Shutter Island

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Stati Uniti
Anno: 2010
Supporto: Blu-ray
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 32 liste dei desideri

€ 8,23

Venduto e spedito da Shop Mio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,98 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 7,62 €)

1954. In un manicomio criminale protetto su un'isola fortezza il capo della polizia locale Teddy Daniels e il suo nuovo collega Chuck Aule vengono convocati per indagare sull'inverosimile scomparsa di una pluriomicida che sarebbe riuscita a fuggire da una cella blindata dell'impenetrabile ospedale. Circondati da psichiatri inquisitori e da pazienti psicopatici e pericolosi i due si trovano immersi in un'atmosfera imprevedibile dove nulla è come appare.
4,57
di 5
Totale 7
5
5
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    fury80

    14/05/2020 20:56:11

    Scorsese ci regala un nuovo capolavoro, un thriller psicologico dall'ambientazione fredda e oscura. Il protagonista principale di questa storia è un monumentale Leonardo DiCaprio, che riesce a portarsi sulle spalle un film che gira unicamente sul suo personaggio. La storia è avvincente, mai banale, con un finale che lascia a bocca aperta e dà il via a mille interpretazioni.

  • User Icon

    Roberto

    13/05/2020 20:31:14

    ottimo film

  • User Icon

    denideni

    13/05/2020 12:05:01

    Film coinvolgente e interessante . La trama è complessa ma ne vale il finale , uno dei film più belli mai realizzati . Consiglio vivamente . Unica pecca richiede attenzione e ha una durata molto prolungata.

  • User Icon

    Lorenzo

    13/05/2020 09:48:49

    Un grande Martin Scorsese che ha diretto gli attori in un modo straordinario, e che non è ancora sufficientemente apprezzato in Italia. Il regista americano dirige il film con una maestria unica, facendo provare allo spettatore emozioni come non se ne provavano dai tempi di Alfred Hitchock, Dario Argento, e Stanley Kubrick. Di Caprio superlativo, Ben Kingsley molto convincente, Max von Sydow sempre carismatico. Un film da vedere e rivedere, che ha anche la particolarità di essere stato costruito con un grande contributo italiano di idee per quanto riguarda la realizzazione delle scenografie che sono splendide per colori, suggestione, arte compositiva.

  • User Icon

    giuseppe

    13/05/2020 07:01:21

    Una delle migliori interpretazioni di Leonardo Di Caprio, la trama è ricca di mistero e vi lascerà con il fiato sospeso fino all'ultimo secondo.

  • User Icon

    sannaro

    12/05/2020 09:45:50

    Un thriller psicologico costruito sui colpi di scena e sulla astrusità narrativa, un tipo di film che incontra il gusto di un pubblico hipster che in sala vuole essere messo alla prova e vuole sentirsi vagamente intellettuale e con la sensazione di star guardando qualcosa di impegnativo.

  • User Icon

    Giorgia

    10/03/2019 22:35:16

    "Shutter Island" è tra i miei film preferiti. E' una pellicola da guardare più volte, poichè, di volta in volta, si ha la possibilità di cogliere dettagli e sottigliezze di regia. Personalmente possiedo questa edizione e mi sento di consigliare a tutti di spendere qualche euro in più ed avere una qualità video nettamente superiore.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 138 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1 HD);Inglese (DTS 5.1 HD)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • AreaB
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); speciale
  • Martin Scorsese Cover

    "Propr. M. Marcantonio Luciano, regista statunitense. Di origini italiane, cresce a Little Italy. Ostacolato nella sua vocazione religiosa (viene espulso dal seminario per l'amicizia con delinquenti di strada), si avvicina al mondo del cinema di cui subisce il fascino sin da ragazzino. Esordisce dietro la mdp con il drammatico Chi sta bussando alla mia porta? (1969, ma l'ideazione risale al 1965) che annuncia le tematiche principali della sua successiva produzione: la predilezione per storie sulla vita violenta dei bassifondi dove prevalgono la fisicità dei personaggi e le loro pulsioni autodistruttive, la costante presenza autobiografica (dall'ossessiva educazione cattolica alle contraddizioni della cultura italoamericana), la sapiente fusione di dialoghi e voci fuori campo, l'ironia dai... Approfondisci
  • Leonardo DiCaprio Cover

    Propr. Wilhelm Di C., attore statunitense. Dopo una lunga serie di apparizioni televisive e pubblicitarie, esordisce al cinema con Critters 3 (1991) di K. Peterson. Ottiene una candidatura all'Oscar interpretando il giovane minorato Arnie in Buon compleanno, Mister Grape (1993) di L. Hallström e diventa una star adorata da milioni di ragazzine nel 1996, con l'interpretazione di Romeo in Romeo + Giulietta di William Shakespeare di B. Luhrman. Il ruolo che lo consacra come nuova icona del cinema mondiale è però quello di Jack Dawson, giovane e povero emigrante, esuberante e al contempo melodrammatico, che in Titanic (1997) di J. Cameron s'innamora, ricambiato, di una ricca ereditiera per la quale si sacrificherà. Attore tutt'altro che trascurabile, per le dimensioni esorbitanti del successo... Approfondisci
  • Mark Ruffalo Cover

    Propr. M. Alan. R., attore statunitense. Identificato da molta critica come l'erede di M. Brando, interpreta ruoli irrequieti da bello e dannato. Esordisce nel 1993 in Rough Trade di C. Speidel e nell'arco di una decina d'anni si trova a essere uno dei soldati in Windtalkers (2002) diretto da J. Woo, il torvo poliziotto amante di M. Ryan in In the Cut (2003) di J.?Campion, il detective Fanning in Collateral (2004) di M.?Mann, il tecnico della memoria in Se mi lasci ti cancello (2004) di M.?Gondry e un professore universitario coinvolto in un ménage di insoddisfazione e tradimenti in I giochi dei grandi (2004) di J.?Curran. Ormai riconosciuto e apprezzato come interprete a tutto tondo, è il pacato fidanzato di J. Aniston in Vizi di famiglia (2005) di R. Reiner, è tra Tutti gli uomini del re... Approfondisci
  • Ben Kingsley Cover

    Nome d'arte di Krishna Bhanji, attore inglese. Dopo un'intensa esperienza teatrale, debutta in Gli ultimi sei minuti (1972) di M. Tuchner per poi tornare per un decennio al teatro e alla televisione. Nel 1982 è il protagonista di Gandhi di R. Attenborough, per la cui toccante interpretazione ottiene il premio Oscar. Seguono moltissimi ruoli cinematografici, alcuni dei quali in piccole produzioni, che dimostrano l'inesauribile talento di uno dei migliori attori contemporanei. Tra i suoi titoli più significativi L'isola di Pascali (1988) di J. Dearden, dove offre una prova di grande fascino nei panni di un inascoltato informatore dell'Impero Ottomano alla vigilia della guerra mondiale, Tradimenti (1983) di D. Jones, la commedia gialla Senza indizio (1988) di T. Eberhardt, Bugsy (1991) di B.... Approfondisci
Note legali