Il senso dell'amore. Storia di un matrimonio

Alix K. Shulman

Traduttore: M. Capuani
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2012
Pagine: 216 p., Brossura
  • EAN: 9788806200046
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,18

€ 12,75

€ 17,00

Risparmi € 4,25 (25%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Germano

    05/08/2013 16:33:46

    Un bel libro, molto utile per il messaggio che porta, di una vita felice seppur con difficoltà e nelle limitazioni a causa di una grave disabilità di uno dei protagonisti. Per chi assiste continuativamente un caro malato a casa, questo è un best seller, concede ossigeno e linfa vitale! L'autrice descrive nelle minuzie la vita con le sue difficoltà e la passione che mette nella quotidianità, nel risolvere tutte le difficoltà lottando per il recupero fisico e psichico del suo uomo. Alix, in questo impegno che ingaggia, come quasi una missione, mai si da per vinta, mai si lascia convincere dalle amiche nel mettere il suo Scott in una casa di riposo, dove sa che lui sarebbe perso. Anzi, spende sempre più energie e pensa tutto il meglio per lui. Ci sono anche momenti di grande scoramento, ma non hanno mai la meglio nei confronti del suo impegno per Scott. Vuole per lui sia una vita dignitosa, sia mantenere la speranza che lui possa recuperare la sua memoria, e possa arrivare ad un modus vivendi dignitoso e alto possibile...

  • User Icon

    Libetta

    27/08/2012 17:14:38

    Una sistemazione abitativa di fascino e dai contenuti sentimentali che l'età anagrafica non aveva suggerito come probabilmente pericolosa e difficile nel soccorrere diventa causa del mescolamento inesorabile della percezione di eventi e persone dall'incipit ed indietro. Saggio clinico oltre che memoriale in prima persona sul come affrontare il cambio delle personali aspettative e prospettive in funzione altrui senza atteggiarsi a santi nè vittime, onesto nel raccontare le debolezze e probabilmente sincero nella graduale scoperta della forza necessaria, evita il patetismo anche se vi cammina proprio sull'orlo.

Scrivi una recensione