Un segreto non è per sempre

Alessia Gazzola

Editore: TEA
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 415 p., Brossura
  • EAN: 9788850232123

56° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa italiana - Gialli - Narrativa gialla

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    alius

    12/05/2017 12:59:42

    Se avete letto i primi due (Sindrome e L'allieva) sicuramente proseguite perchè anche questo è in quello stile: leggero, scorrevole, divertente, un mix di giallo e di vita personale. Se devo essere sincero in questo caso la storia del giallo è molto originale e ben pensata, ma quando mancano ca 100 pagine alla fine io mi sono un po' perso, forse troppi personaggi. Però bello!

  • User Icon

    Elena

    23/03/2017 22:09:34

    Alessia Gazzola scrive bene, su questo non ci piove. Riesce a coinvolgere il lettore senza mai cadere né nel banale né nel noioso. In questo libro poi si mescola la storia gialla con quella rosa della protagonista, anche se per le romantiche come me è un supplizio che non si arrivi mai a niente con Conforti!! L'unica cosa che manca, e che ha tolto alla valutazione una stellina, è la simpatia della famiglia di lei, che di solito ci allieta con le sue battute e gaffe.

  • User Icon

    silvia

    20/08/2015 14:46:34

    La parte del "giallo" è un pò sfilacciata, con delle girandole di storie, possibili moventi e colpevoli, che poi non rendono molto in quanto a colpo di scena..la parte "rosa" è un pò lenta, non particolarmente coinvolgente..eppure l'insieme, lo stile dell'autrice che da un tocco in più rendono questo libro godibile, tanto da farti venire voglia di leggerne il seguito..(comunque mi era piaciuto di più il primo).

  • User Icon

    Michela

    17/07/2015 12:42:05

    Libro carino, con molto senso dell'umorismo, ma la seconda parte è troppo contorta e si perde il filo il che, per un giallo, non è il massimo.

  • User Icon

    Annina

    28/06/2015 21:13:24

    Fino a metà libro l'avrei definito superiore all'Allieva, ma nell'ultima parte frena nella storia, troppi ragionamenti sulla vicenda Volange ripetitivo e noioso. peccato si poteva meritare un punto in più

  • User Icon

    betty

    15/06/2015 10:31:52

    Questo libro non mi è piaciuto, devo dire che speravo molto di più da questa autrice che prometteva bene, ma ahimè il libro ha un ritmo poco incalzante, e risulta un pò noioso. La storia non è nulla di eccezionale e i personaggi sono poco caratterizzati.bocciato.

  • User Icon

    dani70

    27/02/2015 05:51:24

    Molto carino anche questo, forse un gradino più in alto rispetto a "L'allieva" per la storia più complessa e piena di personaggi. Molto lineare, semplice, scorrevole e simpatico. Il personaggio cresce, anche se più che medico legale la definirei investigatrice per l'ottimo intuito. Finito questo, siamo costretti (molto volentieri) a leggere il seguito perchè...Ambra è sparita!!!

  • User Icon

    Francesca

    19/02/2015 17:18:26

    L'Allieva mi aveva coinvolto sicuramente di più, comunque quelli della Gazzola rimangono romanzi leggeri e banalotti; anche divertenti, a tratti, ma non lasciano nulla. A nessuno infastidiscono profondamente le pubblicità di qualsiasi tipo di prodotto disseminate in ogni capitolo?

  • User Icon

    Alessandra

    10/11/2014 18:03:18

    Romanzo leggero e piacevole, tratta un mistero che Alice Allevi, specializzanda in medicina legale, tanto sveglia quanto pasticciona, non può resistere dal tentare di risolvere. Ottimo equilibrio tra la parte relativa alla vita di Alice, leggera, divertente e piena di ironia, e quella sull'indagine, intricata al punto giusto e ricca di considerazioni di carattere medico-scientifico, mai pesanti, il romanzo risulta scorrevolissimo e fruibile. Si conclude con la soluzione del mistero ma rimangono in sospeso numerose questioni personali della protagonista: la storia continua con "Le ossa della principessa".

  • User Icon

    Roberta

    13/10/2014 11:32:37

    Un bel romanzo, con un'indagine che appassiona, fatta da una ragazza che usa l'istinto per addentrarsi in ambiti che non le competono, ma la incuriosiscono e per questa sua goffaggine risulta simpatica al lettore. Piacevole e rilassante.

  • User Icon

    Mariflo

    21/07/2014 22:29:15

    Dopo aver letto L'Allieva, devo ammettere che questo si attesta su un gradino più basso. Il libro è scritto bene, come il precedente, ma questa la volta la storia è meno stimolante e, nel finale, la tira per le lunghe più del dovuto. Anche la vita personale della protagonista, indecisa fra l'interesse per due uomini, ma destinata a stare da sola, comincia a perdere d'interesse. La narrazione scorre senza problemi e, pertanto, ne consiglio comunque la lettura per una paio d'ore di relax sul divano.

  • User Icon

    Giulia

    08/07/2014 21:06:50

    come già indicato per quanto riguarda il libro "L'allieva" ora aspetto la continuazione di questo mini giallo in quanto la scrittrice stimola la curiosità nella sua avventura.

  • User Icon

    Sophie

    27/04/2014 20:21:56

    Mi è piaciuto, anche se non do il massimo perché in alcuni punti, secondo me, si poteva fare di meglio. I personaggi principali sono ben approfonditi, la storia è intrigante. Sono contenta che sia previsto un seguito perché effettivamente troppi punti sono rimasti irrisolti o sospesi. Staremo a vedere...

  • User Icon

    miriam

    25/04/2014 19:01:02

    Dopo aver letto l'altro libro "L'allieva" ho deciso di prendere anche questo. sono rimasta un po' delusa, nell'ultima parte l'ho trovato noioso e troppo prolisso.

  • User Icon

    Vera

    04/03/2014 15:33:00

    Come il precedente, un libro molto carino, thriller poco impegnativo e ben scritto.

  • User Icon

    Francesca

    05/02/2014 11:41:59

    Dopo aver letto L'Allieva, ho divorato anche questo. Adoro Alice Allevi...non vedo l'ora di leggere il prossimo!

  • User Icon

    Becky

    21/01/2014 21:15:30

    Torna Alice Allevi, si fa coinvolgere emotivamente dal caso che le danno da seguire, e fin qui niente di nuovo rispetto al primo romanzo. Ma la Gazzola è cresciuta e lo dimostra con una protagonista più credibile (sempre sensibile, ma meno imbranata) ed una trama molto meglio orchestrata. 'Un segreto non è per sempre' è superiore a 'L'allieva' già dal titolo e non delude. Inoltre è quasi commovente poter finalmente leggere qualcosa di interessante di un'autrice trentenne ed italiana, che al liceo ascoltava gli Smashing Pumpkins, che legge Murakami e che ama i Coldplay. Insomma, una donna della mia generazione :)

  • User Icon

    Isa

    20/09/2013 16:29:43

    Libro letto con piacere: c'e' veramente un po' di tutto ma sapientemente giostrato!

  • User Icon

    elisa

    23/08/2013 22:04:32

    Eccezion fatta per qualche passo riuscito meglio, non ho trovato nulla di entusiasmante in un libro dove la parte "rosa" sembra presa dai fotoromanzi per adolescenti,e la parte "gialla" è al contempo banale e intricata. Posso salvare, tuttavia, l' indottrinamento medico perché mi affascina e ho apprezzato le spiegazioni estremamente scientifiche. Come minimo per rendere più gradevole il libro ci vorrebbe una sforbiciata di circa 50 pagine, tagliando alcune descrizioni del suo appartamento, del cagnolino, della coinquilina.

  • User Icon

    ferruccio

    11/07/2013 18:54:18

    Appunto; e per me è un ottimo romanzo che si legge piacevolmente grazie all'acuta ed efficace amalgama di thriller e ironia; proprio così! l'ironia, quando bene si sposa con la suspense, è di fondamentale importanza per rendere la lettura intrigante e trascinante. La storia narrata ben si intreccia con alcuni spunti di medicina legale e con il sospettare di tutti fino al gran finale che ha similitudini con le precise conclusioni del famoso Poirot.

Vedi tutte le 49 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione