Sguardi, maschere, seduzioni. Da Verga a Tozzi - Alberico Guarnieri - copertina

Sguardi, maschere, seduzioni. Da Verga a Tozzi

Alberico Guarnieri

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Pellegrini
Collana: La selva
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 208 p., Rilegato
  • EAN: 9788881014347

€ 26,00

€ 27,30
(-5%)

Venduto e spedito da Multiservices

Solo una copia disponibile

spedizione gratuita

Quantità:
LIBRO

€ 17,10

€ 18,00
(-5%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il volume nasce con l'intento di analizzare alcuni testi nei quali il motivo dello sguardo si intreccia a quello della seduzione, attraverso una serie di nessi che imprimono all'agire dei personaggi, e alla vicenda stessa, un decorso obbligato. Seduttori e sedotti sono perlopiù accomunati dalla progressiva incapacità di percepire concretamente la realtà circostante: così, essi, in occasione dell'atto seduttivo, tendono ad indossare una maschera simbolica che, però, ne confonde l'identità concorrendo ad offuscare ulteriormente il loro sguardo, e a vanificare, al tempo stesso, qualunque tentativo di attenuare gli effetti ammaliatori conseguenti alle liturgie affascinatrici. Da Verga a Tozzi, attraversando D'Annunzio, Deledda e Pirandello, si snoda la ricerca di costanti e variazioni di questi temi, peraltro molto diffusi nell'ambito della produzione letteraria otto-novecentesca, pure contraddistinta dall'attenzione, sempre meno episodica a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, che gli artisti dedicano all'atto del vedere e alle relative implicazione.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali