha conquistato gli editori e il pubblico di tutto il mondo: venduto in ventisette paesi, ha scalato in Spagna le classifiche dei libri più venduti. Nel 2018 è uscito, sempre per Corbacico, La dama di Barcellona.  Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali