Il sergente nella neve-Ritorno sul Don - Mario Rigoni Stern - copertina
Salvato in 13 liste dei desideri
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Il sergente nella neve-Ritorno sul Don
20,99 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Il sergente nella neve-Ritorno sul Don Venditore: Tomi di Carta + 5,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Tomi di Carta
20,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Tomi di Carta
20,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
12,35 €
Chiudi
Il sergente nella neve-Ritorno sul Don - Mario Rigoni Stern - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

I ricordi della ritirata di Russia scritti in un lager tedesco dall'alpino Rigoni Stern nell'inverno del 1944, pubblicati da Einaudi nel 1953 sotto il titolo Il sergente nella neve e da allora long-seller per il candore e la forza con cui viene rappresentata la lotta dell'uomo per conservare la propria umanità. Un sogno di pace rivisitato nel 1973, quasi trent'anni dopo, in Ritorno sul Don, un viaggio non solo nello spazio, ma anche nel tempo, senza rancori e senza voglie di rivalse, come atto d'amore e di riappacificazione con gli uomini e con la storia.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2005
Tascabile
328 p.
9788806177324

Valutazioni e recensioni

4,39/5
Recensioni: 4/5
(18)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(4)
3
(0)
2
(1)
1
(1)
gino
Recensioni: 5/5

'' il sergente'' e' uno dei libri che piu mi e' rimasto dentro,letteralmente da pelle d'oca.Questa infatti la sensazione solo a rivedere per caso la copertina su questo sito alcuni anni dopo averlo letto l'ultima volta. Assolutamente imperdibile.

Leggi di più Leggi di meno
Giovanni Miano
Recensioni: 4/5

IL SERGENTE NELLA NEVE: Importante testimonianza della ritirata russa, della seconda guerra mondiale. Il sergente Rigoni narra il viaggio di ritorno nelle infinite steppe russe, costellato di morte, freddo, fame ed espedienti per rimandare la morte. La grandezza dell'opera risiede nella combinazione che ha trovato nell'autore, un discreto scrittore e soprattutto uno dei pochissimi sopravvissuti. Il sergente-scrittore ricorda e descrive con affetto, i suoi compagni di viaggio. Ci arriva la memoria di personaggi variegati, strappati per far la guerra, alle proprie vite in Italia. La ritirata, assume man mano i connotati di uno sterminio, e lascia in Mario segni indelebili nel fisico e nell'anima. Il sergente concluderà il viaggio chiudendosi in se stesso, mosso dall'inerzia più che dalla forza che lo aveva distinto in precedenza. RITORNO SUL DON: Commovente raccolta di racconti che abbraccia il periodo dalla partenza per la Russia, fino a concludersi con il "Ritorno sul Don" dell'autore. I racconti servono da approfondimento al "Sergente nella neve", riportando tra l'altro la detenzione in lager dell'autore, dopo il suo il suo passaggio da soldato a partigiano. Il pensiero politico, già paventato nel "sergente", viene qui completamente alla luce, ponendosi in contrapposizione alla politica di Hitler, rappresentata sul campo dai militari tedeschi, sempre spietati e privi di umanità. Tra i racconti più toccanti: "Bepi, un richiamato del '13" e "Un ragazzo delle nostre contrade". L'ultimo racconto "Ritorno sul Don", è la cronaca del viaggio effettuato da Rigoni, 30 anni dopo in Russia, rivisitando i luoghi e ripercorrendo gli itinerari, "teatro" della ritirata.

Leggi di più Leggi di meno
Gianmarco
Recensioni: 5/5

La grande capacità descrittiva di Rigoni Stern ci permette di rivivere paure, emozioni, dolori, odori e rumori della tragica spedizione in Russia dei militari italiani durante la seconda guerra mondiale. Una triste pagina della storia italiana raccontata da un grande scrittore che ha vissuto di persona gli orrori della guerra. Da leggere per capire meglio le sofferenze di una generazione segnata da un assurdo conflitto bellico.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,39/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(4)
3
(0)
2
(1)
1
(1)

Conosci l'autore

Mario Rigoni Stern

1921, Asiago (Vicenza)

Scrittore italiano. Esordì con Il sergente nella neve (1953), una delle più notevoli testimonianze letterarie della seconda guerra mondiale, alla quale l’autore partecipò con gli alpini sul fronte russo. Dopo anni di silenzio Rrigoni Stern è tornato alla narrativa con i racconti Il bosco degli urogalli (1962) e i romanzi La guerra della naia alpina (1967), Quota Albania (1967), Ritorno sul Don (1973), Storia di Tönle (1978, premio Campiello), emblematica biografia di un solitario montanaro durante la grande guerra, uno dei suoi esiti più alti. Successivamente, accanto a nuovi romanzi, L’anno della vittoria (1985) e Amore di confine (1986), lo scrittore ha pubblicato diverse opere che testimoniano di una sua crescente adesione al mondo della...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore