Sentenze pregiudiziali della Corte di Giustizia e ordinamento tributario interno

Valeria Nucera

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 1 aprile 2010
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XIV-390 p.
  • EAN: 9788813299088
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il volume offre un'analisi completa dell'incidenza delle sentenze pregiudiziali della Corte di Giustizia sull'ordinamento giuridico interno e, in particolare, su quello tributario. L'indagine muove dalla genesi delle pronunce pregiudiziali, di cui viene illustrato il procedimento di derivazione e taluni profili caratteristici relativi al loro contenuto e al modo in cui vengono redatte dalla Corte di Giustizia. Segue la disamina puntuale degli effetti che tali sentenze producono negli ordinamenti dei singoli Stati compresi nell'Unione. In questo contesto, viene richiamato ed approfondito il sistema del precedente inglese e si offre un'analisi scrupolosa e precisa degli orientamenti affermatisi nel diritto inglese e in quello tedesco con riguardo alla problematica evidenziata. L'ultima parte del lavoro è dedicata all'esame degli effetti esercitati dalle sentenze pregiudiziali sulle amministrazioni pubbliche dei singoli Stati e, in particolare, sull'amministrazione finanziaria italiana. Si esce qui da una considerazione limitata agli effetti esercitati nel processo (e sui giudici interni) per individuare nel diritto europeo, come interpretato dalla Corte, la previsione di obblighi suscettibili di imporsi alle pubbliche amministrazioni, espressione del dovere di leale collaborazione previsto dall'art. 10 del Trattato, oggi art. 4, comma 3, TUE, come modificato dal Trattato di Lisbona.

€ 31,88

€ 37,50

Risparmi € 5,62 (15%)

Venduto e spedito da IBS

32 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile